Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

5 min per leggere Nessun commento

Huawei P20 Pro vs Samsung Galaxy S9+: il ragazzo colorato contro l'uomo d'affari

Huawei ha deciso di sfoderare la sua stella più luminosa per contrastare il re della festa, il Galaxy S9+. Entrambi gli smartphone appartengono al mondo dei top di gamma, anche se suscitano reazioni diverse sul mercato. Confrontiamo i flagship delle aziende rivali tra loro.

Rilasciati in tempi diversi

Huawei ha lasciato il grande palco dell'MWC 2018 a Samsung: il Galaxy S9+ ha celebrato la sua prima apparizione a Barcellona senza molta concorrenza. Il P20 Pro è stato presentato un po' più tardi durante un evento in pompa magna a Parigi. Tra il lancio sul mercato di entrambi gli smartphone ci sono circa sei settimane di distanza che hanno dato a Samsung un vantaggio in termini di vendita; riuscirà l'azienda coreana a mantenere il distacco?

Il più intrigante? Questione di gusti

Il look è naturalmente sempre una questione di gusto, ed entrambi gli smartphone sono disponibili in nuovi colori che Huawei e Samsung non hanno mai offerto prima. Ma con il luccicante Twilight o il blu brillante e la cornice lucida, il Huawei P20 Pro si distingue dalla folla, il design è più estroverso di quello scelto da Samsung.

Il Galaxy S9+ sembra semplice ed elegante, ma anche molto familiare, perché il design è stato quasi completamente adottato dall'S8. Il radicale sconvolgimento mostrato da Huawei quest'anno, probabilmente avverrà in casa Samsung nel 2019 con il Galaxy S10.

Se non vi piace il notch (la tacca) nel display, non lo troverete sul device Samsung. Il Galaxy S9+ offre anche una risoluzione più alta ed un pannello leggermente migliore. Huawei scommette ancora sul FullHD+, ma offre comunque un display OLED nel P20 Pro. Vale la pena dare un'occhiata dal vivo, perché l'impressione visiva di un display è comunque sempre una questione di gusto personale. Entrambi gli smartphone consentono di regolare gli schermi in termini di temperatura e qualità dei colori.

AndroidPIT huawei p20 pro 3183
Il Huawei P20 Pro cerca di convincere con tre fotocamere. / © AndroidPIT by Irina Efremova

Samsung ha dei vantaggi software

Il P20 Pro Huawei è più aggiornato con il software, arriva direttamente nelle mani degli acquirenti con Android 8.1 Oreo. Samsung è un po' più indietro, ma dispone comunque di Android Oreo 8.0. Le skin personalizzate adattano notevolmente il sistema Android da entrambe le parti, ma la UI di Samsung continua ad avere un aspetto più maturo, moderno e versatile.

Sia il Galaxy S9+ che il Huawei P20 Pro possono essere utilizzati come sostituti dei PC se collegati ad un monitor di grandi dimensioni con gli accessori appropriati. Con Huawei, un cavo HDMI è sufficiente. Samsung richiede una propria dock, ma DeX Pad può contare su un raffreddamento attivo e molte più porte per interfacciarsi con altri accessori.

AndroidPIT android O Oreo 2072
Huawei offre la versione più recente di Oreo. / © AndroidPIT

Chi vede più lontano?

Le differenze maggiori, oltre al software, si riscontrano nelle fotocamere principali. Samsung ha introdotto la stessa fotocamera secondaria che abbiamo già visto su Galaxy Note 8 con un obiettivo dallo zoom 2x, ma fornisce al Galaxy S9+ un'apertura variabile nella fotocamera principale per produrre immagini migliori in condizioni di scarsa illuminazione.

Insieme a Leica, Huawei ha sviluppato una fotocamera tripla in grado di ingrandire fino a cinque volte e di catturare immagini fino a 40 megapixel. Una modalità notturna che offre immagini spettacolari e numerose funzioni supportate dall'intelligenza artificiale conferiscono a Huawei un vantaggio rispetto a Samsung, almeno sulla carta.

Il nostro test al buio ha mostrato ciò che i lettori di AndroidPIT dicono sul confronto fotografico:

Anche se Samsung non riesce a contrastare la qualità delle foto di P20 Pro, il Galaxy S9+ ha dalla sua parte le prestazioni pure. L'Exynos 9810, che opera nello smartphone Galaxy, è un passo avanti rispetto all'Hisilicon Kirin 970 del P20 Pro in termini di prestazioni grafiche e di calcolo. A trarne vantaggio sono soprattutto i gamer, anche perché il P20 Pro diventa molto caldo quando si mette alla prova per un lungo periodo di tempo. Il Galaxy S9+ mantiene sempre un cuore di ghiaccio. Tuttavia, le prestazioni nella vita di tutti i giorni sono impeccabili da entrambe le parti. Huawei dispone di 128GB di memoria non espandibile, Samsung offre l'opzione, più costosa, da 256GB espandibile tramite microSD.

P20 Pro vs S9+ nei risultati benchmark

  Huawei P20 Pro Galaxy S9+ (QHD+)
Geekbench CPU
Single core
1920 3771*
Geekbench CPU
Multicore
6780 8923*
3D Mark
Sling Shot ES 3.1 (OpenGL)
2972 3257
3D Mark
Sling Shot ES 3.1 (Vulkan)
3162 2903
3D Mark
Sling Shot ES 3.0
3346 3910
3D Mark
Ice Storm Unlimited ES 2.0
30602 38302
PassMark Memory
(RAM)
14087 24164
PassMark Disk
(Storage)
64144 67765
*La risoluzione non influisce sulle prestazioni
IMG 7535
Il Samsung Galaxy S9+ è un concorrente tenace. / © AndroidPIT

Huawei dalla sua ha il colpo d'occhio

La conclusione è che non si può sbagliare quando si sceglie tra questi smartphone top. Entrambi sono ben realizzati, sono decisamente potenti, veloci e scattano foto fantastiche. Alla fine, però, il Huawei P20 Pro è un po' più avanti: la batteria è molto più capiente, la fotocamera più versatile, la versione Android più aggiornata ed il design più moderno. Senza dimenticare che offre anche un prezzo molto più basso.

11 Condivisioni

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati