Aggiornare e moddare Android liberamente

  • Risposte:8
  • ApertoNon stickyNon risposto
  • Post del forum: 42

25-lug-2016 23.02.11 Tramite pagina web

Ho questa curiosità. Google rilascia periodicamente nuove versioni migliorate del sistema, con licenza sostanzialmente open source ai vari produttori. Ho poi capito il problema della frammentazione e tutto il caos conseguente relativo al discorso aggiornamenti per i vari device.

Tuttavia mi piacerebbe capire, visto che esistono ROM lavorate non ufficiali, da dove si debba cominciare per imparare come realizzarne una indipendentemente dal dispositivo, per poi zoomare su una ad hoc, sempre in un'ottica fai-da-te, per un modello particolare. In pratica, se sia possibile configurare la partizione di sistema, in modo tale da essere aggiornata all'ultima versione android.

Dico questo perché, ad esempio, celebrate ROM moddate (penso alla Cyanogen) contengono sempre la versione più recente di Android. Quindi, fra le altre cose, mi chiedo anche dove i "cuochi" vadano a reperire il codice di un qualsiasi Android X.

— modificato il 25-lug-2016 23.05.48

  • Post del forum: 899

26-lug-2016 13.45.31 Tramite pagina web

I codici della CyanogenMod li puoi reperire da GitHub, poi tocca a te compilare la rom.

Se ti sono stato d'aiuto esiste il tasto 🖒Grazie!

  • Post del forum: 42

26-lug-2016 18.19.51 Tramite pagina web

Quello che volevo sapere era però dove si potesse reperire il codice Android, lo stesso che viene dato ai vari produttori.

Il team Cyanogen dovrà pur partire da qualche base per poi adattare e abbellire, e questa base direi che è appunto l'OS Android. Quindi, dove la vanno a prelevare?

  • Post del forum: 899

26-lug-2016 21.47.00 Tramite pagina web

Si, è presente anche quello AOSP, che sarebbe stock. Altri non ci sono.

Se ti sono stato d'aiuto esiste il tasto 🖒Grazie!

  • Post del forum: 42

27-lug-2016 16.41.06 Tramite pagina web

Allora non è esatto dire che Android è open source: se tizio volesse crearene una AOSP (come credo sia la Cyano), non saprebbe dove partire.

Quindi devo concludere che Android (=i sorgenti) è solo appannaggio degli addetti ai lavori (produttori di device o gruppi di sviluppo autorizzati - v. Cyanogenmod)?

Edit: ho appena dato un'occhiata al link https://github.com/OnePlusOSS/android
Forse non avevo capito bene quello che avevi detto; questi sembrerebbero i sorgenti della ultima versione Android.

Ma AOSP non significa qualcosa di già compilato (quindi ottenuto direttamente dal sorgente, ma non il sorgente)??

— modificato il 27-lug-2016 16.51.39

  • Post del forum: 448

29-lug-2016 12.42.02 Tramite pagina web

In quanto al problema della deframmentazione di Android sono sempre di più i sistemi operativi che nascono da Android. Forse non è corretto definirli sistemi operativi perché di base è appunto Android ma invece tutte le modifiche alle applicazioni, all'interfaccia e alle funzioni che vanno poi successivamente ad impattare su fattori come la batteria e le prestazioni sono fattori superflui che non andrebbero implementati. Tutti i milioni di dispositivi con interfaccie, UX e funzioni diverse fra loro sono solo immondizia. Android è uno solo, quello stock



Xois | Le mie app | Lascia un LIKE

  • Post del forum: 42

29-lug-2016 15.17.53 Tramite pagina web

@ErnyTech: infatti, volevo ben dire.. Ti ringrazio per il link ufficiale, che come avevo detto era un dato che mi interessava. Quello che ho trovato su github non so a chi faccia riferimento.

Per me molto utile questa discussione, ho risolto i dubbi iniziali.