Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Ecco le nuove regole di YouTube per i creator: leggete bene
Applicazioni 2 min per leggere Nessun commento

Ecco le nuove regole di YouTube per i creator: leggete bene

YouTube ha appena rivisto le sue regole relative alla community dei creator creando un nuovo sistema che si basa sui famosi "tre strike" per avvisare (e punire) chi infrange le regole. Il nuovo sistema è pensato per essere più chiaro e coerente, dunque fate bene attenzione e non dite che non vi avevamo avvisato.

Il più grande cambiamento è il nuovo sistema di avvisi che YouTube inizierà a rilasciare a partire dal prossimo 25 febbraio. A seguito della prima violazione delle regole, YouTube invierà un una semplice notifica che non comporterà alcuna penalità, ad eccezione della rimozione del contenuto ritenuto offensivo.

Dopi il primo avvertimento, la piattaforma applicherà il sistema dei "tre strike", cioè inizieranno ad arrivare le vere e proprio penalità, ad esempio il blocco del canale fino a 90 giorni. YouTube ha aggiornato le sanzioni in questo modo:

  • il primo strike (con durata di 90 giorni) comporterà il blocco del canale per una settimana. Gli utenti non saranno in grado di caricare o trasmettere in streaming nuovi contenuti;
  • se entro i 90 giorni dal primo strike si riceve il secondo, il canale verrà bloccato per due settimane;
  • Infine, un terzo strike all'interno del periodo di 90 giorni farà sì che YouTube spegnerà il canale per sempre.

YouTube ha deciso dunque di trattare tutti i creator allo stesso modo: non importa che abbiate 100 mila o 1 milione di seguaci, gli strike valgono per tutti e non potrete farci niente. YouTube ha affermato di volersi attenere al sistema dei tre strike perché funziona molto bene: secondo la compagnia, il 98 percento dei suoi utenti non viola mai le linee guida della community e, soprattutto, il 94% di coloro che ricevono il primo strike non ne riceve mai un secondo.

Siete d'accordo con le nuove linee di condotta di YouTube? Quanti strike avete ricevuto in passato?

Fonte: The Verge

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica