Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

10 min per leggere Nessun commento

Google Pixel 2 XL vs LG V30: quale LG scegliere?

Quest'anno LG ha avuto l'IFA tutto per sé: l'LG V30 è stato senza dubbio lo smartphone dell'IFA 2017. Allo stesso tempo però, il fatto che LG si fosse aggiudicato un altro affare redditizio era un segreto di Pulcinella: anche la produzione del Pixel 2 XL è nelle mani dei coreani. Noi li abbiamo fatti gareggiare uno contro l'altro.

La mia avventura con entrambi gli smartphone è iniziata in estate con il sentore che il mio Galaxy S7 fosse giunto alla fine del suo percorso. Nell’autunno del 2017 è sorta la necessità di comprare un nuovo smartphone e considerando le diverse opzioni sono arrivato alla conclusione che solo l’LG V30 o il Pixel 2 XL potessero essere all’altezza delle mie aspettative, sebbene allora ci si basasse solo su voci di corridoio.

Durante l’IFA l’LG V30 ha attirato tutti gli sguardi su di sé, era lui la vera star dell’evento. Da quel momento ho utilizzato per due mesi un prototipo del V30, dopo qualche settimana sono passato ad un modello di serie: l’LG V30 non ha superato il test proprio senza pecche.

Come sono arrivato al Google Pixel 2 XL? È stata la fotocamera del V30 con cui ho vissuto un momento critico. Volevo scattare una foto a mio figlio. Nel soggiorno. Sull’immagine mi sono ritrovato una poltiglia di pixel e sfocature in movimento. “Il vecchio Pixel ci riusciva decisamente meglio” ho pensato e subito ho ordinato il Google Pixel 2 XL, che quest’anno rappresenta per me l’unica opzione dopo il V30.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7119
Quale comprare, Google Pixel 2 XL o LG V30? / © AndroidPIT

Pixel 2 XL o V30: il mio duello a colpi di scatti

Da quel momento a volte mi chiedo se le foto del mio smartphone adesso sono veramente migliori. La risposta sincera è combattuta, le mie esperienze personali sono contraddittorie.

In condizioni di scarsa luminosità il Pixel 2 XL scatta delle buone foto anche se non perfette. Un po’ meno piacevoli sono però i blackout del bilanciamento del bianco negli ambienti interni. Bisogna ammettere che ciò non è facile da fare automaticamente ma le immagini del Pixel 2 XL sono definitivamente troppo calde, la post-elaborazione è necessaria per quasi ogni foto, tanto per migliorare le prestazioni negli ambienti interni. Con alcuni soggetti sul V30 ci ritroviamo una poltiglia di pixel, mentre altre foto sono estremamente dettagliate nonostante condizioni di luminosità scarsa. Nel complesso le foto del Pixel 2 XL sono perennemente più scure, contengono però molti dettagli che possono essere leggermente migliorati con app come Snapseed, Google Foto o Lightroom.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7130
A volte una fotocamera vede meglio di due. Due però hanno vedute più larghe. / © AndroidPIT

Di giorno devo ancora provare meglio la fotocamera del Pixel 2 XL. Entrambi i concorrenti se la cavano bene con il grigiore berlinese, con giornate piùbuie no. In ambienti luminosi il V30 scatta foto ben equilibrate, solo la funzione HDR è spesso troppo lenta. Ho documentato le mie vacanze a Creta con il Galaxy S7 e il V30. Le foto del V30 sono abbastanza buone, le foto migliori però sono dell’S7. Al contrario, il Pixel 2 XL cattura dettagli impressionanti con soggetti con molta luce e ombra. In confronto all’LG V30 sul Pixel 2 XL mi manca soprattutto la fotocamera grandangolare. Questa permette infatti scatti belli che aprono prospettive altrimenti difficilmente raggiungibili dagli smartphone.

Con la funzione video del V30 non ho acquisito molta familiarità. I primi test con il Google Pixel 2 XL mi hanno stupito per la stabilizzazione della fotocamera. Ad ogni modo non sono un amante dei video professionali.

Nel mio duello personale a colpi di scatti tra il Pixel XL e il V30 vince per me il Pixel 2 XL. Ma guardate e decidete voi stessi:

E per ragioni di completezza ecco le gallerie immagini delle nostre due recensioni:

V30 e Pixel 2 XL: due smartphone con quel certo non so che

Sebbene i dati tecnici di entrambi gli smartphone sembrino molto simili e non facciano molto la differenza in termini di prestazioni, sono comunque molto diversi.

Entrambi dovrebbero stupire con bordi sottili attorno al display, ma ci riesce solo il V30. Il Google Pixel 2 XL ha d’altro canto cornici più pronunciate. Il V30 ha un design più elegante con la sua cornice di metallo argentata. La scocca in vetro ha un bell'aspetto e LG arrotonda il la scocca donando allo smartphone una sensazione migliore in mano.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7099
LG V30 vs Google Pixel 2 XL = Eleganza vs stravaganza. / © AndroidPIT

Google mostra una propensione alla stravaganza: la versione bianco-nera è meglio conosciuta come edizione Panda e un tasto di accensione arancione non si vede tutti i giorni. Se a questo si aggiunge la cover in tessuto nella colorazione midnight, lo smartphone che fa veramente scalpore è pronto: mi è stato già chiesto tre volte della cover. Tuttavia, in confronto al V30, il Pixel 2 XL è più massiccio.

Chi cerca uno smartphone maneggevole e piacevolmente grande, trova nel V30 il compagno perfetto.

Il Pixelgate: i pannelli OLED LG non sono ottimali

Tra le maggiori controversie di quest’anno si inserisce sicuramente il display del Pixel 2 XL. Ricordiamo: discusse impostazioni di colore, effetti burn-in e anche un brutto angolo di visione. Il display del Pixel 2 XL offre nelle discussioni tutto ciò che abbiamo già odiato nel 2010 (ma che dovevamo tollerare perché non c’erano alternative). La cosa peggiore: lo stesso pannello si ritrova anche sul V30.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7088
LG V30 vs. Google Pixel 2 XL: i display non sono il punto forte. / © AndroidPIT

Discussioni teoriche a parte ciò che conta è la quotidianità. E purtroppo anche in questo caso qualcosa è percepibile. Gli angoli di visione (i colori scivolano subito nel bluastro) sono discutibili sia sul Pixel 2 XL che sull’LG V30, sebbene non disturbino tutti.

La discussione del colore sul Pixel 2 XL è puramente di natura teorica e un aspetto che si nota solo al confronto con altri smartphone. Nella quotidianità i colori del display sembrano di fatto più realistici che su altri telefoni. La cosa che mi disturba di più è che la luminosità massima del Pixel 2 XL è chiaramente al di sotto del V30.

Purtroppo anche il display del nostro V30 di prova ha i suoi difetti: qui l’illuminazione uniforme mostra fattori di disturbo, che almeno su altri pannelli OLED non ho mai visto. Dopo un’analisi più attenta entrambi gli smartphone tendono a mostrare superfici bianche rumorose, l’effetto è accentuato sul Pixel 2 XL.

In pratica, l’LG V30 e il Google Pixel 2 XL non hanno display né brutti né buoni. La rappresentazione dei colori sul Pixel 2 XL è più naturale, l’impressione generale del display del V30 è comunque migliore.

Software: Google agisce per conto suo

Durante l’installazione del mio Pixel 2 XL sono rimasto sorpreso: dopo pochi passaggi erano state installate soltanto poche app, che occupano una pagina sola nel drawer. LG non ci riesce sul V30. Almeno sul nostro dispositivo di prova erano state preinstallate diverse app come Facebook e WhatsApp.

lg v30 floating display lower
Il software dell’LG V30 potrebbe migliorare. / © AndroidPIT

La guida all’utente riesce meglio a Google col Pixel 2 XL. Gli sfondi live sono un bel trucchetto che purtroppo Google non distribuisce con le app sfondo nel Play Store. Anche la struttura della schermata Home sembra ben pensata perché più ordinata.

AndroidPIT Google Pixel 2 XL 1605
Google Pixel 2 XL: in termini di UI Google segue la sua strada. / © AndroidPIT

Sul V30 il cassetto delle app deve essere prima impostato, creando un ambiente più affidabile. Inoltre, ha un display Always On migliore poiché qui sono possibili le impostazioni rapide ed è possibile configurare le notifiche.

Tuttavia rimane solo una questione di tempo il fatto che non l’abbia ancora eseguito sul mio Pixel 2 XL: è raccomandabile praticamente su tutti gli smartphone installare un launcher alternativo.

Qualche parola sulla batteria

Dopo una giornata intera ci si pone ovviamente la domanda: qual è la situazione della batteria? Domanda cruciale tra i possessori di smartphone. Il Pixel 2 XL ha una capacità della batteria leggermente più alta: 3.500 mAh contro 3.300 mAh. Nell’utilizzo quotidiano la differenza non si nota nemmeno. Con le mie 130 app né LG V30 né il Google Pixel 2 XL riescono a raggiungere le due giornate predefinite. Tuttavia a fine giornata entrambi i telefoni rimango al 40-50 percento, ma ciò non basta a evitare la ricarica notturna. Quindi, con entrambi gli smartphone si affronta una giornata. Non è male, ma neanche degno di particolare nota, si tratta soltanto di un’aspettativa minima.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7104
LG V30 e Google Pixel 2 XL: non ci sono da dichiarare prestazioni di classe. / © AndroidPIT

Dati tecnici e prestazioni

In termini di scheda tecnica il Google Pixel 2 XL e l’LG V30 non si distinguono molto. Snapdragon 835 per una buona potenza, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria, display OLED da 6 pollici con risoluzione QHD+: qualunque cosa si guardi i dati tecnici sono in principio quasi identici. Inoltre, l’enorme potenza si fa vedere tutta nella vita quotidiana: nessun lag, nessuna pausa di riflessione. Né sull’LG V30 né sul Pixel 2 XL.

Google Pixel 2 XL vs. LG V30 – Specifiche tecniche

  Google Pixel 2 XL LG V30
Dimensioni: 157,9 x 76,7 x 7,9 mm 151,7 x 75,4 x 7,3 mm
Peso: 175 g 158 g
Capacità della batteria: 3520 mAh 3300 mAh
Dimensioni del display: 6 pollici 6 pollici
Tecnologia display: POLED POLED
Schermo: 2880 x 1440 pixel (537 ppi) 2880 x 1440 pixel (537 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 12,3 megapixel 16 megapixel
Flash: Dual-LED LED
Versione Android: 8.1 - Oreo 7.1.2 - Nougat
Interfaccia utente: Stock Android LG UX
RAM: 4 GB 4 GB
Memoria interna: 64 GB 64 GB
Memoria removibile: Non disponibile microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 835 Qualcomm Snapdragon 835
Numero di core: 8 8
Velocità di clock: 2,45 GHz 2,45 GHz
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 5.0 HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 5.0

Tuttavia ci sono differenze sostanziali che riguardano due aspetti decisivi: l’LG V30 presenta un mini jack per le cuffie e dispone di uno slot MicroSD. Il Pixel 2 XL non ha né uno né l’altro. Mi sono tenuto questi due importanti punti alla fine. Per me entrambi gli aspetti non sono decisivi, ma sono estremamente pratici. Le cuffie Bluetooth si presentano senza cavo, anche se è una continua lotta con la connessione e la qualità non è sempre ottimale. Per i fan delle cuffie cablate il V30 presenta una Quad-DAC di alta qualità. Questo fornisce un suono molto buono e regola bene gli altoparlanti.

AndroidPIT lg v30 vs google pixel 2 xl 7125
Google Pixel 2 XL e LG V30: degni concorrenti. / © AndroidPIT

Le schede MicroSD sono molto amate dai nostri utenti, gli sviluppatori Android di Google invece non le amano particolarmente. Come mezzi di backup le schede di memoria non vengono prese in considerazione, lo sono piuttosto per lo scambio di dati e per il salvataggio di contenuti multimediali. Chi non è disposto a rinunciarvi non sarà soddisfatto del Pixel 2 XL.

LG V30 vs. Google Pixel 2 XL: qual è l’acquisto migliore?

Il Google Pixel 2 XL con la sua etichetta da 939 euro è estremamente costoso. Tanti soldi per uno smartphone? Non può essere. Tuttavia anche l’LG V30 si trova in questa fascia di prezzo, almeno presso la maggior parte dei rivenditori. Come al solito i prezzi degli smartphone LG si abbassano velocemente in maniera considerevole. Il tempo farà del V30 il campione del rapporto qualità-prezzo.

LG V30 o Google Pixel 2 XL?

Questo confronto conosce un vincitore: LG. Infatti, entrambi gli smartphone provengono dalla casa coreana. Decretare il vincitore tra i due è solo questione di gusti personali. Io cerco di risolvere il problema.

A me piacciono entrambi gli smartphone. Ci sono due aspetti che mi lasciano tendere verso il Pixel 2 XL: da una parte la fotocamera più adatta ai miei scopi, dall’altra il software, perché io già per lavoro adotto la versione più recente di Android.

Dall’altro lato, LG V30 va a segno con una dotazione più completa, offre opportunità fotografiche interessanti ed è più maneggevole. Infine, col V30 il brand è riuscito a fare ciò che fino a un anno fa sembrava impossibile: LG ha progettato un flagship degno di occupare una posizione nel segmento dei top di gamma.

2 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica