Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Google e Amazon vogliono sapere quanta luce consumate

Google e Amazon vogliono sapere quanta luce consumate

A dei giganti come Google e Amazon sfuggono pochissime cose. Pensavate che avessero finito di entrare nelle vostre case con i loro gadget smart? E invece no, adesso vogliono sapere quanto spendete per l'energia elettrica. Queste aziende vogliono dati, dati e... ancora dati!

Per ora, sembrerebbe che i due giganti americani non sono interessati a creare società in grado di fornire elettricità (per ora), ma questo è piuttosto l'ennesima modo per raccogliere ulteriori dati dei loro utenti. Il report arriva dal Wall Street Journal: conoscendo il consumo elettrico della vostra casa, le due società potrebbero ottimizzare al meglio i loro prodotti. Non sarebbe la prima volta che, basandosi sulle preferenze e abitudini dei loro clienti, vengano poi creati dei prodotti perfettamente compatibili.

Il mercato della Smart Home continua a crescere e lo farà in modo esponenziale nei prossimi anni. Amazon e Google sono già ben posizionate nel settore (non dimentichiamo l'intera gamma di smart speaker), ma ora vogliono andare oltre.

amazon echo 16
Gli speaker Amazon Echo fanno ormai parte della nostra vita quotidiana. / © AndroidPIT

Al momento Google può vantare la proprietà di Nest Labs, un'azienda specializzata in termostati smart che è possibile controllare dallo smartphone. Il loro utilizzo, con i quali è possibile risparmiare molta energia, potrebbe essere ulteriormente ottimizzato conoscendo le vostre preferenze e i picchi di consumo.

Amazon, da parte sua, ha acquisito Ring, l'azienda di serrature smart che, ad esempio, permette ai suoi fattorini di entrare in casa vostra quando non siete presenti per consegnare i pacchi (con il vostro permesso, naturalmente). Inoltre, da poco ha anche lanciato Amazon Home Services, progettato per trasformare la vostra casa in una Smart Home in modo semplice e pratico.

Come ho detto all'inizio, questi due giganti non intendono al momento distribuire energia, ma è probabile che possano decidere di farlo in futuro. È stato David Crane, ex amministratore delegato di NRG Nergy, ad affermare che in un periodo di 10 o 20 anni, le principali aziende elettriche negli Stati Uniti saranno Google e Amazon. Forse ci ha visto giusto!

Comprereste energia da Amazon o Google?

Fonte: WSJ

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
[Error]