Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 min per leggere 4 Commenti

Le prestazioni di Huawei P20 non vi faranno rimpiangere il modello Pro

Huawei ha presentato tre smartphone interessanti: P20 Pro, P20 e P20 Lite. Mentre il P20 Pro e il P20 Lite vantano chiari elementi distintivi, il P20 senza aggiunta al nome non dà una dimostrazione chiara di sé. Nella nostra prima analisi delle prestazioni abbiamo testato le performance dell'hardware ed ora vi mostriamo se il P20 cerca di stare al passo della versione Pro e se riesce addirittura superarla.

Scorciatoie

Come abbiamo messo alla prova Huawei P20?

La valutazione delle prestazioni di uno smartphone non è troppo complicata. È necessaria una procedura di test coerente. In redazione abbiamo deciso di utilizzare le app di benchmark per fare confronti comprensibili tra gli smartphone. Potete persino scaricare dal Play Store tutte le app utilizzate e installarle sul vostro dispositivo e confrontare così il vostro smartphone con i nostri prodotti di prova. Noi utilizziamo le app di benchmark seguenti:

Con l'aiuto di queste tre app di benchmark, è possibile misurare bene le prestazioni teoriche dell'hardware. Rappresentano per noi la base per confrontare tra loro gli smartphone. Certamente i risultati dei benchmark non riflettono necessariamente le prestazioni di uno smartphone nell'uso quotidiano. Queste dipendono molto dall'uso del singolo utente e quindi sono molto soggettive. Di questa impressione soggettiva parleremo nella sezione sull’utilizzo quotidiano.

Cosa si nasconde nel Huawei P20

Huawei equipaggia il P20 con quasi lo stesso hardware del Mate 10 Pro e del P20 Pro. Anche l'Honor View 10 e l'imminente Honor 10 integrano il chip HiSilicon Kirin 970. Questo SoC è stato introdotto da Huawei verso la fine dell’anno scorso e consiste di otto nuclei secondo l'architettura ARM big.LITTLE.

In parole povere: quattro core ARM Cortex A73 con un massimo di 2,4 GHz, che intervengono in caso di bisogno di alte prestazioni, e quattro ARM Cortex A53 a risparmio energetico con un massimo di 1,8 GHz, che eseguono i lavori di calcolo di un normale funzionamento. Inoltre, è presente un’unità grafica del tipo Mali G72 MP12 con 12 core grafici. Sono disponibili 4GB di RAM e 128GB di memoria interna del tipo UFS 2.1.

AndroidPIT huawei p20 3880
Android Oreo versione 8.1 ed EMUI 8.1 sono preinstallati di fabbrica. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Come tratto distintivo nel Kirin 970 troviamo ancora una NPU per utilizzi che necessitano dell’intelligenza artificiale, come il riconoscimento dell'immagine. Attualmente, la NPU non svolge ancora nessun ruolo nella valutazione delle prestazioni, ma in futuro una NPU dedicata potrebbe diventare rilevante nella misurazione delle performance. Prima però, diamo un'occhiata alle cifre nude e crude che abbiamo ottenuto nella nostra procedura di benchmark:

Huawei P20: i risultati benchmark

  Huawei P20  Huawei P20 Pro Galaxy S9 (FullHD+) Galaxy S9+ (QHD+) Sony Xperia XZ2
Geekbench CPU
Single core
1890 1920 3645* 3771* 2412
Geekbench CPU
Multicore
6723 6780 8820* 8923* 8420
3D Mark
Sling Shot ES 3.1 (OpenGL)

2926

2972 3274 3257 4679
3D Mark
Sling Shot ES 3.1 (Vulkan)

2364

3162 2958 2903 3734
3D Mark
Sling Shot ES 3.0
3302 3346 3873 3910 6140
3D Mark
Ice Storm Unlimited ES 2.0
30959 30602 38488 38302 63589
PassMark Memory
(RAM)
13869 14087 24721 24164 12418
PassMark Disk
(Storage)
62693 64144 72538 67765 73208
*La risoluzione non influisce sulle prestazioni

Una cosa è subito chiara dai risultati dei benchmark: in un test nudo e crudo il Huawei P20 registra lo stesso livello di prestazioni del più costoso P20 Pro. Per quanto riguarda la potenza del processore, il Kirin 970 segue l'Exynos 9810 del Galaxy S9 ed il Qualcomm Snapdragon 845 dell'Xperia XZ2.

Le prestazioni grafiche, importanti per i giochi elaborati, non differiscono molto dal Galaxy S9, ma la GPU dello Snadragon 845, la Adreno 630, è attualmente imbattibile in termini di prestazioni grafiche pure. In teoria, il Huawei P20 è al pari dei suoi fratelli, ma non riesce a raggiungere la concorrenza diretta.

AndroidPIT huawei p20 3864
Se potete fare a meno della tripla fotocamera, dello schermo AMOLED e della certificazione IP67, col P20 avrete uno smartphone non diverso dal P20 Pro in termini di prestazioni. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Nessuno svantaggio è evidente nella vita di tutti i giorni

Le differenze di prestazioni risultanti dai benchmark non hanno alcun effetto sull’utilizzo quotidiano degli smartphone. Il Huawei P20 è in grado di girare qualsiasi app in maniera veloce e fluida sullo schermo FullHD+. Anche i giochi con una grafica elaborata come PUBG Mobile (Unreal Engine), Shadowgun Legends (Unity Engine) o Galaxy One Fire 3 (Vulkan) girano senza lag mantenendo anche i più minimi dettagli.

PUGB
Con PUGB scompare il notch. / © AndroidPIT

A parte ciò, il Huawei P20 non si fa notare. Questa non è una critica, ma un punto a favore, perché in termini di prestazioni, non si notano aspetti negativi. Registra le stesse prestazioni del fratello maggiore, ma nel prezzo il P20 senza Pro è decisamente in vantaggio, perché con 649 euro, costa 250 euro in meno rispetto al P20 Pro.

1 Condivisione

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati