Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere Nessun commento

Legno? Marmo? Pelle? No, è l'indistruttibile Gorilla Glass 6

Sono passati ben due anni dalla presentazione del Gorilla Glass 5 che è stato ampiamente utilizzato su praticamente tutti i flagship da quel momento fino ad oggi. Corning ha finalmente annunciato Gorilla Glass 6, realizzato con un nuovo materiale in grado di essere lavorato per ottenere un feeling al tatto diverso dal classico vetro.

Corning di certo non è una nuova arrivata nel mercato dei vetri super resistenti. Il suo primo Gorilla Glass realizzato nel 2006 ha trovato il suo posto per la prima volta nel 2007 sull'iPhone di Apple e da quel momento in poi su milioni di altri smartphone.

Da poco l'azienda ha svelato al mondo la sesta generazione di Gorilla Glass che promette di aumentare la resistenza del vostro prossimo smartphone. Gorilla Glass 6 è stato realizzato per andare incontro ai vari produttori di smartphone che stanno realizzando modelli con vetro non solo nella parte anteriore ma anche nella parte posteriore.

https 2F 2Fblueprint api production.s3.amazonaws.com 2Fuploads 2Fcard 2Fimage 2F813576 2F74befc2f 0d31 47ab a8c8 7793de2ef90f
Retro dello smartphone traslucido? Perché no! / © Mashable

Gorilla Glass 6 è infatti più resistente alle cadute, è in grado di sopravvivere a 15 cadute da un metro di altezza su superfici ruvide. Per ottenere questo risultato Corning ha dovuto creare un materiale interamente nuovo ed è riuscita nel suo intendo mantenendo la stessa resistenza ai graffi della precedente generazione di Gorilla Glass.

Le novità più interessanti, oltre alla migliore resistenza agli urti, riguardano le nuove lavorazioni del vetro. Sarà infatti possibile realizzare vetri con colorazioni traslucide, specchiate o con gradienti colorati particolari. Ci aspettiamo quindi di vedere smartphone sempre più colorati e particolari come Huawei P20 Pro Twilight, Lenovo Z5 Aurora, OPPO R15 o traslucidi come Xiaomi Mi 8 Explorer Edition e HTC U12+.

https 2F 2Fblueprint api production.s3.amazonaws.com 2Fuploads 2Fcard 2Fimage 2F813603 2Fe8b500ca 84e8 410c bbae dcbcc58d366a
Gorilla Glass 6 in 4 diversi gradienti. / © Mashable

Corning ha mostrato ai colleghi americani la possibilità di lavorare il Gorilla Glass 6 in modo da ottenere il look and feel di altri materiali come il marmo, il legno o addirittura la pelle di serpente. Ciò permetterà agli smartphone con retro in vetro di replicare al tatto e alla vista altri materiali senza rinunciare a funzioni come ricarica wireless e a tutte le proprietà del materiale di Corning.

https 2F 2Fblueprint api production.s3.amazonaws.com 2Fuploads 2Fcard 2Fimage 2F813601 2Ffb5eeb25 6b6a 4f48 a001 2e441e7c9111
Legno? No, Gorilla Glass! / © Mashable

Credete che vedremo i primi smartphone Gorilla Glass 6 già quest'anno oppure dovremo aspettare il nuovo ciclo di top di gamma del 2019?

Via: Mashable Fonte: Corning

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati