Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Commento

Google Play Store: nuovo sistema di commenti e preordini

Tante novità lanciate nella pagina di Google Play Store: dal nuovo sistema per le recensioni, totalmente social e collegato agli account G+, fino alla nuova possibilità di preordinare libri, analogamente a quanto succede su altri shop online. Vediamo tutti i cambiamenti nel dettaglio.

L'idea alla base del cambiamento del sistema di commenti del Play Store è la trasformazione del servizio in un sistema integrato Google, e rappresenta un'ulteriore espansione della dimensione social dello Store di app più popolare del web.

Questo nuovo sistema comporterà la sostituzione di tutti i nomi degli utenti che hanno postato commenti precedentemente con la dicitura “Un Utente Google”, mentre da ora in avanti tutti i commenti postati saranno riconducibili a un profilo di Google+. Saranno altresì visibili il nome utente e l'immagine del profilo, come si evince dalla schermata sottostante.

Commenti a confronto su Play Store: il vecchio sistema contro il nuovo sistema

Questo nuovo sistema porterà verosimilmente un cambiamento sostanziale nella qualità dei commenti del Play Store, ed è sicuramente pensato anche per limitare i commenti fuori tema o di spam che ancora adesso abbondano tra le recensioni degli utenti. La possibilità dei risalire all'account G+ dovrebbe limitare molti di questi commenti.

Gli utenti più critici però obiettano che questo nuovo sistema di recensioni su Play Store sia un colpo per spazzare via lo spirito “open” dai commenti: l'obbligo di utilizzare Google+ rende inevitabile l'iscrizione al social network, mentre la visibilità dei dati personali è considerata eccessiva da molti.

In attesa di vedere gli esiti del cambiamento sul funzionamento del Play Store, è da registrare anche la nuova possibilità di effettuare preordini su titoli di libri in prossima uscita. Questo servizio, che (pare) sarà attivo anche sul Play Store italiano a partire dai prossimi giorni, offre l'opportunità di preordinare un titolo in prossima uscita per scaricarlo in anteprima in formato elettronico. Un servizio che non cambia di fatto il funzionamento di Google Libri, ma che certo sarà apprezzata dagli appassionati di ebook.

(Immagini: Google)

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK