Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Commento

Google non ha violato i brevetti Oracle

oracle vs google

Arriva la sentenza del processo sui brevetti che Google avrebbe violato secondo Oracle e il verdetto è non colpevole. Oracle aveva accusato Google di aver infranto diversi brevetti riguardanti Java e si stava preparando a chiedere, in caso di verdetto positivo, centinaia di milioni di dollari come risarcimento.

Dato il verdetto di non colpevolezza, non c'è ovviamente più bisogno di una fase relativa alla stima del risarcimento e il giudice Alsup, evidentemente sollevato, ha ringraziato la giuria e subito dopo dichiarato che quello appena concluso è stato il processo civile più lungo a cui abbia partecipato.

Ma per Google non era andato tutto liscio fin dall'inizio. La giuria infatti aveva ritenuto che per lo sviluppo di Android, Google avesse effettivamente usato 37 API Java coperte da brevetto di Oracle, ma non era stata in grado di determinare se questo costituisse un'azione illecita o rientrasse nell'ambito del fair use.

La fase appena conclusa invece riguardava altre presunte violazioni del copyright da parte di Google, violazioni che però la giuria ha giudicato non sussistere. A questo punto, sfuma la fase 3  del processo, quella della determinazione del risarcimento die danno provocati dalle violazioni. Oracle potrà infatti chiedere solo un "rimborso" per le righe di codice usate da Google senza che questo possa essere ritenuto un illecito.

Infine, c'è una possibile beffa in arrivo per Oracle: il giudice Alsup dovrà adesso decidere se le API che Oracle ritiene coperte da copyright siano effettivamente brevettabili. Il verdetto, che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane, sarà in ogni caso un importante riferimento per molti processi che riguardano brevetti in ambito sofware.
 

Fonte: The Verge

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK