Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Huawei ha ufficializzato il Kirin 810, i nuovi Nova e il MediaPad M6

Huawei ha ufficializzato il Kirin 810, i nuovi Nova e il MediaPad M6

Mentre la maggior parte dei produttori sceglie chip esterni all'azienda (come quelli prodotti da Qualcomm o Mediatek), altri preferiscono lavorare da soli. Huawei fa parte di quest'ultimo gruppo e delega alla sua controllata HiSilicon la realizzazione dei chip. L'ultimo frutto del duro lavoro del brand è il Kirin 810 che si rivolge ala fascia media.

Kirin 810: tanta potenza per la fascia media

Secondo Huawei, le prestazioni del processore sono migliorate dell'11% nelle prestazioni single core e del 13% in quelle multi-core. In termini di grafica, la GPU sarebbe 3 volte superiore a quella del Kirin 710 e del 25% superiore a quella dello Snapdragon 730 se crediamo ad AnTuTu.

Non a caso, il Kirin 810 utilizza lo stesso processo produttivo a 7nm del Kirin 980 ma, a differenza di quest'ultimo, l'obiettivo non è quello di equipaggiare i flagship ma il segmento medio. Questa fascia di mercato è molto importante, è più accessibile e, nel 2019, può facilmente soddisfare le aspettative della maggior parte degli utenti.

Quindi troviamo un processore a 8 core:

  • 6x Cortex A55 con clock massimo 1,88GHz
  • 2x Cortex A76 con clock massimo 2,27GHz

Come forse avrete già intuito, è il Cortex A76s che verrà utilizzato per i compiti più complicati.

La gamma Nova 5 svelata ufficialmente

A cosa serve un nuovo SoC se non c'è uno smartphone per illustrarne le potenzialità? Huawei ha presentato i suoi nuovi Nova 5, Nova 5 Pro e Nova 5i. Il modello Pro è il più avanzato: display OLED con definizione FHD+, fotocamera quadrupla (con grandangolo, sensore di profondità e lente macro), 32 megapixel per i selfie e supercharge da 40W. All'interno, il Kirin 980 (no, non è un errore) è supportato da una configurazione 8/128GB o 8/256GB.

Il Nova 5 ha le stesse caratteristiche ma utilizza un Kirin 810, posizionandosi nella fascia inferiore. Il 5i rinuncia ancora a un po' di potenza optando per un Kirin 710 ma sorprendentemente mantiene tutte e 4 le fotocamere. La ricarica si ferma ad una potenza massima di 18W. I prezzi europei non sono ancora stati svelati.

Clicca o tocca le immagini per ingrandirle


© Huawei

© Huawei
Nova 5 in verde e Nova 5i in blu

MediaPad M6 con SoC di fascia alta

Huawei ha anche presentato una nuova versione del suo MediaPad. Avrete la possibilità di scegliere tra due modelli (8,4 pollici e 10,8 pollici), una scelta strategica che vi permette di scegliere tra portabilità o multimedialità. L'altra differenza è la dimensione della batteria (6100mAh e 7500mAh), tutte le altre caratteristiche sono le stesse:

  • Kirin 980
  • 4/64 o 4/128 GB
  • Fotocamera da 13 megapixel nella parte anteriore
  • Fotocamera da 8 megapixel sul retro

Questo tablet di fascia alta ha potenziale in un mercato un po' difficile. Alla fine, l'unico vero dilemma riguarda il futuro di Huawei stessa...

mediapad
Sono disponibili due dimensioni di display. / Huawei

Resta da vedere se questi dispositivi saranno presentati anche in Italia. Vi piacerebbe poterli acquistare?

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica