Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 1 Condivisione 1 Commento

HTC modifica il chip dello One dopo la protesta di Nokia

htc one 4
© AndroidPIT

I guai sembrano non finire mai per HTC, che al successo dell'HTC One ha però affiancato innumerevoli problemi finanziari e di gestione. Queste difficoltà non sono però le uniche per il produttore taiwanese, che ora si trova anche a dover gestire un conflitto di licenze con Nokia per il processore dell'HTC One.

Stando a un articolo del Wall Street Journal, HTC starebbe attualmente lavorando fianco a fianco con Qualcomm per trovare un nuovo metodo di ricezione e trasmissione radio sullo smartphone HTC One. La ragione di questo intervento è appunto Nokia, che ha reclamato un'infrazione di copyright su due licenze radio, arrivando a portare HTC davanti a un giudice per l'udienza preliminare.

htc loss
In aggiunta ai problemi di bilancio, ecco ora quelli di copyright / © AndroidPIT

Per sapere come si evolverà la questione non resta che attendere, anche se tutto lascia presagire che le due parti in causa arriveranno rapidamente a un accordo o a una risoluzione del conflitto. Era già successo in passato infatti che HTC violasse due licenze Nokia relative agli speaker degli smartphone, e che la compagnia di Taiwan corresse rapidamente ai ripari modificando la struttura dei device.

Molto probabilmente HTC e Qualcomm troveranno quindi una rapida soluzione, per non rischiare una causa che nel peggiore dei casi potrebbe risultare in un embargo dell'HTC One dai suoi principali mercati.

1 Condivisione

1 Commento

Commenta la notizia:

  • Mi domando perchè tutti quanto non rompono i cojoni ai cloni cinesi palesemente copiati e stracopiati super scopiazzati, non si rendono conto che gli stanno togliendo mercato a vendere device di xerda da far schifo.

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK