Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK

Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk

Google Talk è stato un servizio di Google che ho usato parecchio in passato. Da un lato lo apprezzavo perché era integrato con Gmail, G+ e Android, dall'altro però aveva parecchie limitazioni, tra cui anche l'impossibilità di inviare foto e l'estrema essenzialità della chat. Oggi Hangouts (replaces Talk) rimpiazza Google Talk e propone diverse novità nel servizio.

Per scoprire cosa è cambiato e come si presenta la nuova app, leggete con noi la nostra recensione odierna.

Valutazione

Versione testata Versione corrente
1.0.1.678536 Cambia in base al dispositivo

Funzioni & Uso

 

Smartphone usato nel test: Samsung Galaxy Note 2
Versione Android: 4.1.2
Root:
Mods: Nessuna

La maggioranza degli utenti dovrebbero ritrovarsi la app Hangouts (replaces Talk) già installata, poiché questa si presenta essenzialmente come un update di Google Talk. Dunque, anche se non è necessaria un'installazione vera e propria, ci verrà richiesto di confermare il nostro numero di telefono.

L'aspetto migliore della app è la visuale chiara delle opzioni principali. I contatti preferiti sono mostrati in questa schermata con immagini grandi e visibili, e provengono sia da G+ che dai contatti di Gmail: in questo senso la app è molto ben integrata con gli altri servizi. Il lato positivo è che si possono disattivare le notifiche per le singole chat, individuali e di gruppo, mentre si possono continuare a ricevere le altre notifiche con vibrazione sullo smartphone. I contatti possono essere normalmente bloccati a discrezione dell'utente.

Una volta iniziata una conversazione, questa si può seguire cliccando l'apposita casella. La chat si presenta in modo piuttosto convenzionale ma ha un modo proprio di segnalare quali utenti hanno visualizzato i messaggi. Questa funzione è utile per fare chiarezza specialmente nelle chat di gruppo, dove l'avatar dei partecipanti si sposta sull'ultimo messaggio che questi hanno visualizzato.

La vasta scelta di smileys, ispirati al look di Whatsapp, e la connessione che funziona stabilmente completano la gamma delle caratteristiche. Da ricordare inoltre che le immagini trasferite tramite Hangouts vengono automaticamente salvate su Picasa per una visualizzazione successiva.

La funzione Videohangouts fa partire una videochiamata, in maniera analoga a quello che accade su Google Plus. È anche possibile iniziare una videoconferenza, o interrompere il video se la connessione non è abbastanza stabile.

In conclusione:

Hangouts (replaces Talk) è un aggiornamento di Google Talks che permette una maggiore integrazione con gli altri servizi Google. I messaggi arrivano puntualmente a tutti i device connessi, e la possibilità di condividere immagini lo pone finalmente in diretta concorrenza con Google. Unica limitazione, non si può usare una funzione di ricerca nelle conversazioni.
 

Schermata & Comandi

 

Hangouts (replaces Talk) può vantare un ottimo design, e presenta il nuovo design di Google: la superficie dello schermo è ordinata con menu moderni e ricchi di animazioni, e anche i suoi controlli sono intuitivi.

La lista delle conversazioni si può aprire con un solo gesto, cosa che manca su molte altre app simili, e le conversazione si possono iniziare o lasciare direttamente dal menu principale.

Velocità & Stabilità

 

Hangouts (replaces Talk) ha funzionato stabilmente e la sincronizzazione dei messaggi è sempre stata perfetta ed immediata.

Prezzo / Prestazioni

 

Hangouts (replaces Talk) è una app di Google, e come tale scaricabile gratuitamente da google Play Store.

Schermate

Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk Hangouts (replaces Talk), il nuovo Google Talk

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK