Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
3 min per leggere 9 Condivisioni 1 Commento

Google Play Music offre una versione gratuita in stile Spotify

Vi ricordate quando, qualche settimana fa, vi abbiamo parlato di Apple Music e di come l'app sarebbe stata di gran lunga più interessante se disponibile in versione gratuita in stile Spotify? Non avevamo proprio preso in considerazione Google Play Music, che invece deve aver notato la reazione del mondo Android alla notizia perchè ha annunciato l'arrivo di una versione gratuita ma con annunci pubblicitari di Google Play Music.

Google Play Music è una di quelle applicazioni che ci guarda con occhi da cane bastonato dall'app drawer, perchè sa che se proprio avremo voglia di ascoltare musica in streaming ricorreremo a Spotify, servizio che non richiede un abbonamento mensile di 9,99 euro, almeno nella sua versione free. Ma i tempi stanno per cambiare!

music smartphone headphones
Google Play Music alla riscossa con una versione gratuita! / © ANDROIDPIT

Fino ad oggi, al contrario di Spotify che permette di ascoltare musica in streaming quasi illimitatamente ed interrotta solo da qualche spot pubblicitario ogni tanto nella sua versione gratuita, Google Play Music offriva solamente una prova gratuita di 30 giorni. Un mese di musica gratis allo scadere del quale bisognava procedere all'iscrizione al servizio ed al pagamento mensile di 9,99 euro.

google play music ITA
9,99 euro al mese per musica in streaming illimitata! / © ANDROIDPIT

Qualche ora fa è stato però annunciato l'arrivo di una versione gratuita di Google Play Music, dopo solo due settimane dalla presentazione di Apple Music durante la WWDC, conincidenze? La nuova versione del servizio musicale di Google, fatta eccezione per gli spot pubblicitari, funzionerà in modo leggermente diverso rispetto ad Spotify e non permetterà di scegliere personalmente le canzoni da ascoltare, ma metterà a disposizione degli utenti delle playlist preconfezionate, un po' come la sezione Radio di iTunes o Spotify.

L'app presenterà quindi una serie di compilation musicali a tema, chiamate "Alla guida" oppure "In palestra" e darà la possibilità di cercare playlist a seconda del genere o dell'artista desiderati, tutte create da Songza, servizio musicale acquisito da Google lo scorso anno. Rimarrà a disposizione una versione a pagamento che permetterà di creare playlist personalizzate ed ascoltare la musica naturalmente senza alcuna interruzione pubblicitaria. 

Al momento questo aggiornamento è arrivato negli Stati Uniti, inizialmente per il servizio web e successivamente sull'app per Android ed iOS, e dovremo attendere ancora un po' prima di poter provare le funzionalità messe a disposizione gratuitamente anche in Italia.

Se l'intento di Google è quello di far sfigurare Apple Music potrebbe anche raggiungere l'obiettivo considerando che il servizio di Cupertino rimane gratuito solamente per i primi tre mesi di utilizzo, ma superare Spotify, una delle app più scaricare del Play Store, sarà un'ardua impresa. 

Voi cosa ne pensate?

9 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:
  • Per sempre Spotify, soprattutto perché si può ascoltare la musica e usare lo smartphone per altre cose nello stesso momento.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK