Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere 3 Commenti

Iliad senza 4G in Europa: è qui la fregatura?

Iliad è nel nostro Paese da più di un quadrimestre e, visto anche il tema ricorrente del ritorno a scuola in questo periodo, forse è ora di valutare il suo operato. Convenienza: 10. Trasparenza: 9. Qualità del servizio: 7. Roaming: non sufficiente. Il servizio clienti conferma una grossa pecca nelle offerte dell'operatore che ha dato inizio alla rivoluzione.

Sono consapevole che non si può pretendere la luna. Iliad offre dei pacchetti indubbiamente convenienti e che consiglio e ho consigliato ad amici e parenti. C'è una mancanza che però non è perdonabile da tutti. Chi è abituato a viaggiare spesso, per diletto o per lavoro, è ormai abituato a spostarsi all'interno dei confini dell'Unione Europea senza preoccuparsi troppo del proprio smartphone, l'operazione roaming like at home sta funzionando come previsto.

Come spiegato nel mio articolo dedicato non tutto il traffico internet disponibile all'interno dei confini nazionali è utilizzabile all'estero ma ad ogni modo le limitazioni non sono così pesanti e permettono di godersi, senza sprechi, le vacanze o i viaggi di lavoro utilizzando internet dallo smartphone senza dover pagare pacchetti aggiuntivi.

Iliad, grazie alle sue offerte super convenienti è esente da questo calcolo del traffico utilizzabile ma permette comunque di utilizzare 2GB, 3GB o 4GB all'estero in base all'offerta scelta. C'è solo un piccolissimo problema, il traffico non è sfruttabile sotto le reti 4G/4G+ degli operatori ospitanti rendendo molto più difficile la vita dei viaggiatori.

19977728535 ef6e498f54 o
No, non è un vostro problema. Iliad non si aggancia al 4G all'estero. / © O2

Non è solo la limitata velocità di navigazione il problema, in fondo una connessione HSPA buona può superare i 20Mbps, ma la mancanza di copertura quasi totale in certe zone. Avete capito bene, è molto più probabile che una SIM Iliad rimanga senza segnale rispetto ad una di un altro operatore che supporta il 4G all'estero. Perché? Perché come non tutte le antenne di vecchia generazione sono state aggiornate per supportare il 4G, anche le nuove antenne non sempre permettono la connessione con standard più vecchi come HSPA o 3G.

Fatemi spiegare. Utilizzando la rete di un'operatore nella sua interezza, lo smartphone passa automaticamente tra reti 2G, 3G e 4G in base alla copertura favorendo la banda più veloce disponibile. Limitando la connessione al solo 2G/3G, cosa accade se ci troviamo in una zona perfettamente coperta da segnale 4G/4G+ di ultima generazione con antenne da poco installate? Esatto, rimarrete senza nessun segnale.

iliad 5
È ottimo avere le chiamate gratuite verso l'estero ma non era meglio investire sul 4G in roaming? / © Iliad

Questo non accade sempre e nella maggior parte dei casi dove c'è copertura 4G ci sono anche delle antenne meno recenti a prendersi cura del traffico in 3G/2G. Capita però che l'operatore installi delle nuove antenne 4G in zone dove il proprio segnale della vecchia generazione non era sufficientemente forte o disponibile come "tappabuco". Tutto bene per gli utenti che sfruttano tutte le connettività ma, evitando il 4G, non potrete sfruttare il segnale rimanendo di fatto senza connettività internet (nel migliore dei casi) o completamente senza segnale telefonico (nel peggiore).

20180822 181756
Impossibile non conoscere il simbolo di Berlino, la torre della TV. / © AndroidPIT

Questo è ciò che è successo anche qui a Berlino ad un amico in visita qualche settimana fa. Ad Alexanderplatz, centro turistico della città ed estremamente affollato, la connettività dati è un piacere. Con le SIM tedesche ed anche la mia SIM Tre in roaming è possibile sfruttare la rete dati arrivando anche a oltre 100Mbps di velocità senza battere ciglio anche nelle giornate più affollate.

La SIM Iliad del mio amico (che qui a Berlino si aggancia alla stessa rete O2 a cui si aggancia la mia SIM Tre) in questa piazza è completamente senza segnale indifferentemente dall'APN o dallo smartphone utilizzato. Questo accade perché le antenne in zona sono state potenziate e sostituite con antenne 4G di ultima generazione mentre le vecchie antenne non riescono a coprire la zona.

Il servizio assistenza Iliad ha ammesso il problema ma ha affermato che una soluzione potrebbe essere presto in arrivo.

Per molti questo potrebbe essere un problema non vitale. Chi non viaggia spesso o chi può sopravvivere delle ore senza smartphone non avrà nulla di cui lamentarsi ma chi utilizza lo smartphone per lavoro o viaggia spesso e adora pubblicare foto dei suoi viaggi dovrà tenerne conto. Ringrazio i colleghi di TuttoAndroid che mi hanno riportato alla mente il problema con un articolo basato sulla segnalazione di un utente.

Voi vi eravate accorti del problema? Utilizzate la SIM Iliad all'estero?

3 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

  • Mario 1 settimana fa Link al commento

    Mi sembra normale che ci siano alcuni problemi essendo un nuovo operatore, almeno in Italia. Certo è che il costo decisamente più basso valga una prova alla quale sto pensando seriamente e che mi farebbe risparmiare non poco. Per il 4G non sempre funziona anche con altri operatori.


  • Per me non è un problema costo che, pur potendo navigare in 4G, uso ancora il 3G.


  • nastys 2 settimane fa Link al commento

    Hai provato a forzare il 3G con la tua SIM Tre per confermare che non c'è copertura 3G, ma solo 4G, in quella zona? Perché non è possibile installino antenne solo 4G, altrimenti non sarebbe possibile chiamare (senza VoLTE, che non funziona in roaming e neanche in Italia con Wind Tre e iliad) e ovviamente renderebbe inutilizzabili moltissimi telefoni che non hanno il 4G. È più probabile che si tratti di un problema tecnico dell'operatore ospitante (ad esempio in Germania pare che si venga "buttati fuori" dalla rete dopo un po' di tempo).

    Per quanto riguarda il 4G, in alcuni Paesi è possibile scegliere manualmente a quale rete collegarsi, ad esempio in Francia si collega in automatico a Free in 3G ma è possibile collegarsi manualmente a Orange in 4G (almeno secondo vari screenshot che ho visto in giro. Non ho provato personalmente) e anche leggendo i commenti nella pagina linkata c'è gente che dice di essersi collegata in 4G in roaming, così come su altri siti. Comunque l'assenza di 4G con alcuni operatori è solo un problema temporaneo (sempre secondo quella pagina).

    P.S.: se avete problemi in roaming, provate a forzare il 3G (come rete preferita) o a selezionare manualmente la rete 3G di un operatore ospitante. Qualcuno è riuscito a risolvere così i problemi in Germania.

Articoli consigliati