Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Huawei P30 Pro vs P20 Pro: confronto tra generazioni
Huawei P30 Pro Hardware Huawei P20 Pro 4 min per leggere 4 Commenti

Huawei P30 Pro vs P20 Pro: confronto tra generazioni

Anno nuovo, nuovo smartphone: questo è ciò che vale per tutti i produttori di smartphone ed è così anche per Huawei. Il nuovo P30 Pro appena presentato sta provocando un sacco di hype, ma è davvero così migliore rispetto al suo predecessore? Vediamo il primo confronto tra Huawei P30 Pro e P20 Pro.

Tornando indietro nel passato, con il P9, Huawei ha sicuramente scosso l'industria degli smartphone. Con il suo successore, il P10, il produttore ha curato molto di più l'estetica del suo modello di punta. Lo scorso anno invece, il P20 Pro con la sua rivoluzionaria tripla fotocamera è stato l'enorme passo avanti di Huawei, ma questo non significa che non si possa migliorare. Ecco, dunque, arrivare P30 Pro!

Ma non è il caso di andare di fretta, perché Huawei ha parecchie novità da offrire con il suo nuovo dispositivo e molte provengono dalla serie Mate. Dal Mate 20 Pro, il nuovo P30 Pro ha copiato il display leggermente curvo sui lati, mentre sul P20 Pro era completamente piatto. Il P30 Pro racchiude anche un sensore di impronte digitali sotto il display, mentre il P20 Pro utilizzava ancora un sensore classico nella parte anteriore che necessitava di uno spazio extra.

AndroidPIT huawei p30 pro front camera l3tg13
Huawei ha equipaggiato il P30 Pro con un piccolo notch. / © AndroidPIT

Molte fotocamere, come al solito

Il display della P30 Pro è un po' più grande di quello visto su P20 Pro, ma la risoluzione è rimasta la stessa, Full HD+, cosa che non disturba grazie all'adozione dei fantastici pannelli AMOLED. Man mano che lo schermo diventa più grande, il notch si restringe e il P30 Pro ne mostra uno a forma di goccia. Huawei ha potuto ridurlo rimuovendo la capsula auricolare, facendo di riprodurre il suono direttamente dal display tramite le vibrazioni.

Per quanto riguarda le fotocamere, posteriormente sono sempre tre, ma P30 Pro dispone anche di un sensore TOF in grado di registrare una mappa dettagliata della profondità di campo. La risoluzione massima rimane ancora una volta impostata a 40 megapixel, ma Huawei ha rimosso il sensore monocromatico sostituendolo con l'obiettivo ultra grandangolare della Mate 20 Pro. La nuova fotocamera è poi in grado di creare uno zoom ibrido fino a 50x.

AndroidPIT huawei p20 pro front back hero 2cbu
Huawei P20 Pro è ancora oggi bellissimo da vedere. / © AndroidPIT

Pochi vantaggi in termini di specifiche tecniche

Quando si da uno sguardo alle due schede tecniche è possibile notare che le differenze non sono particolarmente elevate. Il P30 Pro possiede il nuovo processore e un po' più di memoria, ma le prestazioni del P20 Pro sono ancora ottime. In termini di batteria, il vecchio modello mostra una capacità minore, ma è anche vero che supporta uno schermo di minori dimensioni.

Huawei P30 Pro vs P20 Pro

 
  Huawei P30 Pro Huawei P20 Pro
Display AMOLED, 6,47 pollici, 2240x1080 pixel AMOLED, 6,1 pollici, 2240x1080 pixel
Processore HiSilicon Kirin 980 HiSilicon Kirin 970
Memoria 8 & 128/256/512 GB 6 + 128 GB
Fotocamere Fronte: 32 MP, f/2.0
Retro: tripla fotocamera 40 MP (f/1,6),
Grandangolo 20 MP (f/2,2), 5x Zoom 8 MP (f/2,4)

Fronte: 24 MP, f/2.0
Retro: tripla fotocamera 40 MP (f/1,8),
20MP monocromatico (f/1,6), 5x Zoom 8 MP (f/2,4)

Batteria 4200 mAh 4000 mAh

Alla fine è il look che conta e Huawei ha ancora molto da offrire. P20 Pro ci ha deliziato con la colorazione Twilight e i suoi gradienti e P30 Pro la affina ulteriormente, offrendo anche una versione bianca e una rossa/arancione. Purtroppo, il vetro posteriore piuttosto scivoloso vi costringerà ad utilizzare una cover.

Punto della situazione

Naturalmente, Huawei P30 Pro offre alcune cose in più: uno zoom più potente, un display più grande, il nuovo sensore di impronte digitali, il nuovo processore proprietario e una maggiore memoria. Tuttavia, il salto di qualità non è così grande da far sentire ad un possessore di P20 Pro la voglia di acquistare il nuovo modello. Infatti, chi l'anno scorso ha speso 900 euro per acquistare Huawei P20 Pro, avrà ben pochi motivi per replicare la spesa anche quest'anno.

 

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica