Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
4 min per leggere 23 Condivisioni 2 Commenti

Con l'arrivo di Doze, Greenify è ancora utile?

Più volte abbiamo narrato le eroiche gesta di Greenify, una delle migliori app presenti sul Play Store quando si parla di ottimizzazione della batteria. Non si tratta di un'app qualsiasi, ma di un servizio che riesce davvero a fare la differenza e che dà il meglio di sè sui dispositivi caratterizzati da ottime capacità hardware.

Con l'arrivo di Doze, la funzione dedicata all'ottimizzazione della batteria integrata su Marshmallow, Greenify è ancora utile? È questa una delle domande più quotate dagli utenti Android. Mettiamo a confronto i due servizi per scoprire se scaricare Greenify su Marshmallow ha davvero senso!

androidpit greenify app hero2
Greenify è ancora utile su Marshmallow? / © ANDROIDPIT

Greenify: cos'è e come funziona

Per chi ancora non lo sapesse, Greenify è un'app che permette di controllare le app del vostro smartphone per gestire al meglio i processi in background, riuscendo così a garantire un incremento dell'autonomia della batteria. 

A pesare maggiormente sul consumo energetico sono le app che noi stessi scarichiamo e che, anche quando non uilizzate, rimangono operative in background per garantire l'arrivo di notifiche ed aggiornamenti. Anche mentre dormite sul divano ed il vostro smartphone giace accanto a voi con il display spento, le vostre app continuano a fare festa pesando sulla batteria. Greenify risolve il problema ibernando le app che non state utilizzando, risparmiando così batteria e migliorando le prestazioni generali.

Greenify screenshot ITA
Greenify mette a riposo le app che non state utilizzando limitando il consumo energetico! / © ANDROIDPIT

Per sfruttare Greenify vi basterà aggiungere le app che desiderate ibernare cliccando sul (+) visualizzato in alto a destra e successivamente cliccando su Zzz o su Iberna ora dal menu delle impostazioni. Si tratta quindi di un'app semplice da usare, gratuita e che non richiedere i permessi di root per le sue funzioni essenziali.

Greenify Install on Google Play

Doze: cos'è e come funziona

Anche se non avete un Nexus tra le mani e non avete ancora ricevuto l'aggiornamento a Marshmallow sul vostro dispositivo, avrete probabilmente sentito parlare di Doze, la funzione dedicata all'ottimizzazione della batteria. Molto simile a Greenify, Doze si accorge quando non utilizziamo il dispositivo per periodo di tempo prolungato e reagisce di conseguenza ibernando le app e bloccando i processi in background per ridurre il consumo energetico.

Come vedete entrambi agiscono praticamente allo stesso modo con lo scopo di preservare la batteria del vostro dispositivo, ma Doze, a differenza di Greenify, offre un processo automatizzato che non richiedere da parte dell'utente l'individuazione delle app che si vuole sottoporre a tale processo. 

AndroidPIT Nexus 6 Android 6 0 Marshmallow review 33
Doze fa andare in letargo il vostro Android per risparmiare batteria! / © ANDROIDPIT

Greenify vs Doze: pregi e difetti dei due servizi

Doze offre la praticità che, una volta installato Android 6.0 Marshmallow sul vostro dispositivo, non dovrete occuparvi di nulla. Questa funzione, implementata nell'ultima versione del software, entra infatti automaticamente in azione ogniqualvolta il vostro dispositivo rimarrà inutilizzato e con il display spento per un periodo di tempo prolungato. Allo stesso tempo però, prima di avviare il processo di ibernazione, attende che il display rimanga spento per un periodo non così breve. Doze è quindi un beneficio dedicato a tutti gli utilizzatori di Marshmallow e che non richiede nessun impegno.

Greenify è invece un'app di terze parti che dovrete scaricare sul vostro smartphone e che vi richiede un piccolo sforzo in più, quello di selezionare voi stessi le app che desiderate ibernare. Con Greenify il processo di ibernazione, un volta individuate le app, è però immediato ed entra in azione perfino mentre utilizzate il vostro dispositivo: le app in letargo continueranno a dormire fino a quando non deciderete di risvegliarle.

Il rovescio della medaglia è che le app ibernate sono completamente inattive e non sono quindi in grado di recuperare alcun dato. Con Doze è invece possibile continuare a ricevere le notifiche dalle app più importanti.

whatever
Quale dei due servizi conviene utilizzare?/ © ANDROIDPIT

Ha senso affidarsi a Greenify con Marshmallow?

La risposta è sì! Greenify rispetto a Doze agisce anche mentre utilizzate il vostro dispositivo, ibernando le app non essenziali che incidono significativamente sul consumo della batteria ed ottimizzando così le prestazioni di quest'ultima. 

Utilizzare Doze non comporta l'abbandono di  Greenify: i due servizi possono infatti essere utilizzati contemporaneamente per poter usufruire di un'ottimizzazione della batteria, sia mentre il dispositivo è in uso che quando giace sulla scrivania o in borsa a schermo spento. 

La scelta sta quindi a voi! Se siete già soddisfatti del lavoro fatto da Doze sul vostro dispositivo e non avete voglia di "tenervi impegnati" con una nuova app, usufruite della funzione integrata da Marshmallow. Tutti gli amanti di Greenify potranno nel mentre continuare ad utilizzare questa nota app anche su Marshmallow.

Voi utilizzate Greenify su Marshmallow? Cosa ne pensate?

Originariamente di Scott Adam Gordon su AndroidPIT.com

2 Commenti

Commenta la notizia:
  • Io personalmentem, usando greenify vedo che la batteria cala di più... Avendo MM e quindi doze, non so quanto davvero possa realmente aiutare greenify...però non voglio assolutamente infangare greenify, ci mancherebbe! Solo che sul mio G4 ho notato questa cosa, considerando che greenify a sua volta deve girare in background...mah!

  • non ho ancora marshmallow avendo un s5, ma nemmeno uso greenfy visto che gli ultimi firmware samsung integrano smart manager utile non solo nel congelare le app che si utilizzano meno ma anche per altre funzioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK