Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Recensione 11 min per leggere 1 Commento

Huawei MateBook E hands-on: qual è lo scopo del costoso ibrido Windows?

Il MateBook E rappresenta la nuova edizione del MateBook presentato nel 2016, il portatile/tablet ibrido basato su Windows 10. Il dispositivo è utilizzabile sia come tablet che come computer completo. Nell'ultima modalità lo utilizzo da una settimana.

Huawei non conquista solo il settore degli smartphone ma si mette alla prova anche sul mercato dei PC, in particolare nel settore ultra mobile in cui si spendono somme cospicue per piccoli dispositivi. Il MateBook E arrivato in redazione segue l'esempio dei grandi concorrenti e anche in termini di prezzo non si smentisce.

Innanzitutto bisogna dire che grazie a Linux non lavoro più con Windows da parecchio tempo. Inoltre, non ho ancora provato i prodotti della concorrenza. Di conseguenza metterò alla prova il dispositivo ma non pronuncerò nessuna sentenza, esprimerò invece solo le mie impressioni. Senza punti di riferimento sufficienti non posso e non voglio giudicare le debolezze del MateBook E sotto la responsabilità di Huawei o Microsoft.

Huawei MateBook E – Uscita e prezzo

Il Huawei MateBook E si posiziona tra i concorrenti come Microsoft Surface Book o Apple iPad Pro. L'ultimo costa nella variante da 12,9 pollici a 256 GB con tastiera compatibile tanto quanto il Huawei MateBook E, ovvero circa 1200 euro.

Purtroppo il pennino non è incluso. Huawei vende separatamente la MatePen a 69,99 euro. Anche il mouse compatibile costa 34,99 euro in più.



 

Huawei MateBook E – Design e assemblaggio

Il MateBook E fa una bella figura sia come portatile che come tablet. Con 640 grammi senza tastiera non è pesante per la sua diagonale di 12 pollici. Il fatto che con la tastiera il peso raggiunga i 1100 grammi non passa di certo inosservato. Tuttavia anche questo valore rimane ancora nei limiti di settore.

AndroidPIT huawei matebook e 5862
Qualcuno mi osserva mentre lavoro. / © AndroidPIT

La tastiera bianca s'impolvera velocemente e sembra veramente non curata. Alcuni tasti cigolano. Tuttavia la pressione è piacevole e non faccio più tanti errori di battitura come prima. Sotto Windows il tasto Fn è configurato in maniera confusa. I tasti freccia possono essere utilizzati solo tramite il tasto Fn come pagina su/giù o pos. 1/fine quando si occupano i tasti Fn nell'area da F1 a F12. Di questa confusione parleremo più tardi nella sezione software.

AndroidPIT huawei matebook e 5931
La tastiera è un tantino confusionaria. / © AndroidPIT

Il trackpad funziona bene ed è ben collocato. Con altri portatili mi è successo che in alcuni casi durante la digitazione facessi pressione sul trackpad, cliccassi involontariamente da un'altra parte e continuassi a digitare nel posto sbagliato. Col MateBook E non mi è successo.

AndroidPIT huawei matebook e 5929
La tastiera e il tablet sono collegati da dei pin. / © AndroidPIT

La tastiera si collega al tablet tramite tre pogo pin. La tastiera ha una piccola batteria di 250 mAh che serve più allo spostamento del baricentro e all'equilibrio della struttura del portatile che all'alimentazione vera e propria della tastiera illuminata.

AndroidPIT huawei matebook e 5934
Nella modalità tablet viene in soccorso la tastiera touch. / © AndroidPIT

I bordi del display del MateBook E misurano circa un centimetro e creano il giusto equilibrio tra design e maneggevolezza. Tutt'altra cosa succede con il tasto di accensione. Secondo me Huawei avrebbe potuto posizionarlo meglio. Ruotando di 160° l'angolo di rotazione si raggiunge velocemente il tasto di accensione e si spegne rapidamente il MateBook E. Un'alternativa sarebbe per me configurarlo in modo che si spenga subito completamente.

AndroidPIT huawei matebook e 5924
La cerniera permette stabilità con un angolo fino a 160°. / © AndroidPIT
AndroidPIT huawei matebook e 5909
Il MateBook E è sottile e leggero. / © AndroidPIT

Huawei MateBook E – Display

Il display 3:2 ha una risoluzione di 2160x1440 pixel e un pannello IPS. Windows 10 pre-installato mostra di default caratteri e finestre al 150%. Tuttavia le diciture delle icone sul desktop sono veramente piccole.

Huawei preinstalla un manager display aggiuntivo che include un filtro blu dedicato alla modalità notturna e un regolatore della temperatura del colore. È possibile accederci cliccando il tasto destro sul desktop. Inoltre, include un collegamento alle impostazioni Windows, alle dimensioni di rappresentazione di caratteri e simboli di finestre.

Il display è sensibile al tocco anche quando vi trovate nella modalità desktop. Perciò potrete scorrere lunghe pagine internet con il trackpad o il dito. Così vengono offerte nuove possibilità anche se non aggiungono molto valore.

Huawei MateBook E – Funzioni speciali

Tramite un unico port di Tipo C sono collegate tutte le periferie e il caricatore. Questa volta il dongle è di plastica semplice a differenza del primo MateBook su cui era in alluminio. Un errore di costruzione (forse intenzionale) impedisce il collegamento simultaneo di monitor HDMI e D Sub esterni.

AndroidPIT huawei matebook e 5946
L'adattatore dice: o D Sub o HDMI. / © AndroidPIT
AndroidPIT huawei matebook e 5869
Tutto arriva al port di Tipo C. / © AndroidPIT

Huawei MateBook E – Software

Siccome Huawei è conosciuto per i suoi smartphones Android, stupisce che si sia cimentato nei tablet Windows. Perlomeno con la serie MediaPad ha dato dimostrazione che si possono costruire buoni tablet a soli 350 euro. Tuttavia il fatto di portare sul mercato un tablet WIntel ha una sua giustificazione.

AndroidPIT huawei matebook e 5858
Tramite impronta digitale sbloccate il vostro Windows. / © AndroidPIT

Questa giustificazione diventa chiara se si utilizzano Adobe Photoshop, Steam, altri giochi o programmi Windows. Ci sono ancora molti casi in cui non esistono alternative in ambito lavorativo. Di conseguenza bisogna buttare giù il rospo di Windows.

Come già detto all'inizio, già da anni ho sostituito Windows con Linux e conosco Windows 10 solo tramite amici, colleghi e parenti. Ammetto con sorpresa che le motivazioni che mi hanno spinto al cambio 5 anni fa sono ancora più forti. Ma partiamo dall'inizio.

AndroidPIT huawei matebook e 5899
Windows ha bisogno di un po' di tempo prima di essere utilizzabile. / © AndroidPIT

Alla prima accensione del MateBook E vi attende come di consuetudine l'assistente alle impostazioni di Windows 10. Questo collega il dispositivo il più velocemente possibile a Internet, riconosce la versione obsoleta, carica un aggiornamento e lo installa nel giro di 90 minuti. L'installazione viene interrotta da domande: a quanti servizi di assistenza, rapporti di comportamento, ottimizzazioni e proposte volete dare il consenso? Volete attivare il keylogger? Una ventina di autorizzazioni dopo mi ritrovo alla schermata iniziale.

Si presenta sorprendentemente vuota. Su Windows 10 Huawei installa meno supplementi di proprietà che sui telefoni. Dopo una breve ricerca lì dove una volta c'era il menu start scopro quanto segue:

  • MateBook Manager
  • SketchBook
  • March of Empires: War of Lords
  • Candy Crush Soda Saga
  • SweetLabs App Explorer
  • Dolby Audio
  • Royal Revolt 2
  • Microsoft-Office-Programme

Ho potuto disinstallare i seguenti programmi:

  • Office 365 Trial
  • SweetLabs App Explorer
  • Candy Crush
  • March of Empires
  • Royal Revolt
  • SketchBook

Solo per poche app è stato subito chiaro il perché fossero state installate. Soprattutto l'App Explorer mi ha infastidito un po'. Rappresenta un'alternativa al Windows Store che gestisce l'installazione e gli aggiornamenti delle app sul desktop. Come utente Linux non so se devo accogliere con favore o meno questo strumento. Con mia sorpresa constato anche che Lenovo ha stipulato un accordo white label con SweetLabs e installato lo stesso store sotto l'egida Lenovo sui suoi dispositivi.

AndroidPIT huawei matebook e 5882
Il piccolo se la cava bene con Tweetdeck e tante altre schede. / © AndroidPIT

Anche se disinstallate i programmi pre-installati, la memoria libera sulla SSD si esaurisce subito. Huawei non ha partizionato in maniera sensata la memoria flash quindi la seconda partizione di 142 GB rimane completamente inutilizzata mentre l'altra si riempie velocemente. Io ho rallentato questo processo riconfigurando in diversi menu su D:\ la cartella utente per desktop, documenti e altro nonché la cartella di default Steam. Alla lunga equilibrerò le partizioni. Entrambe le opzioni per correggere gli errori di Huawei non le affiderei di certo al cliente medio. Soprattutto gli aiuti ai problemi Windows non sono purtroppo ben assortiti e sono moderati come in Arch Linux Wiki.

huawei matebook e botched partitioning
Scusa Huawei ma la partizione non è ben organizzata. / © AndroidPIT

C'è un'altra cosa che mi lascia perplesso del MateBook Manager. Mi ricorda un po' il software per l'ottimizzazione che Huawei preinstalla sui dispositivi Android. Avvisi di sicurezza e ottimizzazione con percentuali e punteggi arbitrari mi suggeriscono che c'è qualcosa che non va nel mio sistema. Gli aggiornamenti automatici del driver che offre il MateBook Manager sono purtroppo utili solo con l'utilizzo di Windows poiché il sistema a questo proposito non offre ancora un'alternativa valida.

huawei matebook e manager
Il Matebook Manager tiene il vostro driver in pugno. / © AndroidPIT

La scelta dei componenti dell'hardware mi rende fiducioso del fatto che il MateBook E possa essere utilizzato senza grandi limitazioni con Linux. Una prova con un live boot FWUL procede senza problemi.

AndroidPIT huawei matebook e 5890
In EFI è possibile disattivare il secure boot. In seguito viene eseguito il boot della live image da USB. / © AndroidPIT

Huawei MateBook E – Prestazioni

Il Huawei MateBook E nella quotidianità si batte con valore. Con una media di 12 schede aperte, i 4GB di RAM sono però sempre al completo. Ogni due ore attraversa una fase di rallentamenti. Sembra che il gestore della memoria Windows in background si comporti in maniera strana. Dopo il Huawei MateBook E ritorna a funzionare come prima, senza rallentamenti o brontolii.

Il chip Kaby Lake Intel Core i5-7Y54 è stato presentato quasi un anno fa. Le sue prestazioni Geekbench almeno in single core superano i modelli attuali top di gamma ARM Snapdragon 835. Anche nei benchmark multi core l'Intel dual core se la cava bene contro il Qualcomm da otto core.

Benchmark

  Ice Storm Unlimited Geekbenck 4.1 Single Core Geekbench 4.1 Multi Core
MateBook E 46.542 3.587 6.271
OnePlus 5 39.419 1.944 6.666

Nella pratica le prestazioni di gioco non sono così tremende. Mentre Banished procede senza intoppi, ho dei problemi con Cities: Skylines. Se il gioco è una delle vostre prerogative, il MateBook E non è il prodotto adatto a voi. Allo stesso prezzo in formati meno compatti potrete avere più potenza.

I tempi di ricarica brevi non dispiacciono. La memoria SanDisk è stata una scelta azzeccata da parte degli ingegneri Huawei. Nel modello utilizzato per il test troviamo una SanDisk SD8SN8U256G1027 con 238,47 GB. Nella lettura sequenziale raggiunge 488,23 MB/s, mentre nella scrittura 207,43 MB/s. Anche in 4K, nella lettura se la cava con 31,30 MB/s mentre nella scrittura con 65,03 MB/s. I tempi di accesso ammontano nella lettura a 0,105 ms e nella scrittura a 0,069 ms. Perlomeno questo è ciò che dice l'AS SSD Benchmark. Per fare un confronto: l'UFS 2.0 in Xiaomi Mi 6 secondo A1 SD Benchmark (Accurate) legge 449,34 e scrive 240,55 MB/s.

Huawei MateBook E – Audio

Il suono con miglioramenti dolby/audio si presenta chiaro e acuto, senza le dovute ottimizzazioni sarebbe insopportabile. I rumori si diffondono da entrambi gli altoparlanti a destra e a sinistra dell'angolo superiore. Peccato che Huawei non abbia continuato ad utilizzare la super acustica della serie MediaPad.

AndroidPIT huawei matebook e 5877
Meglio attaccare subito le cuffie sennò viene male alle orecchie. / © AndroidPIT

 

Huawei MateBook E – Fotocamera

La fotocamera anteriore è l'unica sul dispositivo. Fa un buon lavoro e basta per effettuare videochiamate nitide. Il suono registrato è veramente metallico e viene compresso male dall'app fotocamera.

Huawei MateBook E – Batteria

Non ho avuto ancora modo di mettere alla prova il MateBook E. In una giornata ho potuto giocare per tre ore a Banished senza attaccarmi alla rete elettrica. Solo un test più approfondito potrà dimostrare se il dispositivo supera una giornata completa di lavoro senza ricarica.

huawei matebook e trickle charging
Anche se collegato non ricarica: Huawei deve spiegarmela questa. / © AndroidPIT

Ciò che ho notato già dalla prima settimana di test è stato uno strano processo di ricarica. Se il MateBook E rimane collegato alla rete elettrica, l'alimentazione elettrica viene interrotta saltuariamente. Lo stato di ricarica si abbassa al 90% per poi essere riportata al 100%. Siccome questa situazione potrebbe rovinare la batteria col tempo, ho contattato Huawei per farmi dare delle spiegazioni. Anche a questo proposito approfondiremo il test in un altro momento.

Giudizio iniziale

Il MateBook E è un osso duro. Come ho detto già all'inizio, è difficile dare un giudizio finale sulla base di pochi punti di riferimento. Windows da una parte, Intel dall'altra rendono difficile il confronto con dispositivi conosciuti. Inoltre, un PC in questo formato non è confrontabile con un bolide a torre.

Se avessi speso 1200 euro per il MateBook E non so se sarei rimasto soddisfatto per due anni di fila. Il problema della batteria mi fa temere che il dispositivo dopo qualche periodo non sia più veramente mobile. Le fisime del sistema operativo mi convincono a contare sulla mia alternativa. La tastiera cigolante mi lascia sperare che Huawei proponga un'alternativa. Io continuo a metterlo alla prova ma fatemi sapere se avete qualcosa da dire a questo proposito.

3 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • ho comprato ad aprile Huawei matebook versione 2016 dopo una settimana melo anno cambiato perche si bloccava in continuazione, pixel bruciati, e il colpo finale ho fatto ripristina ed e morto. Poi il secondo dopo 3 settimane il touch non funziona tanto bene di nuovo pixel bruciati, ripristina si bloccava al 80% finche non trova più la scheda di rete provato ad installare i driver ecc ma niente portato in assistenza lo hanno tenuto per un mese e non melo hanno ne aggiustato ne cambiato. Riportato il 17 luglio in assistenza e sono ancora in attesa. Lo acquistato al mediaworld se tornassi indietro non lo acquistere neanche morto IL PRODOTTO E DIFETTOSO HUAWEI VI RUBERÀ SOLO I SOLDI CON IL MATEBOOK PERCHÉ NON FUNZIONERÀ MAI SE NON MI CREDETE COMPRATELO E VEDIAMO. LO TENUTO MEGLIO DI UN OGGETTO SACRO NIENTE GRAFFI NULLA DI NIENTE RIPETO NON COMPRATELO IL PRODOTTO E DIFETTOSO ED HO ANCHE HUAWEI WATCH MAI DATO UN PROBLEMA E HUAWEI MATE S MAI DATO UN PROBLEMA HUAWEI COME SMARTPHONE SI MA COME COMPUTER ASSOLUTAMENTE NO!