Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
8 min per leggere 3 Condivisioni 2 Commenti

Honor 7 vs OnePlus 2: il secondo album è sempre il più difficile

La ventata del drago cinese che ha portato più scelta nel mercato degli smartphone di fascia alta, si trova ora alla difficile prova del secondo album. Ovvero, replicare lo stupore ed il successo riscosso tra il pubblico in seguito al lancio di smartphone dalle ottime caratteristiche e dal prezzo contenuto. Stiamo parlando del nuovo OnePlus 2 e dell'Honor 7, dispositivi chiamati a raccogliere la pesante eredità dei loro predecessori.

Huawei, con una mossa di marketing più che azzeccata, ha lanciato la linea Honor, una sorta di brand low-cost che è stata l'unica vera concorrente del OnePlus, ovvero il flagship killer per eccellenza, i due dispositivi infatti sfoggiavano caratteristiche da dispositivo di fascia alta con prezzo molto più basso della media. L'Honor 6 e il OnePlus One hanno fatto il loro tempo e ora in campo sono scesi l'Honor 7 e il OnePlus 2, che devono riuscire nel difficile compito del soddisfare tutti quelli che erano rimasti stupidi con i vecchi modelli dei due brand. Ora è il momento della conferma: messi a confronto, quale dei due riesce a passare la prova di maturità?

Honor 7 vs OnePlus 2 11
Honor 7 vs OnePlus 2: cinesi a confronto! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Design

Il design dell'Honor non è certo un concentrato di novità dato che la parentela con il modello da cui deriva, il Huawei Ascend Mate 7, si vede tutta: l'unica vera differenza è la dimensione del display che, riducendosi dai 6 pollici dell'Ascend ai 5,2 comportano di conseguenza una riduzione delle misure della scocca. Il resto è lo stesso ottimo alluminio opaco con il lettore d'impronte digitali posto nella zona posteriore, giusto sotto la fotocamera.

Honor 7 vs OnePlus 2 6
Il profilo di Honor 7 e OnePlus 2! / © ANDROIDPIT

Lo stesso discorso vale per il OnePlus 2, non ci sono sconvolgimenti nel design e nemmeno grosse novità: rispetto al vecchio OnePlus saltano all'occhio una nuova cornice metallica, prima del tutto assente, ed un tasto home che sembra fisico ma in realtà è capacitivo che serve soprattutto ad ospitare il lettore d'impronte digitali. Inoltre, è presente un nuovo tasto laterale, l'Alert Slider, cui funzione può essere personalizzata, mentre la cover posteriore richiama lo stesso effetto granito del primo modello, con la differenza che la qualità sembra essere inferiore. Nonostante la batteria non sia estraibile, la cover può essere rimossa per essere sostituita con altre di diversi materiali come legno o kevlar.

Honor 7 vs OnePlus 2 3
Entrambi offrono un design non particolarmente innovativo rispetto ai predecessori! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Display

Entrambi i display dei due dispositivi sono molto buoni ma non ottimi, meglio l'Honor che, come detto, ha una diagonale di 5,2 pollici con risoluzione in Full HD di 1920 x 1080 pixel, gli stessi numeri del Huawei P8. Nitidezza e brillantezza dei colori sono all'altezza della situazione ed è anche disponibile una regolazione della satuazione dei colori. Infine, il display può essere sbloccato con un KnockOn in stile LG.

Anche il display del OnePlus 2 è in Full HD e le sue dimensioni importanti, 5,5 pollici, permettono la medesima risoluzione dell'Honor. In termini di colori e soprattutto di luminosità, i due display differiscono: quello del OnePlus non è all'altezza, i colori risultano quasi sbiaditi rispetto alla realtà. Strano, a OnePlus indicavano la luminosità come il punto forte del loro display. Sembra tuttavia non abbiano optato per il QHD per risparmiare in termini di soldi ed energia della batteria.

Honor 7 vs OnePlus 2 7
Risoluzione in Full HD per entrambi ma l'Honor 7 vince in luminosità dello schermo! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Software

Android 5.0 Lollipop anima questo Honor 7 che è stato ottimizzato da Huawei usando l'interfaccia di casa EMUI 3.1, la stessa del P8. Degni di nota, i temi abbinati al colore della scocca del telefono ed il tipo di drawer che Huawei propone e che, più che un vero drawer, consiste in una serie di schermate home dove trovare le varie app. Non si hanno notizie circa un eventuale aggiornamento a Marshmallow.

Luci ed ombre per quanto riguarda il OnePlus2, Lollipop 5.1 viene ribattezzato Oxygen OS e a prima vista l'interfaccia è molto simile a quella stock di Android. Durante i vari test è emerso che lo stato di sviluppo dell'OS della casa cinese è certamente ai primi stadi, senza dubbio ha bisogno di qualche evoluzione affinchè l'uso del dispositivo diventi ottimale. Si nota anche che esistono alcuni aspetti, come la gestione dei singoli permessi delle app, che fanno pensare ad un rapido aggiornalemento a Marshmallow. Staremo a vedere.

Honor 7 vs OnePlus 2 9
OnePlus 2: la strada per ottimizzare il software è ancora lunga! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Performance

Le scelte per i due smartphone sono diverse, per il OnePlus 2 si è optato per un “classico” Snapdragon 810 octa-core a 1,8 Ghz ed il punto forte a livello hardware sono i 4GB di RAM che garantiscono fluidità anche quando si è alle prese con giochi in 3D. Curiosamente però, il dispositivo non è superveloce come ci si potrebbe aspettare. Per farlo girare senza rallentamenti bisogna disattivare le animazioni dei menù, ma con questi numeri tutto ciò non dovrebbe accadere.

Dal canto suo l'Honor è equipaggiato con il chipset cinese della HiSilicon, un Kirin 935 octacore a 2,2 Ghz. La RAM è di 2GB per la versione con memoria fissa di 16GB e di 3GB per la versione a 64GB. Mostrando ottime performance generali, appena sotto il vecchio OnePlus (test Benchmark 45.000 punti), questo smartphone non è libero da lievissimi lag più che tollerabili.

Honor 7 vs OnePlus 2 10
Snapdragon 810 per OnePlus, Kirin 935 per Honor! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Fotocamera

La fotocamera posteriore dell'Honor è dotata di ben 20MP con messa a fuoco automatica e stabilizzatore ottico. Il software elabora buone fotografie e la casa cinese si è concentrata soprattutto sulla modifica delle immagini, inserendo effetti e modalità molto “giocose”. Degna di nota la fotocamera frontale da 8MP con flash a LED.

Il OnePlus si difende con una fotocamera posteriore da 13MP dotata anch'essa di stabilizzatore ottico ma durante il test di redazione ci sono stati problemi con l'autofocus sia nelle foto che nei video. Proprio i video sono però registrabili in 4K e si può anche godere di un effetto slow motion fino a 120 fps e di un effetto time-lapse.

Honor 7 vs OnePlus 2 2
La fotocamera posteriore dell'Honor offre 20MP con messa a fuoco automatica e stabilizzatore ottico! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Batteria

Tutti e due gli smartphone cinesi sono dotati di importanti batterie: l'Honor 7 dispone di 3100 mAh per restare in vita, mentre il OnePlus 2 ne offre 3300. Nell'uso intensivo, il low cost Huawei è arriva a 18 ore di autonomia, un risultato ottimo.

Nonostante la batteria sia più grande, il OnePlus 2 non migliora ne eguaglia il suo concorrente. La batteria deve animare un grande display da 5,5 pollici in Full HD  e, tolta quella default di Android, non esistono funzioni di risparmio energetico. Questo non vuol dire che il dispositivo ha un'autonomia di 5 minuti, anzi. Nell'uso intensivo si riesce ad arrivare a fine giornata, ma ci sono batterie con la metà dei mAh che fanno lo stesso.

Honor 7 vs OnePlus 2: Specifiche tecniche

  Honor 7 OnePlus 2
Modello: PLK-AL10 Non disponibile
Produttore: Honor OnePlus
Dimensioni: 143,2 x 71,9 x 8,5 mm 151,8 x 74,9 x 9,85 mm
Peso: 157 g 175 g
Capacità della batteria: 3100 mAh 3300 mAh
Dimensioni del display: 5,2 pollici 5,5 pollici
Tecnologia display: LCD LCD
Schermo: 1920 x 1080 pixel (424 ppi) 1920 x 1080 pixel (401 ppi)
Fotocamera frontale: 8 megapixel 5 megapixel
Fotocamera posteriore: 20 megapixel 13 megapixel
Flash: LED Dual-LED
Versione Android: 5.0 - Lollipop 5.1 - Lollipop
Interfaccia utente: Emotion UI Non disponibile
RAM: 3 GB 3 GB
4 GB
Memoria interna: 16 GB
64 GB
16 GB
64 GB
Memoria removibile: microSD Non disponibile
Chipset: HiSilicon Kirin 935 Qualcomm Snapdragon 810
Numero di core: 8 8
Velocità di clock: 2,2 GHz 1,8 GHz
Connettività: HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 4.1 HSPA, LTE, Dual-SIM , Bluetooth 4.1

Honor 7 vs OnePlus 2: Prezzo e disponibilità

Arriva la parte divertente. Entrambi i dispositivi sono disponibili a prezzi davvero bassi che si aggirano attorno ai 350 euro. Ma occorre fare dei distinguo. Huawei ha fatto il favore a tutti gli europei rendendo disponibile lo smartphone da agosto 2015, purtroppo nella sola versione da 16GB. Si sono registrai a livello mondiale oltre 9 milioni di prenotazioni ed il brand sta avendo dei problemi nelle consegne, ma non preoccupatevi, il vostro Honor 7 prima o poi arriverà.

Lo stesso non si può dire per il OnePlus 2, il team di distribuzione non se la sta passando bene e anche qui si hanno grossi ritardi nelle consegne, addirittura al punto che ci sono state delle scuse ufficiali. Se si aggiunge il complicato sistema di inviti per l'acquisto dello smartphone, siamo nel caos. OnePlus ha promesso, come per farsi perdonare, nientepopodimeno che un'intera ora dove il dispositivo sarà acquistabile liberamente sul loro sito. Certo, non si sa quale ora della giornata sia, nemmeno in effetti quale sarà il giorno. Contenti loro....

oneplus 2 vs mate 7 1
Per riceverli, in entrambi i casi, ci sarà da aspettare! / © ANDROIDPIT

Honor 7 vs OnePlus 2: Conclusioni

La storia dei due smartphone è molto diversa, l'Honor 7 è in sostanza un Ascend Mate rimpicciolito, quindi riprende tutti i punti forti del dispositivo Huawei del 2014 ed i punti di contatto con il vecchio Honor 6 non sono pertanto menzionabili. Ma, visto il prezzo, il ruolo di flagship killer ci sta tutto.

Il nuovo OnePlus 2 invece, si deve confrontare in primis con la vecchia generazione che tanto aveva stupito. L'upgrade è chiaramente percepibile, ma i proclami pre-presentazione avevano fatto pensare ad una serie di novità stellari e sconvolgenti. Cosi non è stato e se si aggiungono le complicazioni che stanno avendo nella consegna dei dispositivi, la sensazione è quella che il team di OnePlus l'abbia fatta un po' fuori dal vaso. In sostanza, il secondo album è più che ben riuscito, ma è una musica già sentita.

3 Condivisioni

2 Commenti

Commenta la notizia:
  • Concordo con la valutazione, anche se a questo punto prenderei il oneplus one a 300€ o forse non lo prenderei vista la pessima assistenza e il mancato supporto e aggiornamenti cyanogen.
    Io ho un oneplus one 64gb da luglio 2014, ne sono davvero soddisfatto, display buono, sound da paura, velocità, reattività e così via ..... test antutu quasi 51.000 (senza alcuna modifica al kernel o altro).
    Se devo trovare dei difetti, direi la qualità della fotocamera con poca luce ..... e come dicevo prima, da quel che si legge sul forum ufficiale, l'assistenza penosa.
    Anche allo stato attuale il Oneplus One resta ancora molto competitivo e non vedo altre alternative a quel livello per 300€.
    Di certo non prenderei il Oneplus Two che compresa la spedizione andrebbe a circa 425€ di spesa ed a questo prezzo ci sono marchi molto più blasonati ed affidabili.

  • Cit. Capaaaa

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK