Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Huawei: la ricerca di app per il proprio Store continua
Applicazioni Huawei 3 min per leggere Nessun commento

Huawei: la ricerca di app per il proprio Store continua

Huawei a quanto pare sta invitando gli sviluppatori a pubblicare le applicazioni nello store dell'azienda chiamato AppGallery. Non è ancora chiaro se questo passo è legato alla preparazione della propria alternativa ad Android.

Huawei sta attualmente inviando delle email agli sviluppatori che offrono applicazioni nel Play Store di Google. Questo è stato riportato da XDA Developers, i colleghi hanno ricevuto una delle mail da uno sviluppatore. Il produttore invita i programmatori a offrire le loro applicazioni anche nella AppGallery preinstallata sugli smartphone Huawei.

Si dice anche che Huawei abbia venduto oltre 350 milioni di smartphone negli ultimi due anni, la metà dei quali nel mondo occidentale. AppGallery ha 270 milioni di utenti attivi al mese. Huawei offre agli sviluppatori "pieno supporto" nel rilasciare le proprie app, anche se non si sa ancora in cosa consista questo supporto.

Subject: [OFFICIAL] Invitation to join Huawei AppGallery

Cher XXX team,

In the last 2 years, Huawei shipped over 350M phones, about half of them in western markets.

All Huawei phones have our official AppStore “AppGallery” preloaded globally, with 270 million monthly active users.

We realized that your great Android App XXX is not yet published in our AppGallery.

In order to guarantee a smooth usage of your App for our users, Huawei is committed to provide you with full support, to help you publish your App into AppGallery.

We would therefore like to invite you to join our 560k developers community for free, in our Huawei Developer portal.

Sin da quando gli Stati Uniti hanno inserito Huawei in una lista di aziende con cui gli americani non devono più avere a che fare, c'è stata una crescente speculazione sul sistema operativo dell'azienda cinese, che potrebbe essere basato sulla variante open source di Android. Secondo gli ultimi report, questo sistema sarà già utilizzato sul prossimo flagship Huawei, il Mate 30. È quindi possibile che Huawei stia cercando di riempire il proprio App Store in considerazione di questo grande passo.

Bloomberg ha riferito in maggio che l'AppGallery è parte essenziale del piano. Ciò significa anche che uno strumento dovrebbe consentire agli sviluppatori di pubblicare le proprie applicazioni presenti nel Google Play Store in AppGallery. Huawei fornirà agli sviluppatori supporto per la commercializzazione di tali app, tra le altre cose. Nella relazione si afferma inoltre come Huawei abbia offerto agli operatori di telefonia mobile una parte delle entrate provenienti dalla vendita di smartphone dotati di AppGallery.

Voi avete uno smartphone Huawei? Utilizzate di già AppGallery?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica