Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

2 min per leggere 2 Commenti

Iliad ha rubato 600 mila clienti a WindTre: numeri delle portabilità da urlo!

Dal suo arrivo in Italia lo scorso 29 maggio Iliad ha raccolto un successo dietro l'altro e, nonostante qualche piccolo problema legato alla giovinezza delle reti, sembra che gli utenti siano molto propensi a dargli fiducia. In attesa dei report AGCOM relativi al secondo trimestre del 2018, diamo un'occhiata a come Iliad abbia impattato la base d'utenza dei competitor.

L'arrivo di Iliad in Italia ha decisamente scosso il mercato della telefonia mobile. Sempre più utenti si sono decisi ad acquistare una nuova SIM dell'operatore francese ma la maggior parte degli utenti del nuovo operatore fisico arrivano da portabilità di numeri già esistenti. Ma a quanto ammontano effettivamente gli utenti "rubati" agli altri operatori come Wind, Tre, Vodafone, TIM ed i vari operatori virtuali?

Iliad hero
Magari non si parlerà di rivoluzione ma un certo scossone al mercato c'è stato. / © Iliad

La risposta esatta arriverà verso ottobre, periodo in cui AGCOM solitamente pubblica i suoi report riguardo al secondo trimestre dell'anno. Nel frattempo, però, ci sono già parecchi dati a disposizione su cui poter lavorare relativi al primo semestre 2018 ed aggiornati al 30 giugno.

I più colpiti dall'arrivo di Iliad sono sicuramente Wind e Tre che nel secondo trimestre hanno dovuto affrontare una perdita di ben 600.000 clienti, il 50% di portabilità in uscita in più rispetto al Q1 2018. Vodafone segue a ruota con un numero di clienti in uscita pari al 17% in più rispetto al primo trimestre 2018. TIM stranamente è stata in grado di crescere dello 0,5% principalmente grazie all'arrivo di Keena Mobile, operatore virtuale i cui dati sono incorporati in quelli di TIM.

Customer Base TIM secondo trimestre 2018 waifu2x photo noise1 scale tta 1
Questi sono i dati di TIM riguardo al Q2 2018. / © Universo free

Grazie a Nick Read (successore di Vittorio Colao alla guida del gruppo Vodafone) possiamo anche dare un'occhiata alle analisi fatte sui clienti in portabilità verso Iliad. Il 25% dei clienti Iliad proviene infatti dall'operatore di rosso vestito Vodafone e un altro 25% arriva da TIM. Gli MVNO (operatori virtuali) contano solo il 10% dei nuovi clienti Iliad. WindTre sembra essere stata la più colpita, i suoi ex clienti rappresentano ben il 40% dei clienti Iliad.

Decisamente un gran bel colpo per Levi e la sua truppa. Fate anche voi parte di queste percentuali di utenti scappati verso Iliad?

Fonte: Universo free

2 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati