Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere Nessun commento

Game Awards: ecco i vincitori e gli annunci più importanti

Se un evento per l'industria del gioco potesse essere paragonabile agli Oscar, questo sarebbe di sicuro il Game Awards. Creata dall'imprenditore Geoff Keighley nel 2014, la popolarità dell'evento è salita alle stelle solo negli ultimi anni. Questo è il motivo per cui molti grandi nomi del settore, non solo competono per gli ambiti premi, ma approfittano della pubblicità, facendo annunci o rilasciando trailer riguardanti i prossimi titoli.

I vincitori

Quest'anno, la categoria Gioco dell'anno è stata fortemente contestata. Con titoli di qualità di molti importanti sviluppatori di tripla A e un eccellente titolo sulla lista (Celest di Matt Makes Games), ci sono state accese discussioni online su chi sarebbe dovuto essere incoronato vincitore. Tuttavia, Red Dead Redemption 2, il preferito dai fan, non è riuscito a strappare di mano il trofeo a God of War. Ma i fan di RDR2 non dovrebbero essere troppo delusi, in quanto il gioco Rockstar è stato premiato in altre categorie, come Miglior Narrativa, Miglior Musica e Miglior Design.

red dead redemption 2
Questo gioco è ancora il vincitore nel cuore di molte persone. / © Rockstar

Non ci sono state sorprese, invece, nella categoria Miglior gioco. Il premio è andato al popolare Fortnite di Epic Games, il quale ha persino vinto il premio Miglior Multiplayer.

Tuttavia, Fornite non ha conquistato la migliore categoria di giochi per smartphone e nemmeno PUBG Mobile, che è stata una boccata d'aria fresca. Il premio è andato invece a Florence, un gioco del lead designer di un altro titolo classico, Monument Valley. Un'esperienza emotiva e riflessiva, che racconta la storia della venticinquenne Florence Yeoh e le sue lotte nella vita. Si ispira ai graphic novel Slice of life ed è disponibile sia per iOS che per Android. Un gioco che vale sicuramente i 2,99 euro richiesti.

Nella categoria della realtà virtuale, di cui noi di AndroidPIT siamo fan, Astro Bot Rescue Mission si è portata a casa il trofeo. Una scelta eccellente, a nostro avviso.

Per visualizzare l'elenco completo dei vincitori, potete visitare il sito ufficiale dei Game Awards qui.

Annunci

Durante l'evento si sono susseguiti un sacco di annunci e nuovi trailer. Per questo abbiamo scelto quelli che abbiamo trovato più intriganti. Diamo un'occhiata!

Far Cry New Dawn in uscita a febbraio 2019

Ubisoft ha deciso di sorprendere i fan di Far Cry. Ambientato dopo gli eventi di Far Cry 5, questo sequel post-apocalittico chiamato New Dawn dovrebbe uscire a febbraio del prossimo anno. Hope Country è cambiato molto dall'ultima volta e nuove avventure ci attendono in questo mondo strano e colorato.

Journey è finalmente in arrivo su PC

Journey è un capolavoro indie indiscusso. Un gioco che si basa sull'atmosfera, la colonna sonora e l'interazione dei giocatori per raccontare la sua misteriosa storia. Ora, per la felicità di coloro che non hanno una Playstation, sarà finalmente disponibile su PC attraverso il nuovo negozio di Epic Games, ma dovrete aspettare il prossimo anno.

Marvel Ultimate Alliance 3: Black Order Switch Exclusive

I fan di Nintendo Switch non sono stati tagliati fuori dagli annunci dei Game Awards. In arrivo nel 2019, questo nuovo RPG d'azione Marvel è stato sviluppato dal Team Ninja e sarà un'esclusiva Nintendo Switch. Sarà giocabile sia in modalità singola che multiplayer e, se dobbiamo giudicare dal suo trailer, sarete in grado di giocare con o contro molti dei vostri eroi MCU preferiti.

The Last Campfire

Un paio di anni fa, Hello Games è diventata famosa grazie alle promesse non mantenute di No Man's Sky. Tuttavia, lo sviluppatore ha fatto molto per riscattarsi da allora e The Last Campfire sembra un gioco da non perdere. Si ispira ai cartoni della Pixar e possiede un'atmosfera fiabesca e avventurosa.

Stranger Things 3: The Game

I giochi horror pixelati sono i migliori! Sviluppato da Bonus XP, che ha anche creato il gioco per smartphone Stranger Things, questo nuovo capitolo si collega al popolarissimo show di Netflix. Non sappiamo molto altro per ora, ma i giochi retrò ispirati agli anni '80 sono sempre di grande stile, quindi ne siamo entusiasti.

Quale degli annunci vi ha emozionato di più? Siete soddisfatti dei vincitori dei Game Awards di quest'anno? Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati