Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

Google accantona Project Ara (almeno per il momento)

Una brutta notizia per chi aspetta con ansia di vedere lo smartphone modulare di Google. Il colosso statunitense, secondo quanto riportato da Reuters, avrebbe deciso di sospendere momentaneamente lo sviluppo di Project Ara. Cosa si nasconde dietro questa decisione?

project ara 02
Un tormentato destino quello di Project Ara... / © Google

Ara è il progetto che vede Google impegnato nella realizzazione di uno smartphone modulare costituito da diverse componenti intercambiabili. Ci aspettavamo di vedere salire sul palcoscenico il nuovo smartphone nel mese di ottobre, così almeno ci era stato promesso durante la Google I/O. Sembra però che il progetto sia stato accantonato, almeno per il momento, a causa di alcuni cambiamenti nel settore hardware.

Google ha programmato per il 4 ottobre il lancio dei nuovi Pixel e Pixel XL e lo smartphone modulare di Google dovrà aspettare ancora. Probabilmente il gigante di Mountain View continuerà a collaborare con diversi partner per rilasciare Project Ara sul mercato ma al momento non sappiamo quale strategia porterà avanti Google che non ha, per il momento, commentato la notizia.

Quello di Project Ara sembra essere un destino tormentato. La decisione di limitare la personalizzazione delle componenti dello smartphone tenendo fuori processore, RAM e display, è stato già un duro colpo per i seguaci del progetto. L'accantonamento (speriamo momentaneo) del progetto allunga le distanze tra noi utenti ed il tanto atteso smartphone modulare. Nel frattempo Lenovo e LG hanno introdotto dei dispositivi modulari che però, a differenza di Project Ara, sono personalizzabili solo ed esclusivamente per alcuni componenti.

Riusciremo a mettere mano su Project Ara prima o poi?

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Piccola curiosità, ma perché lo hanno chiamato project ara ?

  • Io non sono un complottista, ma avete in mente la mole di interessi che andrebbe ad intaccare una soluzione come questa?
    Meno spese nel settore smartphone, l'unico che continua a tirare la carretta dei mostri sacri dell'elettronica.
    E chi spenderebbe più dai 500 ai 900 € per uno smartphone ogni 1 - 2 o 3 anni, come avviene per miliardi di utenti, oggi?
    È come la macchina ad aria compressa, ad acqua o ad idrogeno (perfino quella elettrica è boicottata, x ora, dalle compagnie petrolifere).
    Nulla di cui stupirsi, ma qualcosa per cui indignarsi si.
    Ragazzi questa non è fantascienza, sono SOLDI.
    Volgarissimi, onnipotenti soldi.
    Una montagna di soldi!
    E chi sono i migliori partner commerciali di Google? 😟
    Oh!
    Le multinazionali dell'elettronica... 😒

    • Consideriamo alcune cose; Google è un'azienda molto potente nel settore e difficilmente può soffrire per le ingerenze altrui, anzi; basta considerare come cambia il costruttore dei suoi Nexus di volta in volta per vedere come sia essa a fare il bello ed il cattivo tempo; poi quello che vale per uno smartphone intero, vale anche per le singole componenti: la tecnologia evolve e si cambia il componente, piuttosto che l'intero device e alla fine il risultato è molto simile, senza contare che un intero smartphone Ara potrebbe costare più di un Nexus nato integrato; poi si risparmia per cambiare una sola delle sue parti, ma all'inizio, non penso; in ultimo, non consideri il fanatismo di certa parte degli acquirenti che o è il marchio X o Y, altrimenti niente; non manca l'esempio di quei smartphone che già ora offrono moduli aggiuntivi (cosa ben diversa da uno smartphone come doveva essere l'Ara, ma vale l'esempio): non c'è stata nessuna rivoluzione; questi sono pensieri ed analisi dall'esterno, quindi può essere tutto un altro discorso; rimane una delusione per un'occasione mancata per una vera innovazione nel settore... sempre che realmente tutto venga gettato in discarica.

  • Io credo che prima o poi faranno anche questo ma devono decidere se puntare l'innovazione sul cambio di nome, sul cambio di costruttore, sulla realizzazione in proprio, o sullo smartphone modulare. Se Dio vorrà vedremo :)

  • era da un anno che aspettavo il progetto Ara. Prima all'MWC poi lo rimandano a settembre e poi bloccano tutto. Google stavolta mi ha deluso.

    • Speriamo che si facciano perdonare presto, però se non capiscono prima loro che hanno intenzione di fare, è difficile che riescano a trasmettere fiducia agli utenti

  • A volte non li capisco... Danno il tormento con continue informazioni sulle loro innovazioni, poi mollano tutto...

    • Sono un po' indecisi o forse non hanno ancora capito realmente cosa vuole il mercato. Per quanto siano accurate le loro ricerche c'è sempre un margine d'errore che può rovinare la più esatta delle previsioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK