Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Google+ chiuderà definitivamente il 2 aprile

Non è più una sorpresa ormai: Google ha deciso di chiudere Google+, la sua piattaforma social lanciata qualche anno fa nel tentativo di competere con Facebook. Dopo aver accertato un fallimento piuttosto amaro, la società di Mountain View ha annunciato ufficialmente la data in cui Google+ verrà spento definitivamente.

Finalmente, Google ha confermato la data in cui Google+ si fermerà per sempre: il funerale del social network di Google si celebrerà gradualmente a partire dal 2 aprile. Gli utenti sono ancora in tempo per poter scaricare tutti i propri dati fino a tale data. Attenzione però, se siete preoccupati per i vostri scatti presenti nella galleria di Google Foto, state tranquilli: nessuno di questi verrà cancellato. Inoltre, gli account Google+ dei clienti G Suite rimarranno ancora attivi, ma non sappiamo esattamente fino a quando.

Google ha tenuto a specificare che il processo di chiusura degli account si svolgerà nell'arco di diversi mesi. Alcuni utenti, infatti, potrebbero continuare a vedere i loro contenuti pubblicati sulla piattaforma per diverso tempo, anche dopo il 2 aprile. Tuttavia, già a partire dal 4 febbraio, Google proibirà la possibilità di creare nuovi profili, pagine, comunità o eventi su Google+.

Facebook 01
Facebook non ha mai veramente sofferto della concorrenza con Google+. / © David MG/Shutterstock

Allo stesso modo, se si utilizza Google+ come piattaforma commenti per il proprio sito o altro, questa funzione verrà rimossa a partire dal 4 febbraio. Questo significa che i commenti rilasciati tramite il modulo Google+ saranno cancellati. Dunque, se siete sviluppatori e utilizzate le API di Google+ o una qualsiasi connessione a tale piattaforma, Google vi incoraggia a visitare questo link per ulteriori informazioni.

La storia di Google+ sta quindi definitivamente per volgere al termine. Il social network non è riuscito a trovare il suo pubblico nonostante gli sforzi del gigante americano. Purtroppo, la concorrenza di Facebook, Twitter e Instagram è risultata troppo forte.

Avete mai utilizzato Google+?

Fonte: Google+

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica