Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 16 Condivisioni 1 Commento

Google Duo arriva sul Play Store e si prepara a sfidare FaceTime!

Google Duo è l'app dedicata alle videochiamate annunciata durante la Google I/O insieme ad Allo. L'estate sta volgendo al termine e sembra che Google abbia mantenuto la promessa: il rilascio globale dell'app è infatti iniziato, anche se occorre avere ancora un po' di pazienza prima di poter scaricare l'app.

Come funziona Google Duo

Google Duo è un'app dedicata alle videochiamate compatibile sia con Android che con iOS. L'app promette un'esperienza utente intuitiva e veloce: sfruttando il proprio numero di telefono, permette di comunicare con qualsiasi contatto presente in rubrica. Basta cliccare sul tasto con la cornetta per avviare una chiamata.

L'aspetto più interessante dell'app è che, prima di rispondere alle chiamate in arrivo, è possibile visualizzare in anteprima un video live che mostra l'interlocutore. Questa funzione prende il nome di Knock Knock e può essere disattivata dalle impostazioni dell'app. La feature funziona però in modo diverso su Android e iOS: gli utenti Apple infatti non visualizzeranno by default il video live sullo schermo ma riceveranno prima una notifica e dovranno aprire l'app per far partire il video.

Rispetto alle altre applicazioni dedicate alle videochiamate già presenti sul mercato, Google Duo promette una migliore qualità video. Quando la connessione WIFi a cui ci si appoggia non è delle migliori, l'app passerà automaticamente alla connessione dati senza interruzioni. La crittografia end-to-end garantisce inoltre la sicurezza delle chiamate effettuate. Questo, almeno, è ciò che Google ci promette!

Google Duo: riuscirà a conquistare gli utenti Apple?

Google Duo potrebbe presto diventare un rivale di FaceTime, l'app che su iOS permette di videochiamare solo ed esclusivamente gli altri contatti dotati di un dispositivo Apple. Con l'app di Google sarà invece possibile chiamare qualsiasi contatto, Android o iOS che sia. C'è però un aspetto da considerare: essendo strettamente legato al proprio numero di telefono, lo stesso account Google Duo non può essere utilizzato contemporaneamente su più di un dispositivo. 

A ciò si aggiunge l'assenza del Knock Knock disponibile by default e le reali prestazioni dell'app sui dispositivi non Android. Quest'ultimo in realtà potrebbe non essere un problema e basterà testare l'app su entrambe le piattoforme per scoprire se si comporta o meno allo stesso modo.

Google Duo: il rollout è iniziato

Big G è pronto a diffondere le videochiamate al di fuori di Android con Google Duo. Il rollout a livello globale ha preso avvio e presto potremo tutti mettere alla prova questa nuova piattaforma per valutarne le reali potenzialità. Al momento, accedendo al Play Store, è possibile pre-registrarsi per ottenere una notifica sul proprio dispositivo non appena l'app verrà effettivamente rilasciata.

Siete curiosi di scoprire come funziona Google Duo? Riuscirà secondo voi a conquistare gli utenti, Android e iOS, o finirà presto nel dimenticatoio?

16 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:

  • Non è multiaccount, funziona solo su un telefono, poi su iPhone richiede almeno iOS 9, non ha un app per PC.
    Che delusione.
    Spero migliori, non voglio cancellarlo.
    L app perfetta sarebbe Telegram con le videochiamate!
    Twittate anche voi a @telegram_it
    (twitter) perchè le aggiunga!

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK