Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
7 Condivisioni Nessun commento

Il meglio dell'IFA 2015 secondo AndroidPIT!

Abbiamo passeggiato a lungo tra gli stand della fiera multimediale più importante d'Europa, partecipato alle conferenze stampa tenute dai brand più importanti, testato i dispositivi più interessanti e ci siamo seduti a tavolino per decidere quale dei prodotti rivelati quest'anno sia il più innovativo. 

Non è stato facile arrivare all'unanimità, ma alla fine eravamo tutti d'accordo su una cosa: il Huawei Mate S, con il suo innovativo display dotato di tecnologia Force Touch, è stato lo smartphone più interessante di quest'anno. Non ne siete convinti? Continuate a leggere!

ANDROIDPIT BEST OF IFA2015 AWARD HUAWEI 1
Ada Xu Xiangyu, responsabile delle Publiche Relazioni di Huawei, riceve orgogliosa il nostro premio! / © ANDROIDPIT

Nonostante il brand cinese sia al momento impegnato alla realizzazione del futuro Nexus 6 2015, lo smartphone Google che affiancherà il Nexus 5 2015 prodotto da LG ed il primo ad offrire Android 6.0 Marshmallow, nessun dettaglio è stato trascurato né sopravvalutato sul Huawei Mate S. Lo smartphone offre un deisgn elegante, realizzato in metallo ed assemblato con cura, una scheda tecnica al passo con i tempi, funzioni avanzate, l'ultima versione di Android 5.1.1 Lollipop ed un display di 5,5 pollici in Full HD in grado di riprodurre immagini nitide e brillanti.

Hawei Mate S hero 4
Grazie al Force Touch è possibile visualizzare tutti i dettagli nelle fotografie! / © ANDROIDPIT

Per la prima volta il brand cinese rivela un top di gamma degno di tale titolo ed entra in competizione con gli smartphone più interessanti sul mercato, sia Android che Apple. La caratteristica che rende il Huawei Mate S unico nel suo genere e che ci ha convinti a nominarlo vincitore dell'IFA 2015, è la tecnologia Force Touch di cui è dotato il display, che riesce a rilevare diversi livelli di pressione dei comandi touch e reagire di conseguenza.

Tramite una pressione maggiore in un punto specifico del display è possibile, ad esempio, accedere velocemente alle app preferite, zoomare alcuni dettagli delle fotografie all'interno della galleria e persino sfruttare lo schermo dello smartphone come bilancia. 

Si tratta di una tecnologia introdotta per la prima volta da Apple in occasione della presentazione dell'Apple Watch, ma gli sviluppatori Huawei sono stati i primi ad introdurla sul display di uno smartphone, anticipando il colosso statunitense, che presenterà tra qualche giorno i nuovi iPhone 6S con tutta probabilità dotati della stessa tecnologia.

Hawei Mate S hero 14
Persino il lettore d'impronte digitali permette di accedere velocemente a diverse funzioni. / © ANDROIDPIT

Il Force Touch non è però l'unico trucco offerto dal Huawei Mate S, che introduce anche Knuckle Sense 2.0, una tecnologia che permette al software di riconoscere, oltre ai polpastrelli, anche i gesti effettuati tramite le nostre nocche sul display ed eseguire diverse azioni, come ritagliare le fotografie o lanciare applicazioni semplicemente disegnando l'iniziale dell'app sullo schermo. 

Le innovazioni del brand non riguardano però solo il display, perchè anche il lettore d'impronte digitali posizionato sulla scocca, che di per sé rappresenta una funzione avanzata, permette di accedere velocemente alle notifiche ricevute con un semplice swipe verticale o sfogliare comodamente tra le immagini della galleria con uno swipe orizzontale. 

Uno smartphone ricco di sorprese, innovativo e secondo noi il migliore rivelato in occasione dell'IFA 2015!

Nessun commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK