Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

Guarda la strepitosa presentazione dal paracadute del Project Glass

glasses

Per mostrare quanto versatili e semplici da usare siano i suoi tanto chiacchierati nuovi occhiali, Google li ha buttati giù da un aereo e paracadutati giù verso la città di San Francisco. I Google Glasses sono poi stati testati su biciclette in acrobazia e lungo una corda giù per il profilo di un palazzo in una dimostrazione di proporzioni epiche.

Google ha equipaggiato tutti e quattro i paracadutisti con il dispositivo di Google Glass e connessi tra di loro attraverso Google Hangouts. Mentre loro si buttavano giù verso gli edifici di San Francisco, le immagini che vedevano sono state inviate in tempo reale al quartier generale del Google I/O. E le immagini sono anche di una qualità discretamente alta - il che non è male considerando che si buttavano da un aereo e stavano volteggiando in aria.

L'ingegnere capo del progetto ha detto che "Glass come concetto è pensato per essere più vicino ai vostri sensi, non per bloccarli" ed è per questo che la squadra responsabile dei Google Glasses ha deciso di posizionare lo schermo un po' più in alto rispetto agli occhi dell'utente invece che direttamente davanti. Facendo così, chi li indossa vede e al tempo stesso trasmette quello che è attorno a lui.

Anche se i Glasses non sono ancora disponibili per il pubblico mercato, Google ha cominciato a vendere durante la conferenza di Google I/O una loro versione beta agli svilupppatori ad un prezzo di 1500 dollari al pezzo.

Qualcuno su Youtube ha domandato: "Ok, ma qual è la differenza tra avere questi e semplicemente avere una videocamera?". Ve la dico io qual è la differenza: la possibilità di riprendere e avere le mani libere. Non c'è nessuna videocamera da poter tenere così ferma mentre ti butti da un aereo con il paracadute, salti con un bici e ti cali con una fune da un palazzo. In questo modo, invece, hai a disposizione una visione impressionante dell'azione che accade intorno a chi sta riprendendo. E' veramente magico!

Link diretto al video

Fonte: Youtube

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK