Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Come utilizzare Google Maps offline e stare senza pensieri
Applicazioni Trucchi Google 3 min per leggere 8 Commenti

Come utilizzare Google Maps offline e stare senza pensieri

State programmando il vostro prossimo viaggio? Avete davanti a voi una lunga lista di cose da portare, documenti da ricordare e indirizzi da non perdere una volta lì? Scommetto che non avete pensato a salvare le mappe che vi interessano su Google Maps per poterle consultare anche offline.

Scorciatoie:

Usare Google Maps offline è possibile

Al momento non è purtroppo possibile scaricare la mappa di un intero Paese per poterla comodamente utilizzare offline, ma Google permette comunque di salvare un'enorme porzione, perfetta soprattutto da utilizzare in connessione diretta ad Android Auto.

Gli sviluppatori di Big G non ci lasciano con le mani in mano e mettono a disposizione una funzione altrettanto utile chiamata Mappe offline. A seguito di alcuni limiti contrattuali, problemi con il supporto di alcune lingue o con il formato degli indirizzi tuttavia il download di aree offline non è disponibile in alcune zone geografiche.

androidpit google maps gps 3
Potrete muovervi in città anche in assenza di rete. / © AndroidPIT

Come scaricare le mappe su Google Maps

Naturalmente dovrete ricordarvi di consultare Google Maps prima di partire per i vostri viaggi selvaggi e di sfruttare questa opzione quando sarete connessi ad una rete stabile. L'applicazione vi permette infatti di salvare la mappa relativa ad una destinazione precisa per una anno. Partite per Bucarest e non volete assolutamente perdervi il maestoso Palazzo del Parlamento?

Ecco come scaricare le vostre mappe preferite in pochissimi passaggi:

  1. Aprire il menu a sinistra dell'applicazione, selezionare la voce Mappe offline e premere Seleziona la tua mappa dalla finestra che apparirà.
  2. Selezionare la porzione di mappa che vi interessa e premere sul pulsante Scarica.
google maps offline
Cliccate su Scarica e il gioco è fatto! / © AndroidPIT

Ritroverete tutte le mappe salvate nella sezione Mappe offline. Cliccandoci sopra potrete inoltre aggiornarle, eliminarle o rinominarle. 

Maps 3
Ritagliate la zona di vostro interesse e salvatela sul vostro dispositivo. / © AndroidPIT

I limiti del servizio

Vi consiglio di regolare bene lo zoom prima di salvare la mappa, in modo tale che comprenda l'intera zona che vi interessa o che sia abbastanza ravvicinata da mostrarvi i nomi delle strade. Purtroppo l'app permette solo di ritagliare una zona limitata e non consente, per ora, di salvare la mappa di un'intera città, di una regione e tanto meno di uno Stato (per fare ciò dovrete ricorrere ad un'applicazione alternativa).

Va poi considerato che per scaricare le vostre destinazioni preferite dovrete prima assicurarvi di avere abbastanza spazio a disposizione sul dispositivo. Affidatevi inoltre ad una rete WIFI se non volete prosciugare la connessione dati. Non dimenticate inoltre che le aree scaricate verranno salvate per un anno a meno che dalla sezione Mappe offline selezionerete la voce Aggiorna.

Accedete quindi al menu delle impostazioni per attivare l'aggiornamento automatico delle aree offline se non volete che vengano cancellate, specificate il luogo di archiviazione (smartphone o scheda SD in caso in cui ne abbiate una a disposizione), ed impostate il download solo quando connessi al WIFI.

Siete soliti utilizzare Google Maps offline? Cosa ne pensate del servizio?

8 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica