Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 2 Condivisioni Nessun commento

Google Device Manager, presto blocco e cambio password da remoto

Google ha lanciato poco più di un mese fa la sua soluzione per il tracking e la protezione di smartphone persi o rubati, ma a quanto pare Google Device Manager presto offrirà altre funzioni avanzate per la salvaguardia privacy e sicurezza.

smartphone gestohlen
© AndroidPIT

Al momento Google Device Manager consente di localizzare il proprio device su una mappa con un margine di errore di circa 20 metri e di farlo suonare anche se in modalità silenziosa, in modo da localizzarlo seguendo la suoneria. Nel caso non sia possibile trovare il dispositivo, il servizio mette a disposizione un'ultima risorsa, ovvero la possibilità di eseguire un full wipe da remoto eliminando tutti i dati personali presenti sullo smartphone. Efficace, ma definitivo.

blogpost
Il servizio di localizzazione di Google Device Manager / © Google

Secondo quanto riporta Android Police, i cui esperti si sono dati da fare nell'esame del codice della app, in un futuro prossimo il servizio di sicurezza consentirà, sempre da remoto, di bloccare il proprio smartphone o tablet e cambiare la password in modo da proteggere i propri dati senza doverli cancellare.

Va chiarito che questa soluzione non può che essere un passo intermedio da intraprendere prima di essere certi dell'impossibilità di recuperare il proprio dispositivo. In altre parole, in attesa di capire se abbiamo dimenticato lo smartphone in macchina o se è davvero finito in mano di qualche malintenzionato, potremo limitarci al blocco del dispotivo e rimandare un full wipe definitivo quando saremo certi che si tratta dell'unico modo di salvaguardare i nostri dati.

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK