Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 1 Condivisione Nessun commento

Glass, Tango ed Ara: quello che non abbiamo visto alla Google I/O

Non è che non siamo soddisfatti con ciò che abbiamo visto alla Google I/O, non mi fraintendere, ma ci è sembrato che mancasse qualcosa all'appello. Durante la presentazione eravamo troppo concentrati per rendercene conto, ma Google non ha proprio parlato di alcuni progetti ai quali sta lavorando ormai da un po': i Google Glass, il progetto Tango ed Ara.

google io not see
© Google, AndroidPIT

Potreste giustamente obiettare che la Google I/O è una coferenza per sviluppatori, dunque concentrata soprattutto sugli aspetti di software, su questo siamo d'accordo, ma neanche mezza parola è stata dedicata a questi progetti. In fondo non si tratta di rumors o speculazioni ma di prototili dai quali eravamo già a conoscenza. 

Google Glass

Cominciamo da un dispositivo del quale si parla ormai da più di un anno, i Google Glass. Questo progetto sta andando avanti da così tanto tempo che qualcuno sta cominciando a dubitare che possa avere successo. Gli argomenti a favore di questa teoria sono molti, si tratta di occhiali costosi, esteticamente orrendi, che potrebbero mettere a repentaglio la nostra vita (pensate ad attraversare la strada mentre controllate Google Maps con Glass), e così via, ma secondo noi si tratta di un projetto a lungo termine. Google si sta prendendo il suo tempo, vuole essere certo che il prodotto che offrirà sarà completo, non come Samsung che sente il bisogno di lanciare ogni mese un nuovo dispositivo sul mercato. Al momento questi occhiali intelligenti sono disponibili ad un pubblico limitato (ma soprattutto ricco), proprio perchè non ancora completo. In più stimo notando che con il tempo molti stilisti e case di moda si stanno interessando al progetto, creando degli occhiali esteticamente più attraenti.

Certo, non tutti potrebbero abituarsi ad un dispositivo così all'avanguardia!

Link al video

Project Tango

Questo progetto sembrerebbe essere uno dei più rivoluzionari nel mondo della tecnologia. Coinvolge software ed hardware per creare dei dispositivi che percepiscano lo spazio che li circonda. Grazie ad una serie di fotocamere e di sensori, il dispositivo mappa lo lo spazio intorno a noi mentre ci muoviamo. Questo aprirebbe infinite possibilità nel mondo della tecnologia.

Link al video

Il primo tablet Tango avrebbe dovuto fare il debutto in società durante la Google I/O, o almeno questo dicevano i rumors, ma anche in questo caso Google ha probabilmente preferito aspettare per essere sicuro di ciò che avrebbe offerto agli utenti. Inoltre se la Keynote avesse compreso anche questo progetto avremmo passato la nottata davanti allo schermo del PC.

Ara

Quante volte si è parlato del progetto Ara, lo smartphone modulare di Google? Sicuramente anche in questo caso si tratta di un progetto a lungo termine, ma per presentare il prodotto, Google ha già tenuto una serie di conferenze dedicate solo a questo particolare dispositivo. Riparlarne alla Google I/O sarebbe stata solamente una perdita di tempo, senza contare che in questo caso si tratta di un progetto che coinvolge esclusivamente l'aspetto hardware. 

project ara
© Project Ara

Voi cos'altro vi aspettavate dalla Google I/O?

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK