Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere 2 Commenti

Facebook potrebbe proporre (o imporre) la pubblicità nei video

Non è più un segreto ormai: se Internet è gratuito è grazie all'onnipresente pubblicità. Non bisogna pensare solo a Facebook o a Google: la stragrande maggioranza delle imprese riservano particolare importanza alla propria strategia di business. Facebook, proprio in questo ambito, ha deciso di fare un passo in avanti: la pubblicità potrebbe apparire anche nei video.

Ovviamente non è nuovo il fatto che Facebook utilizzi pubblicità mirata grazie alle informazioni ottenute dai like che mettiamo, dai cookie del browser, eccetera. Che ci piaccia o no la pubblicità finanza la gratuità di internet e quindi non dobbiamo sorprenderci del fatto che anche aziende come Facebook ne godano. Però ci sono modi e modi di fare pubblicità: in alcuni casi i video pubblicitari possono essere ignorati (il famoso skip) ma in altri non è possibile ed è davvero noioso essere obbligati a guardarli. 

AndroidPIT Facebook app vs facebook lite
Con la pubblicità di mezzo guardere ancora il video che volevate? © AndroidPIT

Vi sarà sicuramente capitato su YouTube: volete guardare un video ma dovete attendere alcuni secondi. Non è la fine del mondo ma la cosa annoia, soprattutto se il contenuto della pubblicità non è interessante (e spesso è sempre così). Secondo recode, autorevole magazine di tech, è stato condotto un test negli Stati Uniti per inserire pubblicità nei video in diretta in streaming sulla piattaforma di Zuckerberg. Questa opzione non sarà però indirizzata a tutti gli utenti e sarà circoscritta seguendo diverse condizioni, ma nel lungo termine non è impossibile immaginare pubblicità invadente in tutti i video.

Gli annunci "pre-roll", vale a dire che appaiono prima del video che si vuole guardare, non sono mai stati molto popolari su Facebook. Inserire pubblicità "mid-roll", vale a dire, all'interno del video stesso, potrebbe però diventarlo. La ragione è semplice: con gli annunci pre-roll l'utente può essere infastidito dalla pubblicità e rinunciare a guardare il video, mentre con un annuncio mid-roll, è molto più probabile che guardarete un po' di pubblicità per riuscire a guardare il video fino alla fine. 

Che ne pensate? Pensate che con questo genere di pubblicità smetterete di guardare i video scorrendo nella vostra home di Facebook?

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • La pubblicità che propinano nei giochi, prima dei video, nelle news non so nemmeno se sia interessante o noiosa, semplicemente perché non la guardo e considero proprio. Se non è possibile bypassarla metto giù il telefono e lo riprendo quando è finita.


  • E arrivato il momento di prendere una drastica decisone, TOGLIERLO.

Articoli consigliati