Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
1 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Google Street View implementa le prime immagini subacquee

Dopo un periodo di ricerca e di lavoro subacqueo da parte del suo Team, Google Street View è finalmente in grado di riprodurre immagini panoramiche subacquee tratte da sei diverse barriere coralline.

Sfruttando la tecnologia del Catlin Seaview Survey, compagnia specializzata in fotografia e riprese delle barriere coralline, Google è ora in grado di fornire agli utenti di Google Street View un'esperienza di snorkeling realistica da gustare di fronte al pc.

Nel consueto stile di Street View, le immagini raccolte da Google danno l'illusione del movimento all'utente. Tra le barriere implementate al momento vi sono anche la Grande Barriera Corallina e le barriere hawaiane dell'atollo Molokini e della Baia di Hanauma. Insieme alle panoramiche sulle rovine Maya di Chichen Itza e Teotihuacan, anch'esse rese disponibili recentemente da Google, ci sono tutti gli ingredienti per organizzare una breve vacanza immaginaria davanti allo schermo del proprio computer.

 

Eccone un'anteprima ufficiale di Google Maps per gustare appieno le potenzialità di queste nuove immagini:

 

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK