Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 5 Condivisioni 7 Commenti

Google Drive vs. DropBox: a chi affidare i nostri file?

Esistono molte app che permettono di portare sempre con voi i vostri file. I servizi di storage e cloud online sono molti utili nel lavoro, nello studio e nel tempo libero. Ma quale scegliere tra i tanti?  Abbiamo messo a confronto Google Drive e Dropbox, due tra i più diffusi sistemi di archiviazione disponibili per Android. A quale servizio è meglio fare affidamento? Analizziamo le due applicazioni nel dettaglio.

drivevsgoogle
© Dropbox / Google Drive / AndroidPIT

DropBox

Dropbox è uno dei più famosi servizi di archiviazione dei file, perché è affidabile, facile da usare, ed è un gioco da ragazzi configurarlo. I file vengono custoditi sapientemente in questa scatola magica e si può arrivare a loro in qualsiasi momento direttamente da un dispositivo Android, oppure dal sito di Dropbox.

dropbox
  © DropBox / AndroidPIT

È possibile memorizzare qualsiasi tipo di file in Dropbox, direttamente dal vostro smartphone o tablet, nel file system. In questo modo è possibile gestire i documenti al meglio, risparmiando così memoria. Il servizio è automatico e veloce: Dropbox sincronizza i file su tutti i dispositivi, in tale modo è possibile accedere sempre, ovunque e senza alcun limite. Nelle Impostazioni potrete decidere da quale sorgente (ad esempio la fotocamera) l’app dovrà prelevare i documenti. Il suo design è pulito ed è sicuramente il pezzo forte che questo servizio offre. Lo spazio libero disponibile è di 2 GB, espandibile effettuando l’upgrade a pagamento, oppure attraverso modalità gratuite.

Dropbox Install on Google Play

Google Drive

Google Drive è l’ultima evoluzione di quello che fu in principio Google Docs.  L’applicazione consente di sincronizzare i file caricati su tutti i vostri computer e dispositivi Android. Si ottiene un po 'di tutto con quest'app, oltre al servizio di storage online, viene offerta la possibilità di visualizzare file PDF, doc, excell, powerpoint, autocad e gran parte dei documenti di testo. Inoltre potrete modificare i documenti e crearne di nuovi.

googledriveitaly
© Google Drive / AndroidPIT

Se avete già un account Google, è possibile accedere subito a Google Drive. Lo spazio gratuito iniziale arriva fino a 15 GB, espandibile con pacchetti a pagamento. L’accesso ai file è molto semplice e non vi porterà via molto tempo. La banda disponibile di traffico è, invece, illimitata. Se utilizzate Gmail è davvero utile, inoltre avrete molto spazio a disposizione. Il suo principale difetto consiste nel fatto che l’app non carica direttamente le foto presenti sul dispositivo.

Google Drive Install on Google Play

Conclusioni

Dropbox è un veterano su questo campo di gioco. Un potente e semplice strumento di archiviazione e condivisione dei file. Il suo design è cento volte migliore e ben studiato rispetto a Google. L’unico problema sono i 2 GB, ma potrete sempre trovare modi gratuiti per incrementare tale spazio. Se non utilizzate Gmail o altri servizi offerti da Google, allora è il cavallo su cui puntare. Veloce, di razza ed affidabile. Naturalmente se fate affidamento a Gmail o ad altre applicazioni offerte dal colosso americano della ricerca on line è tutto un altro discorso. Google Drive, in questo caso, è l’opzione migliore. In un contesto lavorativo offre tante opportunità ed un servizio affidabile. Un sistema di backup remoto di livello è vitale per chi usa più di un dispositivo Android e più di un computer in modo professionale.

Google Drive o Dropbox? Quali utilizzate tra i due?

5 Condivisioni

7 Commenti

Commenta la notizia:

  • luca 10-nov-2015 Link al commento

    Un' analisi molto approfondita dle confronto Dropbox e Google Drive l'ho trovata qui:

    www.cloudstoragenews.it/#!Dropbox-oppure-Google-Drive/c1fhp/5642004e0cf21009be801c92


  • io uso google drive


  • Da sempre con Dropbox, di recente invece i miei documenti d'ufficio su onedrive. Le foto, i backup dei cellulari ancora con Dropbox però . Direi insostituibile


  • Io uso un altro servizio, ovvero Copy che non è stato citato in questa classifica. Secondo me al momento è il migliore, anche se forse un po' meno conosciuto.
    E' multipiattaforma, con app per ogni device. Permette come gli altri di condividere file. Ma sopratutto è quello che offre il maggior numero di GB gratuitamente, si parte infatti da una base di 15GB che aumentano di 5GB alla volta fino ad un massimo di 40 GB se si invita qualcuno (anche la persona invitata piglierà 5GB in più).

    Secondo me è il più comodo, ormai uso solo quello per tutto, i pochi GB di dropbox mi stavano stretti.

    Cliccando su questo link ed iscrivendovi partirete direttamente con 20GB al posto di 15GB

    www.copy.com?r=HBwUes


  • Se ti trovi bene, nulla vieta di usare due app con le stesse funzioni,


  • Io uso sia Google drive per salvataggi di appuntamento e Dropbox come hard disk virtuale

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK