Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 43 Condivisioni 17 Commenti

Quali sono i migliori siti per acquistare smartphone cinesi?

Quando si tratta di smartphone cinesi vige ancora una certa diffidenza e in molti considerano i dispositivi delle case di Pechino e Shanghai come fossero di serie B. La realtà è che negli ultimi anni è stato fatto uno sforzo enorme per raggiungere gli standard di qualità dei principali costruttori, e la maggior parte dei brand cinesi sono riusciti nell'impresa. Qualche pecca però rimane ancora sulla distribuzione e sull'assistenza clienti, che spesso in Europa è affidata a società terze. 

Se avete intenzione di acquistare uno smartphone cinese, AndroidPIT vi aiuterà a reperirlo. Nei commenti dei nostri articoli spesso leggiamo le varie difficoltà riscontrate nel reperire un dispositivo cinese: pagine web che non sono quelle ufficiali, contenuti in cinese, senza contare problemi di dogane, garanzie non chiare e via dicendo. Se i dispositivi firmati Huawei e Xiaomi non sono così difficili da reperire, altri brand invece sono ancora nel sottobosco. Niente paura, con qualche consiglio riuscirete ad ottenere un ottimo dispositivo a prezzo...cinese!

IMGL9415
Acqusitare un dispositivo cinese può rivelarsi complicato... / © ANDROIDPIT

Che cosa significa esattamente cinese

Beh, prodotto in Cina no? Certo, ma occorre fare dei distinguo. Innanzitutto, quasi tutti gli smartphone esistenti sulla Terra sono prodotti in Cina, esistono delle società che hanno immense fabbriche dove gli smartphone vengono assemblati. La più famosa è la Foxconn che costruisce, tra gli altri, Samsung e iPhone. Esistono poi quelle che in strada chiameremmo “cinesate”, termine vagamente dispregiativo, ovvero quei dispositivi che altri non solo che brutte copie di smartphone paricolarmente consciuti, Apple su tutti.

Esiste invece tutta una serie di case produttrici di smartphone e tablet che progetta i propri dispositivi. Da qualche anno sono sbarcate anche in Europa e negli USA ed alcune si sono anche fatte un nome, come le già citate Huawei e Xiaomi. Ma esistono molti altri brand che offrono i propri prodotti come Oppo, ZTE o Meizu. In questo articolo tratteremo quest'ultimo gruppo di dispositivi.

blade 6 hero image 1 3
Lo ZTE Blade S6 candidamente bianco. / © ANDROIDPIT

Comprare uno smartphone cinese in un negozio ufficiale

Come è facilmente immaginabile, rivolgersi ad un negozio ufficiale è il metodo più facile e sicuro. Detto che i negozi reali sono merce rarissima sul suolo italiano, gli e-shop online sostituiscono alla perfezione il mondo reale (quasi sempre, siamo onesti). Con gli shop ufficiali si evitano i possibili problemi che i fornitori terzi potrebbero avere: assenza di garanzia, tasse doganali non pagate e assistenza post vendita praticamente inesistente.

Al momento non tutti i brand dispongono di rivenditori ufficiali e trovarli nel web non è sempre cosa facile. Questa è la situazione costruttore per costruttore:

Huawei: la marca cinese più diffusa in Italia dispone di un sito ufficiale dove è possibile acquistare online senza problemi. Ci sono tutti i dispositivi prodotti ma non la serie Honor, presente su un sito completamente distaccato da quello di Huawei. Non proprio un'idea geniale dato che gli smartphone di questa serie sono acquistabili solo ed esclusivamente online.

Xiaomi: con molta sorpresa, i prodotti di questo brand sono acquistabili dal sito ufficiale solo negli Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Germania. Esistono due siti differenti di due importatori per l'Italia ed entrambi garantiscono assistenza e garanzia. Purtroppo non abbiamo feedback diretti, chi ha avuto esperienza  con questi siti ce lo faccia sapere.

Meizu: questo brand produce dei disposivi che vantano delle specifiche tecniche pazzesche. Dal sito ufficiale si viene dirottati sul sito Meizumart che è l'importatore ufficiale per l'Italia.

ZTE: tra le migliori marche per il rapporto qualità/prezzo, ZTE ha un sito italiano dove sono solo descritti tre dei principali smartphone. Per il momento sono solo acquistabili associati ad un contratto Fastweb.

Oppo: brand cinese con sede a Mountain View, dispone di uno shop online per l'Europa che promette spedizioni gratuite in tutto il mondo e assistenza con sostituzione del dispositivo per soli 20 euro. Ma di notizie più specifiche per l'Italia nemmeno l'ombra.

Jiayu: forse il brand meno conosciuto tra tutti quelli elencati! Nonostante questo esiste un sito dell'importatore italiano che comprende anche la sezione Assistenza. Anche in questo caso non abbiamo esperienze dirette.

OppoR4
L'Oppo R4 con la cornice intorno alla fotocamera / © ANDROIDPIT

Altri negozi online dove è possibile acquistare smartphone cinesi

Come si è potuto appena leggere, non tutti i brand cinesi importano direttamente in Italia, alcuni non lo fanno proprio e altri hanno delle società terze che vendono gli smartphone sul territorio del Bel Paese. Fare qualche ricerca sui principali siti di vendita online può essere d'aiuto.

In questo caso l'unico sito davvero attrezzato per la vendita dei dispositivi cinesi è Amazon.it: con l'eccezione degli smartphone Oppo, è possibile trovare ed acquistare i principali prodotti di tutti i brand qui descritti. 

Honor 7 vs OnePlus 2 1
Honor 7 e OnePlus 2: due nuove creature cinesi! / © ANDROIDPIT

Alcuni aspetti da tenere in conto prima dell'acquisto

Che siano rivenditori ufficiali, importatori terzi o grossi negozi online, abbiamo elencato siti generalmente affidabili, ma bisogna sempre stare attenti ad una serie di elementi prima dell'acquisto online di uno smartphone cinese (certo, acquistare un Huawei da Mediaworld implica considerazioni differenti).

Garanzia: controllare sempre che tipo di garanzia si dispone e soprattutto SE la si dispone. Nel caso non sia chiaro, chiedete. Le condizioni e la durata devono essere limpide come il sole d'inverno.

Assistenza post vendita: se avete effettuato l'acquisto dai canali ufficiali, non ci saranno problemi se non quello di una possibile lentezza. Se invece avete acquisto da terzi, ci potrebbero essere più intoppi. Informatevi bene al momento dell'acquisto.

Dazi doganali: se effettuate l'acquisto da una negozio cinese (la traduzione in inglese c'è sempre) non è da escludere che come omaggio vi arrivi una fattura da quegli amiconi della Guardia di Finanza.

androidpit Huawei Mate S 5
Huawei Mate S: primo smartphone a disporre di touch screen sensibile alla pressione. / © ANROIDPIT

Leggere tutti questi aspetti può scoraggiare, ma abbiamo elencato i possibili rischi. Spesso le condizioni sono chiare e precise e le mail di risposta (o chat, o telefonate) sono esaustive. Come detto, qualche brand cinese si trova anche nei negozi fisici, ma l'acquisto online fa spesso risparmiare ulteriori euro.

Che esperienza avete avuto nell'acquistare un dispositivo cinese?

Originariamente di Sergio Colado su AndroidPIT.es

17 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ribadisco, EFOX mi ha scippato quasi 300 euro più tutto il tempo leggere e rispondere a centinaia di mail, che avevano il solo fine di sfinire l'interlocutore (io) e guadagnare tempo. Se a qualcuno interessa posso raccontare tutta la storia e conservo tutte le mail a supporto di una vicenda tragica.
    State lontani da EFOX !!!

  • Neppure regalato!!!

  • cercate su internet .... si possono comprare gli smartphone ONE PLUS sul sito ufficiale...e senza inviti...

  • tutti qui http sitiaffidabilicinesi.jimdo.com

    • Forse ti chiami Maria e forse sarai bella ma in foto non sei tu ed il profilo è falso sicuramente, e sul sito se permetti ci vadi a prenderlo sai dove

    • Ho visitato "sitiaffidabilicinesi.jimdo.com" su cui compare EFOX, col quale ho avuto una pessima esperienza. Per sintetizzare ho PERSO circa 280 euro oltre un sacco di tempo, quello di scrivere e leggere centinaia di mail inutilmente.
      Se a qualcuno interessa racconto anche la storia.

  • Ottima spiegazione ed ottimi chiarimenti sul termine cinese

  • Ottimo anche Tynideal.COM e wish.COM.molto seri,gentili,precisi,specialmente Wish,avvisano spesso se un oggetto che hai messo sulla wish list in quel momento costa meno e se gli dici di dichiarare il valore sotto ai 22euro non paghi dogana.

  • La mia esperienza è stata buona; non avendo avuto problemi tecnici, non mi sono dovuto confrontare con l'assistenza, ma in compenso in dogana si è perso l'auricolare e anche 21 euro; provenienza aliexpress. Dimenticavo: lo smartphone è un B6000 con mtk 4 core turbo, 1 GB ram, 8 GB rom + sdcard da 32 GB, fotocamera da 12 mpx e batteria da 2800 h, il tutto datato agosto 2013... Funziona ancora perfettamente; è lentino, ma lo schermo hd 720p da 5,7 pollici mi fanno arrivare tranquillamente a sera. Che dire, per 150 euro sono entrato nel mondo smartphone senza drammi.

    • Uhm, direi buono tutto sommato, a quel prezzo poi. Scusa la domanda stupida, la lingua italiana è disponibile? Perchè con i primi Xiaomi non era possibile!

      • Si, fin dal primo momento (è arrivato con android 4.2.1); adesso è rootato e con un custom rom proveniente da needrom (di cui mi sfugge la derivazione); In merito al fatto che in certi casi non sono disponibili tutte le lingue, l'ho sempre trovata una cosa strana, dato che è android stesso, che io sappia, a fornire le traduzioni per il sistema; comunque ho visto che, infatti, in certi siti si vendono i telefoni con eventuali lingue extra a parte (sotto compenso di 2-3 euro), quindi immagino di non conoscere tutta la storia. Mi sono ricordato poi che anche se il telefono l'ho trovato su aliexpress, il venditore ha anche un sito suo (un portale a sua volta, vetrina per i vari marchi ospitati, un bel giro, non c'è che dire), da cui poi arriva effettivamente l'apparecchio, ma che ora non ricordo proprio; un altro sito estremamente rifornito, con tanto di anteprime di prodotti annunciati o in procinto di essere messi in vendita è Etotalk; potrebbe essere anche il mio prossimo fornitore...

      • Oh! Super preciso, faremo tesoro delle tue info, grazie mille!

      • My pleasure and honor... ;)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK