Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere Nessun commento

HTC Desire 600, piccolo One dualsim

htc desire 600
© HTC

In attesa dell'HTC One Mini (qualunque sarà davvero il suo nome) ci possiamo occupare di un altro fratello minore del top di gamma taiwanese. L'HTC Desire 600 è un fascia media quadcore con diversi punti in comune con lo One.

Tanto per cominciare il sistema operativo è Android Jelly Bean (non si sa se 4.1 o 4.2) condito con la nuova interfaccia Sense 5.0 e parte del software extra visto sull'HTC One: c'è Blinkfeed, che non ci aveva entusiasmato, ma non Zoe il software per mixare foto e clip.

htc desire 600 2
© HTC

A proposito di fotocamera, non c'è la Ultrapixel, ma un più tradizionale sensore BSI da 8 megapixel e ottica con rapporto focale F/2 come camera posteriore e una 1,6 megapixel sul lato frontale. Trattandosi di un fascia media, non ci si poteva certo aspettare un display Full HD, infatti quello montato sull'HTC Desire 600 è un SuperLCD3 con risoluzione qHD. Per quanto riguarda il comparto audio invece non ci si può certo lamentare, visto che anche qui si trova un doppio speaker stereo con tecnologia BoomSound posto sulla parte anteriore (sopra e sotto) dello smartphone.

Infine, dettaglio non da poco, il Desire 600 ha il supporto dualsim. Un vantaggio indubbio, che però renderà più difficile l'arrivo ufficiale in Italia dello smartphone, la cui commercializzazione per adesso è prevista in Russia, Ucraina e Medio Oriente.

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK