Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

2 min per leggere 2 Commenti

Ice Cream Sandwich e Jelly Bean sono il 25% dei device Android

Google ha aggiornato ufficializzato i dati di diffusione delle versioni di Android in circolazione. La statistica è stata condotta ancora una volta monitorando gli accessi a Google Play Store nel corso del mese. Le percentuali sottolineano come la tradizionale frammentazione stia lasciando il posto a una distribuzione più uniforme. Con ICS sempre più protagonista.

Stando alle percentuali del mese scorso infatti, i device che utilizzano Ice Cream Sandwich sono saliti nel giro di 30 giorni da 21% a 23,8%. Siamo ormai arrivati al punto in cui ogni nuovo smartphone presentato arriva con ICS, perciò non ci sarà nulla di sorprendente se questi numeri continueranno a crescere rapidamente.

Al contrario, ovviamente, le vecchie versioni di Android continuano a diminuire. Anche Gingerbread, ancora relativamente diffuso con il 55,8% di dispositivi che hanno avuto accesso al Google Play Store il mese scorso, continua a scendere di circa 2 punti percentuali al mese. Il motivo di questo rapido calo è da ricercarsi nel fatto che spesso e volentieri i dispositivi Gingerbread ottengono l'update ad Ice Cream Sandwich. L'ascesa di ICS e il declino di Gingerbread sono quindi legati a doppio filo.

E Jelly Bean? La nuova versione di Android è ancora all'inizio del suo percorso, con un 1,8% comunque in crescita rispetto ai mesi precedenti. Sarà solo verso la fine dell'anno, quando alcuni degli smartphone più diffusi saranno aggiornati ad Android 4.1, che si cominceranno a vedere incrementi considerevoli nelle percentuali di utilizzo.

2 Commenti

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più