Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Facebook: con Android 10 e iOS 13 c'è qualcosa di nuovo sul tema privacy

Facebook: con Android 10 e iOS 13 c'è qualcosa di nuovo sul tema privacy

Facebook e privacy, due termini che stridono l'uno accanto all'altro. Con l'arrivo di Android 10 e iOS 13 vi saranno delle novità legate alla privacy e, più nel dettaglio, alla condivisione della propria posizione. Sai che utilizziate un dispositivo iOS o Android ,avrete d'ora in poi un maggiore controllo dei vostri dati.

Cosa cambia con Android 10?

Al momento, con Android 9 Pie, potete accedere al menu delle impostazioni del vostro dispositivo e scorrere la lista delle vostre app per capire quali di queste abbiano accesso alla geolocalizzazione, ovvero alla posizione precisa del vostro dispositivo.

Qualora non voleste concedere a Facebook questa informazione, avete la possibilità di disattivare il permesso spostando l'interrutore lateralmente. Anche disattivandola, potrete comunque utilizzare l'app Facebook ma dovrete rinunciare a funzioni come Trova Wi-Fi, Amici nelle vicinanze, la visualizzazione di eventi nella vostra area così come pubblicità personalizzate.

Facebook Android9
Con Android Pie potete solo concedere o negare l'accesso alla vostra posizione. / © AndroidPIT

Con Android 10 Google introduce un livello di privacy in più permettendo agli utenti di decidere se l'app potrà accedere alla geolocalizzazione sempre o solo durante l'utilizzo dell'app stessa. Le opzioni visualizzate sono ora tre:

  • Sempre
  • Solo in uso
  • Mai
Facebook Android10
Con Android 10 potrete avere un maggiore controllo! / © AndroidPIT

Si tratta in realtà di una feature che Facebook aveva già introdotto all'interno della sua app ma che ora dovrà considerare anche la preferenza espressa nelle impostazioni del dispositivo. Ad avere la meglio tra le due preferenze sarà quella più restrittiva.

Cosa cambia con iOS 13?

Su Android iOS 13 le opzioni visualizzate non saranno più tre come al momento ma quattro:

  • Sempre
  • Solo in uso
  • Mai
  • Solo una volta

Quest'ultima voce si spiega da sé: selezionandola si concede all'app Facebook di accedere alla posizione precisa del dispositivo solo in quella circostanza. Apple introduce inoltre un sistema di notifiche che avvisa gli utenti quando un'app utilizza la geolocalizzazione in background, quante volte accede a questa informazione ed il motivo per cui necessita tale accesso.

Sia Android che iOS si aggiornano ed in entrambi i casi offrono agli utenti la possibilità di avere un maggiore controllo sulla propria privacy. E se prima di ricevere Android 10 sul vostro dispositivo dovrete aspettare qualche mese, nel frattempo potete affidarvi alle impostazioni Facebook per limitare l'accesso dell'app alla vostra posizione.

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica