Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Intervista 3 min per leggere 2 Commenti

Huawei non teme la concorrenza e prende le distanze da Honor

In un mercato sempre più affollato e competitivo Huawei continua per la sua strada senza temere la concorrenza e differenziandosi sempre più dalla consorella Honor ed il Deputy General Manager, Pier Giorgio Furcas, lo ha reso chiaro di fronte ai nostri microfoni!

Kirin 980: il nuovo cavallo da corsa è in pista

Il nuovo cavallo da corsa di Huawei è sceso in pista stabilendo un nuovo record. Il Kirin 980 è il primo chip per smartphone al mondo ad essere realizzato con processo a 7nm e sarà lui ad animare i futuri flagship del brand. E' pronto per sfidare Exynos e Snapdragon in circolazione proponendo prestazioni ottimizzate e darà prova di sé sulla linea Mate 20 che verrà presentata a Londra il 16 ottobre.

Il produttore cinese ha presentato l'AI Cube, uno smart speaker con Alexa integrato, e il Huawei Locator, un beacon di posizionamento. Tra le novità anche le nuove colorazioni di P20 e P20 Pro, che arrivano in Morpho Aurora e Madreperla, oltre che in una variante dotata di 8GB di RAM e 256GB di memoria interna in pelle e disponibile in marrone e nero. Continuare a lavorare sui prodotti di fascia alta in circolazione, incrementare il proprio catalogo con nuovi dispositivi connessi per non perdere un'importante fetta di mercato e preparare l'hardware per il prossimo flasgip. Questo è ciò che il brand sta facendo al momento.

Kirin 980 6
Il Kirin 980 è il nuovo cavallo da corsa del brand. / © Huawei

Huawei impavida contro tutti

Huawei continua la sua avanzata iniziata qualche anno fa. Al momento il produttore cinese ha superato Apple conquistando così il secondo posto nella classifica mondiale dei produttori di smartphone. Il prossimo obiettivo nel mirino è Samsung. 

Ma Huawei dovrà guardarsi alle spalle perché il mercato ora non è fatto solo di nomi quali Samsung e Apple. Tutt'altro. Nuovi e più giovani brand si fanno conoscere al di fuori dei confini asiatici, e si fanno lentamente apprezzare dagli utenti grazie a dispositivi dai prezzi competitivi e alle novità integrate. OPPO, Xiaomi e Honor sono presenti sul mercato internazionale con dei prodotti interessanti, non lo si può certo negare.

Huawei? Cosa pensa di questa presenza? "Si tratta di brand già conosciuti con i quali Huawei si confronta già da tempo in Cina, ora brand come Xiaomi e OPPO si stanno facendo avanti in Europa e stanno cercando di capire se il loro business model potrà avere successo anche in altri Paesi" ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager del brand. Per ora Huawei sta a guardare cosa questi brand saranno effettivamente capaci di fare e va avanti per la sua strada.

Huawei e Honor? Sempre più lontani

Huawei e Honor non sono la stessa cosa. "I due produttori si concentrano su prodotti e utenti differenti e, per farlo, portano avanti strategie diverse" rivela Pier Giorgio Furcas ai nostri microfoni. Noi abbiamo visto come i dispositivi Honor si portino dietro il pacchetto hardware di quelli Huawei già sul mercato e, dopo aver intravisto l'Honor Magic 2 con fotocamera a scomparsa, una domanda nasce spontanea: Mate 20 Pro integrerà questa tecnologia? Non è detto, rivela il Deputy General Manager, Huawei sta cercando sempre più di differenziare i due brand.

Forse non avrà la fotocamera a scomparsa mostrata da George Zhao al lancio di Honor Play, ma credo integrerà il lettore d'impronte digitali sotto il display già disponibile su Mate RS Porsche Design. Questo è almeno quello che credo!

Cosa ne pensate della strategia di Huawei?

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • rossiros 3 settimane fa Link al commento

    Ma volete controllare i link a ebay prima di postarli ?

    Huawei p20 pro copia
    www.ebay.it/itm/223127642202


    • Luca Zaninello
      • Admin
      • Staff
      3 settimane fa Link al commento

      Scusa per il problema, i link vengono generati automaticamente dal sistema e a volte può capitare gli oggetti non siano più disponibili ;)

Articoli consigliati