Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 Condivisioni Nessun commento

FairPhone, lo smartphone equo e solidale

Il primo smartphone equo e solidale si chiama Fairphone e arriva in questi giorni sul mercato. Realizzato grazie al supporto della fondazione olandese Waag Society e il lavoro del designer Bas van Abel il FairPhone è prodotto con criteri del commercio equo e solidale.

fairphone 2
© Fairphone

Dall'estrazioni delle materie prime, punto etico dolente per tutti i gadget tecnologici, fino all'assemblaggio e al packaging il processo di produzione del FairPhone è monitorato e controllato. Non c'è spazio per sfruttamento del lavoro, tanto meno minorile, né per il profitto di società poco trasparenti.

fairphone
© Fairphone

Non solo, visto che fare soldi indiscriminatamente non è certo la priorità dei produttori di Fairphone, il dispositivo è fatto per durare piuttosto che per essere cambiato dopo appena un anno. Ma non bisogna pensare che il Fairphone sia solo è equo o robusto, si tratta anche di uno smartphone dal design curato e le buone specifiche:

  • OS Android 4.2
  • Processore: MTK6589M (quad-core) 1.2 Ghz
  • Memoria: 16GB + 1GB (RAM)
  • Dimensioni:  123x64.5x9.8 mm
  • Peso:165 g
  • Display:  4.3 qHD (960x540 pixel) in Dragontrail Glass
  • Fotocamera posteriore: 8 MP AF con stabilizzatore d'immagine
  • Fotocamera anteriore: 1.3 MP
  • Batteria:  2000mAh  rimovibile

Il Fairphone può essere ordinato da questo indirizzo per € 325.

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK