Come aumentare la memoria Android con Swapp

  • Risposte:3
  • ApertoNon stickyNon risposto
  • Post del forum: 892

22-apr-2014 17.59.25 Tramite pagina web

Ciao a tutti!:*

Ammettetelo, l'idea di aumentare la memoria del vostro Android non vi dispiace! Fortunatamente tutto è possibile, ma in questo caso avrete bisogno di uno smartphone rootato!

Cos'è Swap?

Swapp o Swapper è fare una partizione della memoria virtuale nel nostro Android, ovvero creare memoria aggiuntiva per un processore. Parliamo di una partizione della memoria micro SD, in modo tale che il vostro Android avrà più RAM a disposizione. Il tutto per far andare il telefono più velocemente!

Requisiti

Come già detto, necessitate di uno smartphone rootato! Avrete bisogno di sufficente memoria espandibile, almeno 4GB. Scaricare l'app Swapper per Android.

Avvertenze

Partizionare la memoria di un dispositivo è pur sempre una procedura rischiosa, e per questo richiede molta attenzione. Nè io nè AndroidPIT ci riterremo responsabili di eventuali danni! Inoltre vi raccomando di fare un backup di tutti i vostri dati prima di procedere, non si sa mai!

Swapp di 200MB di RAM per Android

In questo caso abbiamo bisogno di 400MB nella nostra SD.

Passi

  • Aprite l'app di swapper e attivate "active swap on boot" e in "swap file size MB" scrivete 200.
  • Salvate con "save".
  • Se appare una finestra con SuperSu, accettate.
  • Lo Swap impiegherà qualche minuto, durante questo tempo assicuratevi che non si spenga lo schermo, perchè potrebbe fermarsi il processo.
  • Per verificare che l'operazione sia andata a buon fine utilizzate il vostro file explorer (Root Explorer, Astro) e nella sezione delle SD cercate il file chiamato swap.swp e verificate che sia di 200MB (o la quantità desiderata). se non doveste trovare questo file riprovate la procedura, forse non avevate abbastanza spazio sulla SD.
  • Ora dovete attivare il file swap, aprite Swapper e disattivate l'opzione "active swap on Boot" e poi selezionate "Save". Infine aprite di nuovo Swapper ed abilitate l'opzione "active swap on boot" e salvate. Apparirà il messaggio "enabling Swap"

ATTENZIONE

Allo spegnimento del dispositivo, Swapper si disattiverà automaticamente, dovrete dunque riattivare la funzione "active swap on boot" e salvare una volta riacceso il terminale. Prima di connettere il vostro smartphone ad un PC è necessario disattivare questa funzione.

Tutto qui!

Regole del Forum - Ricordatevi di dare un'occhiata a come funziona il nostro forum!

  • Post del forum: 1.567

23-apr-2014 12.49.40 Tramite App

ma quindi come funziona nel dettaglio? perché io ho una microsd da 32GB e quasi quasi darei 1GB per la ram, che tutto sommato non sarebbe male ;)

  • Post del forum: 569

23-apr-2014 16.15.32 Tramite App

prticamente crei una memoria virtule che va ad aggiungersi alla memoria ram. quando usi un app pesante o un gioco che richiedono molta ram, anzi chr utilizzare la ram del telefono il programma in automatico la va a caricare nell memoria virtuale presa dalla sd.

  • Post del forum: 1

21-dic-2014 10.20.55 Tramite pagina web

La memoria virtuale, è appunto una pseudo-memoria, nel senso che non è equivalente alla ram, ma entra in comunicazione con essa(o meglio scambia i vari dati), in base a quanto determinate righe di codice siano state utilizzate, in modo tale che le più recenti rimangano in memoria ram e quelle con meno probabilità di essere eseguite vengano salvate in una memoria di massa(appunto la memoria virtuale).
La memoria virtuale quindi permette di eseguire applicazioni(o programmi e quant'altro) che superano l'effettiva quantità disponibile di memoria ram. Tuttavia per un efficace aumento di velocità in situazioni di stress della ram, è importante utilizzare una memoria virtuale situata in un dispositivo di memorizzazione che abbia una velocità di trasferimento elevata. Dipende tutto dalla comunicazione tra la ram e la memoria virtuale(ovvero una parte del dispositivo di memorizzazione che si utilizza).

PS: questo è per quanto riguarda il computer, credo che i dispositivi smartphone e simili implementino già la memoria virtuale, perché altrimenti si impallerebbero appena superato il limite ram; ma non ne sono certo, è solo una mia supposizione. Inoltre non so di preciso gli algoritmi di selezione che vengono eseguiti nella ram ad oggi...

— modificato il 21-dic-2014 10.25.59