Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 11 min per leggere Nessun commento

Earin M-2: gli auricolari true wireless quasi perfetti

Ad IFA ci sono stati presentati i nuovi auricolari true wireless Earin M-2. L'azienda svedese, acquisita da Will I Am sotto l'ala della sua casa i.am+, è riuscita a migliorare le già ottime Earin M-1 ed a schiacciare in uno spazio minuscolo moltissima tecnologia interessante. Nella recensione completa indagheremo a fondo sulle interessanti tecnologie adottate e sulla qualità audio delle Earin M-2. Sono auricolari da consigliare? Scopriamolo!

Valutazione

Pro

  • Design compatto ed elegante
  • Qualità audio buona
  • Bassi potenti
  • Bassa latenza
  • Alto volume
  • Ottima separazione tra i canali stereo
  • Auricolare L o R assegnato in automatico
  • Assistente digitale
  • Molta tecnologia interessante

Contro

  • Durata della batteria
  • Separazione tra le frequenze non sempre ottimale
  • Touch non sempre preciso
  • Case non certificato IP
  • Prezzo elevato

Le Earin M-2 vi faranno viaggiare leggeri svuotandovi il portafoglio

Le Earin M-2 sono state in sviluppo per ben due anni e sono finalmente disponibili all'acquisto online presso il sito dell'azienda. Il prezzo ufficiale è di 249 euro: non un costo contenuto ma, come vedremo in seguito, se confrontato alla concorrenza e rapportato alla qualità degli auricolari è un investimento a lungo termine che potrebbe valere la pena. Detto questo, non è una cifra che chiunque spenderebbe a cuor leggero per degli auricolari, altamente tecnologici o meno.

 

Eleganti e discrete

La confezione delle Earin M-2 racchiude lo stesso spirito delle cuffie. Elegante fuori, costruita completamente in sughero, la scatola nasconde al suo interno dei magneti che la mantengono chiusa saldamente. All'interno troviamo gli auricolari già posizionati all'interno del case per il trasporto, un cavo micro-USB e dei gommini di ricambio in silicone e memory foam.

AndroidPIT earin m 2 box
Devo ammettere che la confezione delle Earin mi ha colpito anche se non è nulla di stravagante. / © AndroidPIT

Il case per la ricarica ed il trasporto degli auricolari è realizzato in alluminio e dispone di un binario scorrevole il cui fine corsa è delimitato da un sonoro e piacevole "click", sia all'apertura che alla chiusura. Nella parte alta troviamo la porta di ricarica micro-USB circondata da tre piccoli LED arancioni disposti a cerchio che indicano a spanne la carica di batteria residua del case (più dettagli su questo in seguito). Nient'altro disturba il design di questo cilindretto nero facilmente trasportabile in tasca o nella giacca.

Purtroppo il case non è certificato contro l'ingresso di acqua e polvere, dovrete dunque fare attenzione a dove lo riponete se, ad esempio, portate con voi gli auricolari in spiaggia o in piscina.

AndroidPIT earin m 2 open close
È così piacevole... / © AndroidPIT

Aprendo il binario del case troviamo in bella vista le Earin M-2. Non abbiate paura di aprire la custodia al contrario, le cuffie sono agganciate magneticamente in maniera salda e non cadono nemmeno se agitate il case aperto. Accanto a ogni auricolare è presente un LED arancione che lampeggia in caso di ricarica in corso. Il LED sempre acceso indica che l'auricolare corrispondente è completamente carico e pronto all'uso.

Una volta estratti dal case, si nota subito come gli auricolari siano compatti, discreti e non degli orribili aggeggi di plastica che sporgono dalle orecchie come le AirPods di Apple o altri modelli true wireless come le Bose o le Jabra. Nonostante il corpo compatto in plastica, le Earin M-2 risultano solide ed il look total black le rende adatte a qualsiasi situazione . A differenza del case, le Earin M-2 sono resistenti agli schizzi e al sudore con certificazione IP52.

AndroidPIT earin m 2 pick
Se riposte nel proprio case le Earin sono perfettamente al sicuro. / © AndroidPIT

All'estremità degli auricolari troviamo un'area piatta realizzata in vetro. Entrambe le cuffie sono sensibili al tocco in tale zona, questo permette il controllo di musica, telefonate e assistenti vocali da entrambi gli auricolari. Un tap per play/pausa/rispondere alla chiamata, due tap per rifiutare una chiamata/passare alla canzone successiva, tre tap per la canzone precedente e toccando a lungo è possibile inviare comandi vocali all'assistente digitale del vostro smartphone. Funziona sia con Google Assistant che con Siri di Apple ai quali dovrete chiedere di alzare o abbassare il volume in quanto non esiste una gesture dedicata.

AndroidPIT earin m 2 touch
Gli auricolari sono entrambi perfettamente identici. / © AndroidPIT

Così tanta tecnologia in così poco spazio

I due auricolari sono perfettamente identici e non esiste alcuna distinzione tra sinistra o destra dal punto di vista fisico, le Earin M-2 capiranno automaticamente in quale orecchio le avete infilate e si regoleranno di conseguenza. In caso di utilizzo con una sola cuffia l'audio verrà inviato automaticamente in mono nel singolo orecchio in modo da non farvi perdere l'audio trasmesso nell'auricolare che non state indossando.

AndroidPIT earin m 2 touch ear
È possibile utilizzare anche solo un auricolare alla volta. / © AndroidPIT

Le Earin M-2 si collegano allo smartphone tramite Bluetooth 4.2 LE ma la tecnologia al loro interno non è così semplice. Entrambi gli auricolari dispongono dello stesso identico chip Bluetooth per la connessione allo smartphone e un chip realizzato da NXP per la sincronizzazione delle cuffie.

Durante il primo utilizzo dovrete collegare singolarmente entrambe le cuffie al Bluetooth dello smartphone (tablet o PC) in modo tale da permettere ai singoli auricolari di connettersi automaticamente e funzionare appena estratti dal case.

Il primo auricolare rimosso dal case si connetterà allo smartphone diventando la cuffia master mentre la seconda diventerà la cuffia slave connettendosi alla principale. Una soluzione originale e che vi risparmierà la scocciatura di dover sempre indossare una determinata cuffia o controllare in quale orecchio infilare quale auricolare.

AndroidPIT earin m 2 charger
I tre LED e la porta Micro USB sono in bella vista. / © AndroidPIT

La connessione tra le due cuffie sfrutta la tecnologia NFMI (Near Field Magnetic Induction) MiGLO di NXP e utilizza una frequenza in-head da 10MHz. Cosa significa questo? Semplice: a differenza delle Earin M-1 che utilizzavano una connessione around-head, le Earin M-2 si collegano tra di loro tramite la stessa tecnologia utilizzata per la sincronizzazione degli apparecchi acustici. Non dovete quindi preoccuparvi della frequenza che vi attraverserà il cranio in quanto è sicura e non abbastanza potente per fare dei danni.

Questo sistema a doppia antenna, oltre ad essere molto interessante, permette di mantenere la latenza degli auricolari relativamente bassa. Le Earin M-2 hanno una latenza media di circa 200-300ms, possono sembrare molti ma se confrontati con altri dispositivi (Samsung Gear IconX = 500ms/1s, Sony WF-1000x = 400ms) risultano più che ottimi.

Occasionalmente mi è capitato di poter sentire un piccolo ritardo di sincronizzazione tra le cuffie ma è capitato così di rado ed è stato così veloce (molto più veloce del buffering di Spotify per capirci) che non lo reputo davvero un problema anche se mi sembra corretto riportarvelo.

Ogni auricolare dispone anche di un sistema di due microfoni utile per la cancellazione del rumore, l'utilizzo degli assistenti digitali, le chiamate e la modalità Audio transparency di cui vi parlerò in seguito.

Earin M-2: specifiche tecniche

  Specifiche
Speaker Knowles® Balanced Armature
Sensibilità speaker 106dB SPL ±2dB
Range di frequenza 20-20000Hz
Connessione allo smartphone Bluetooth 4.2, chip prodotto da NXP
Connessione tra le cuffie  MiGLO NFMI (Near Field Magnetic Induction Communication), in-head 10MHz
Distanza massima bluetooth 10m
Codec audio AptX, AAC, SBC
Dimensioni 24x15mm (auricolari), 99x23mm (case)
Batteria 60mAh (per auricolare), 600mAh (case)
Dichiarate 4h di utilizzo (+10h extra nel case)
Altro IP52 (solo auricolari), Cancellazione del rumore, Audio transparency, Micro-USB

Ottima separazione stereo ma la qualità può essere migliorata

L'incredibile tecnologia contenuta all'interno di questi minuscoli computer da orecchio permette una separazione stereo fantastica . Personalmente, nonostante non mi definisca né audiofilo né appassionato di auricolari e cuffie, ho avuto modo di provare abbastanza auricolari true wireless e non ho mai sentito una così chiara separazione tra i due canali audio.

Ovviamente esistono modelli di fascia alta che possono fare di meglio e nuovi modelli (presentati anche ad IFA) dotati di Bluetooth 5.0 che sfruttano una tecnologia più recente; ad ogni modo le Earin M-2 possono sicuramente vantare una qualità ottima nel form factor più compatto e discreto che abbia avuto modo di provare.

Le Earin M-2 utilizzano speaker Knowles™ Balanced Armature che garantiscono una qualità sonora di alto livello.  Personalmente l'unica critica che posso fare è sulle frequenze medio alte che ad alti volumi possono essere sovrastate dal livello dei bassi ma questo problema potrebbe non toccarvi più di tanto, dipende dal genere di musica che preferite ascoltare.

AndroidPIT earin m 2 luca
Se utilizzate i gommini giusti la qualità audio non vi deluderà! / © AndroidPIT

La qualità audio è sopra la media e, dopo aver scelto i gommini che più si adattano al vostro orecchio, potrete godere di bassi sorprendentemente potenti per questo tipo di prodotto. I gommini giocano davvero un ruolo importante sulla qualità audio degli auricolari e la scelta sbagliata può compromettere di molto la resa finale. All'inizio utilizzavo i gommini predefiniti montati sulle cuffie, solo in seguito sono passato a quelli realizzati in memory foam e sono stato sorpreso dall'incredibile differenza di resa dell'audio.

Il volume è decisamente alto attestandosi sui 75dB e non sempre vi servirà spingere il volume così in alto grazie all'ottimo isolamento e alla cancellazione del rumore offerta dalle Earin M-2. Le cuffie supportano i codec audio AAC, AptX e SBC, un vero peccato non trovare i più performanti AptX HD o LDAC.

Un'applicazione minimalista

Per il controllo delle cuffie è possibile installare dal Google Play Store e dall'Apple App Store l'applicazione Earin dedicata. Non dispone di molte funzioni ma quelle che sono presenti sono utili. È possibile, ad esempio, forzare lo spegnimento delle cuffie anche se non vengono riposte nel case, controllare il gain (che nel caso delle Earin combacia con il volume multimediale dello smartphone), sistemare il bilanciamento tra destra e sinistra in base alle esigenze e controllare la funzione Audio transparency.

Audio transparency funziona in maniera semplice: se impostato su ON i suoni esterni verranno raccolti dai microfoni delle cuffie e amplificati per evitare di isolarvi completamente, cosa che accade se impostiamo la funzione su OFF. Esiste anche una modalità automatica molto interessante che attiverà automaticamente Audio transparency quando la musica verrà messa in pausa mentre attiverà la cancellazione del rumore durante la riproduzione. La funzione Audio transparency è regolabile dall'app in volume e tipo di frequenze amplificate .

Earin m2 app
Un'app minimalista ma pratica e che non dovrete utilizzare spesso. / © AndroidPIT

Tramite l'applicazione è anche possibile aggiornare il firmware degli auricolari che è in continuo miglioramento. L'aggiornamento richiede circa 90 minuti (un tempo infinito) ma durante l'update potrete comunque continuare ad utilizzare le Earin M-2 per la maggior parte del tempo il che compensa.

Sempre pronte all'uso

Le Earin M-2 si ricaricano una volta riposte nel case per il trasporto grazie ai due pin presenti su ogni auricolare, da 0 a 100 la ricarica impiega circa 1 ora e 30 minuti anche se raramente vi capiterà di ricaricarle da zero. La durata della batteria dichiarata dal produttore è di circa 4 ore più 10 ore aggiuntive grazie alla batteria del case. Durante la mia prova ho notato che volume troppo alto e l'utilizzo della funzione Audio transparency riduce la durata totale a circa 3h.

Per la qualità, la potenza e la tecnologia offerta e tenendo in considerazione le dimensioni minuscole degli auricolari posso dire che l'azienda ha fatto un ottimo lavoro .

AndroidPIT earin m 2 case closed
Estraete le cuffie dal case e saranno cariche e pronte all'uso! / © AndroidPIT

Giudizio complessivo

Le Earin M-2 non sono un prodotto per tutti, questo comunque non significa che siano degli auricolari poco validi.

La compattezza del case per il trasporto, la dimensione ridotta degli auricolari stessi e la tecnologia che viene sfruttata per il collegamento delle cuffie tra di loro e con lo smartphone a mio parere basterebbe già a giustificare l'alto prezzo. Unite un'esperienza audio soddisfacente e un comfort estremo e otterrete degli auricolari true wireless ottimi e affidabili.

Ogni tanto mi è capitato di avvertire un piccolo singhiozzo utilizzando le cuffie e i microfoni fanno il loro ottimo lavoro per la cancellazione del rumore (o per l'amplificazione nella modalità Audio transparency) ma non sono tra i più adatti per le chiamate. Piccoli problemi che non hanno un impatto pesante sull'esperienza complessiva e che potrebbero essere risolti con i successivi aggiornamenti firmware.

Nel complesso credo che le Earin M-2 siano degli ottimi esempi di dove il mondo degli auricolari true wireless stia puntando e penso che siano un buon investimento a lungo termine. Il prezzo di 250 euro non è di certo per tutte le tasche ma se desiderate un'esperienza piacevole, senza grossi intoppi, le Earin M-2 valgono ogni singolo euro speso.

Non sono adatte a chi utilizza le cuffie per tutta la durata del giorno a causa dell'ottimo isolamento dal mondo esterno e dalla non impressionante durata della batteria, sono comunque delle ottime compagne per l'ufficio, lo sport e il tragitto casa-lavoro.

In attesa della prossima generazione di auricolari dotati delle nuove tecnologie wireless, le Earin M-2 avranno un posto speciale vicino al mio cuore (ovvero nella tasca interna della mia giacca).

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati