Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Google Housing: gli appartamenti di Big G a prezzi accessibili

Google ha appena presentato i piani relativi alla sua espansione a livello comunitario nei pressi di Mountain View che includerà migliaia di nuove case classificate come accessibili per coloro che guadagnano 44000 dollari o più all'anno. Ma la proposta per la zona di North Bayshore non affronta anche il problema abitativo della San Francisco Bay Area?

Il terreno di circa 289000 metri quadrati che Google ha acquistato il mese scorso per 1 miliardo di dollari nel più grande affare immobiliare della Bay Area del 2018, si svilupperà in una miscela di uffici, negozi comunali e abitazioni. La proposta, intitolata A Shared Vision for North Bayshore, comprende piani per 8000 nuove unità abitative, 6600 delle quali si trovano sulla terra di Google. Circa il 20% degli alloggi sarà dunque "accessibile", secondo Big G.

Google Mountain View future plan 5
Realizzato da Google Housing. / © Google

Secondo Google, gli alloggi a prezzi accessibili saranno adatti per "individui e famiglie a basso e medio reddito, compresi gli addetti ai servizi, servizi di emergenza e insegnanti".

google mountain view exp1
Lo spazio commerciale proposto da Mountain View. / © Google

Circa il 32 per cento dell'area di sviluppo totale diventerebbe spazio comune per negozi e punti ristoro. Michael Tymoff, direttore del Real Estate District Development di Google, ha riferito alla CNBC che l'azienda sta cercando di costruire quartieri completi che enfatizzano le persone sulle automobili. Come parte di questa filosofia, sono previsti piani per ridurre il numero di posti auto e aggiungere nuovi percorsi per biciclette e pedoni. Secondo la proposta, lo sviluppo sarebbe "un posto sia per Google che per la più ampia comunità Mountain View".

Google Mountain View future plan 3
Piste ciclabili e percorsi pedonali su strade e parcheggi. / © Google

Il documento comprende anche piani per 35 ettari di spazi aperti, con 16 ettari di habitat e sentieri, nonché 13 ettari di parchi e piazze di quartiere.

I funzionari locali siederanno per discutere la proposta di Google all'inizio del 2019. Le preoccupazioni abitative sono probabilmente uno dei principali punti di discussione, in quanto l'amministrazione locale dovrà considerare se Google sta facendo abbastanza per affrontare il problema abitativo. I prezzi nella zona Mountain View per appartamenti e case sono, al momento, estremamente costosi.

Cosa ne pensate della proposta di Google per l'espansione di Mountain View?

Fonte: Engadget

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica