Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Grazie a Oculus e Sony, le vendite di visori VR aumentano
Oculus Go Hardware Oculus 2 min per leggere Nessun commento

Grazie a Oculus e Sony, le vendite di visori VR aumentano

Il mercato degli occhiali e dei visori per la Realtà Virtuale e Realtà Aumentata è cresciuto dell'8,2% nel terzo trimestre del 2018, soprattutto grazie al contributo di Sony con la sua PlayStation VR e alle vendite di Oculus con i suoi modelli GO e Rift. Dopo quattro trimestri di declino, finalmente le cifre sono speranzose.

Anche se sta ancora lottando per crearsi una nicchia nel mercato e nella nostra vita quotidiana, stiamo trovando sempre più dispositivi dedicati alla Realtà Virtuale. A quanto pare, la loro definitiva esplosione sta per accadere: con il calo dei prezzi e l'arrivo di Oculus GO, le vendite sono nuovamente aumentate.

PlayStation, la regina del mercato

Con 463000 unità, i visori per Realtà Virtuale PlayStation (PSVR) sono stati di gran lunga i più venduti, con un aumento del 20,6%. Subito dietro, Oculus Rift con 300000 vendite e l'HTC Vive con 230000 unità. In totale, siamo a più di un milione di prodotti venduti se si considerano solo i dispositivi cablati.

Se parliamo di visori senza schermo, come il Gear VR di Samsung, le cose sono totalmente diverse. Qui si nota una perdita del 58,6% e una diminuzione della disponibilità del prodotto nei negozi. Inoltre, alcuni degli ultimi smartphone Samsung non sono compatibili con questo dispositivo, un chiaro segno che Samsung sta mettendo da parte il Gear VR.

Oculus Rift 5
È probabile che Oculus lancerà Rift S nel 2019. / © Oculus

Al contrario, se parliamo del settore dei visori indipendenti, quelli che non hanno bisogno di collegarsi a qualsiasi altro dispositivo, questi sono cresciuti di uno spettacolare 428,6%. Gran parte del merito è dovuto all'arrivo di Oculus Go, con 191000 unità vendute (e anche Xiaomi Mi VR nel mercato asiatico). Queste cifre, sommate alle vendite del suo modello Rift, collocano Oculus al primo posto tra i produttori odierni.

Buoni numeri anche per i dispositivi di realtà aumentata

Anche se molto indietro in numeri assoluti, anche i caschi per la Realtà Aumentata mostrano numeri positivi, con le Star Wars Jedi Challenges di Lenovo, prodotto preferito dal pubblico.

Purtroppo è evidente la mancanza di Hololens di Microsoft, uno dei più popolari della categoria. Non vediamo l'ora di scoprire le novità del 2019 con la nuova generazione di dispositivi.

Possedete anche voi un visore VR o AR?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica