Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
6 min per leggere 79 Condivisioni 14 Commenti

In realtà non vi è alcun motivo per usare WhatsApp

WhatsApp, l'app dedicata alla messaggistica istantanea, vanta una comunità di utenti troppo vasta per fallire. Ma oltre al fatto che la utilizzino tutti, esistono delle altre ragioni per cui valga davvero la pena mettere in movimento i polpastrelli su WhatsApp? In questo articolo ho deciso di analizzare alcuni argomenti a favore e contro dell'app di Zuckerberg!

I motivi a favore di WhatsApp 

Tutti i miei amici lo usano, non posso che fare lo stesso

L'argomentazione numero uno a favore di WhatsApp è il numero di utenti attivi sulla piattaforma e la massa, si sa, cattura subito l'atenzione. Quando si chiede "Perché utilizzi WhatsApp'", la risposta più comune è "Come potrei altrimenti contattare i miei amici?". Guardandosi intorno però tutti utilizzano almeno un servizio alternativo.

Che si tratti dei vecchi e cari SMS, oramai gratuiti, delle email (chi non ha un indirizzo email) o di un'altra app di messaggistica: tutti ripiegano su un mezzo di comunicazione alternativo. E che dire poi delle chiamate? Troppo Old School?

AndroidPIT huawei p9 1436
Jessica al telefono con la nonna! / © AndroidPIT

Tutte le mie chat di gruppo sono su WhatsApp

Quando si inizia a pianificare qualcosa su WhatsApp, diventa difficile uscire dal turbine. Ma occorre chiedersi se le chat di gruppo siano davvero la scelta migliore per far programmi.

Opinion by Eric Herrmann
Le chat di gruppo su WhatsApp sono terribili
Cosa ne pensi?
50
50
160 votanti

Le chat di gruppo su WhatsApp sono confusionarie, non permettono di gestire le autorizzazioni dei membri della chat in modo adeguato e non è possibile determinare un argomento. I nuovi partecipanti devono essere informati circa l'oggetto della discussione. Per non parlare poi del fatto che, nel corso degli anni, non si fa altro che accumulare dei gruppi morti perché non è possibile porre fine alle chat di gruppo fino a quando tutti i partecipanti verranno rimossi.

whatsapp group chat de
Su WhatsApp è possibile eliminare solo i gruppi vuoti. / © AndroidPIT

Le chat di gruppo su WhatsApp sono quindi rudimentali. Se desiderate comunicare contemporaneamente con un ingente numero di contatti fatelo su Facebook Messenger, utilizzabile anche da chi non possiede un account Facebook. Basta registrarsi utilizzando il proprio numero di telefono, nulla di più!

Messenger Install on Google Play

WhatsApp è crittografato e completamente sicuro

La crittografia end-to-end è un aspetto positivo, ma non è abbastanza. I metadati infatti vengono ancora salvati su WhatsApp. L'app conosce il vostro numero di telefono ed i vostri amici, compresi quelli che non utilizzano WhatsApp. Allo stesso modo, se avete accettato le nuove condizioni di utilizzo di WhatsApp, l'app ha già condiviso il vostro numero di telefono con il suo padroncino Facebook.

threema screeenshots dec 2016 de
Threema: cripta tutte le informazioni senza salvare nulla. / © AndroidPIT

Il modo migliore per rimanere anonimi è utilizzare Threema. La società svizzera non necessita del vostro numero telefonico e neppure della vostra email. L'app non memorizza i dati sul server. Potrete tuttavia decidere di fornirli qualora desideriate aiutare l'app a trovare i vostri amici oppure potrete ovviare al problema chiedendo loro di inviarvi l'ID utilizzato su Threema.

Threema Install on Google Play

WhatsApp è gratuito

Il problema di Threema è che la maggior parte degli utenti non è disposta a pagare 2,99 euro per un servizio di messaggistica se è possibile utilizzare WhatsApp a costo zero. Tuttavia vi sono altre alternative gratuite all'app di Zuckerberg. Telegram, ad esempio, viene utilizzata da tantissimi utenti, Signal offre una migliore crittografia, Facebook Messenger offre lo stesso numero di utenti ed è tecnicamente superiore.

telegram screeenshots dec 2016 de
Telegram è molto più divertente di WhatsApp. / © AndroidPIT

La domanda sorge spontanea: come fa un servizio simile ad essere gratuito? Da dove arrivano gli introiti? Telegram afferma di sostenersi attraverso i fondi degli investitori. WahtsApp e Facebook, invece, sfruttando un concetto di finanziamento nebuloso basato sulla commercializzazione di banner pubblicitari mirati. Un sistema che si basa sull'analisi di dati apparentemente anonimi. Sta a voi decidere a chi fornire questo tipo di dati.

I motivi contro WhatsApp 

La verifica basata sul numero di telefono

Per utilizzare WhatsApp è necessario specificare il proprio numero di telefono che non deve necessariamente essere quello della SIM in utilizzo. Si tratta comunque di una richiesta inutile: perché la piattaforma ha bisogno di conoscere il vostro numero privato? La chiave dell'anonimato su internet è evitare questo tipo di collegamenti.

Opinion by Eric Herrmann
WhatsApp viene sopravvalutato
Cosa ne pensi?
50
50
142 votanti

Non è possibile tirare fuori la scusa che WhatsApp necessiti del numero di telefono per trovare i vostri amici. Anche perché Threema fa la stessa identica cosa senza però salvare i dati, e lo stesso discorso vale per ICQ (e parliamo di 20 anni fa). Condividete il vostro ID in modo anonimo e non autorizzate l'accesso alla vostra rubrica a troppi servizi. Anche i vostri contatti ve ne saranno grati.

WhatsApp funziona su un solo dispositivo (e deve trattarsi di uno smartphone)

Come è possibile che così tanti utenti siano disposti ad accettare questo limite? Sono tante le applicazioni di messaggistica istantanea che, al contrario, possono essere utilizzate contemporaneamente su diversi dispositivi. Telegram, Hangouts, Facebook Messenger possono essere lanciate su smartphone, tablet e perfino sul PC. WhatsApp, dall'altro lato, dispone solamente di Whatspp Web che richiede la connessione alla rete da parte dello smartphone. Una sciocchezza!

AndroidPIT huawei mediapad whatsapp 2
WhatsApp su Tablet? Non proprio un'impresa facile! / © AndroidPIT

WhatsApp non offre un buon sistema di backup 

Se si cambia dispositivo, tutti i dati legati alle chat scompaiono magicamente. WhatsApp offre un servizio di backup su Google Drive o iCloud ma è necessario configurarlo manualmente. Riuscire a ripristinare i dati sul nuovo dispositivo costituisce una semplice questione di fortuna. E se decideste di passare da iPhone ad Android (o viceversa), il backup è praticamente impossibile.

Telegram, Facebook o Hangouts sorprendono positivamente anche sotto questo aspetto: la cronologia viene salvata in cloud e può essere ripristinata in qualsiasi momento su qualsiasi dispositivo. Non dovrete muovere un dito!

whatsapp backup
Impostatate manualmente il backup su WhatsApp. / © AndroidPIT

Lo stretto legame con il numero di telefono 

Disponete di un nuovo numero di telefono e non siete più raggiungibili al vecchio? Con WhatsApp è un problema. Se desiderate impostare il nuovo numero dovrete affidarvi alla funzione Cambia numero offerta dal servizio che però non informa automaticamente i vostri contatti della modifica apportata, ad eccezione dei gruppi.

Ecco cosa WhatsApp specifica a riguardo sul proprio sito ufficiale:

Quando si cambia il numero di telefono WhatsApp, i contatti non vengono individualmente informati del cambiamento. Solo i partecipanti dei gruppi in comune vedranno che hai cambiato numero. Per un'esperienza di messaggistica ottimale, avvisa i tuoi contatti che il tuo numero cambierà prima di iniziare questo processo.

I vostri contatti continueranno a scrivervi al vecchio numero e voi non riceverete mai i nuovi messaggi. Rischierete così di risultare antipatici e maleducati con i vostri contatti.

Conclusione

Se siete degli utilizzatori convinti di WhatApp questo articolo potrebbe darvi sui nervi. Mi dispiace e capisco benissimo la situazione. Utilizzo io stesso WhatsApp e, sfortuntamente, per motivi prettamente sociali mi trovo costretto a installare l'app. Sul  mio dispositivo però a fargli compagnia vi sono anche Skype, Facebook, ICQ, Telegram, Hangouts e Threema e solo quando utilizzo questi servizi mi sento davvero bene. Con WhatsApp questo ancora non succede.


Questo articolo riflette l'opinine dell'autore e non dell'intera redazione di AndroidPIT.

14 Commenti

Commenta la notizia:
  • Mi piace questo sito

  • Secondo me la mancanza più grande di Whatsapp è che si può usare su un solo dispositivo alla volta... Esiste un unica alternativa: Whatsapp Web, utilizzabile anche su android con una delle tante app presenti sul Play Store, ma funziona a patto che il dispositivo su cui è presente Whatsapp sia connesso a Internet... Una seccatura a parer mio!

  • Beato te. Ma con genitori ed atleti da contattare tutti insieme, WhatsApp è molto comodo. Altrimenti ne farei a meno anche io. Ma c'è, non costa nulla ed è immediato. Anche la comodità ha un prezzo, vedi tutte quello che devi accettare per accedervi. Ma devo studiare un poco Telegram, così mi erudisco anch'io..

  • Personalmente non uso Watsapp, nè uso altri servizi di messaggistica istantanea, a mio avviso il telefono rompe già eccessivamente l'anima quando suona, se qualcuno deve conunicare con me preferisco sentirlo a voce altrimenti mi mandi un SMS, mi trovo benissimo così per ora e per il futuro remoto. Barabba

  • Piaccia o no, è l'ineludibile legge delle masse. Quando sei riuscito a "massificare" milioni e milioni di persone, che a loro volta ne reclutano altre, lavorando per te senza accorgersene, sei al top. I giusti, esatti rilievi sulla qualità vanno in secondo piano. Il bello è che la regola vale in ogni attività umana, del braccio e del pensiero. Rari nantes in gurgite vasto, sumus.

  • Caspita! Giuro che non ero a conoscenza di altri sistemi di messaggistica al di fuori di Whattsapp. Io, poi, lo uso con una squadra di volley (addirittura ne ho due: uno con gli atleti ed uno con i genitori) e lo trovo molto utile e semplice. Ma il prossimo campionato vedrò di districarmi e trovare un altro metodo (tipo Telegram che andrò sicuramente a studiare). Intanto grazie per le info, sempre interessanti.

  • io uso sia telegram che whatsapp ma per la maggiore utilizzo il primo. Visto che sono riuscito a portare molti amici ad utilizzarlo. senza parlare che lo trovo nettamente superiore a whatsapp

  • Ho già scritto la mia sull'argomento, ma poi continuo a leggere di gente che ha tolto WhatsApp sostituendolo con altri servizi simili (tecnicamente sicuramente superiori e su questo punto siamo d'accordo). Mi chiedo, però, queste persone come fanno a rapportarsi con gli altri? E no, perché nessuno dei servizi (e ribadisco migliori) citati permette di mandare messaggi a chi non ha lo stesso servizio (che sia Hangout o Telegram O quello che volete voi). È allora?
    D'altra parte per valutare un'applicazione di messaggistica non possiamo prescindere da quanto sia grande il panel dei suoi utilizzatori. Ed in questo WhatsApp batte tutti alla stragrande e non averlo nel cellulare mi sembra proprio....

  • Sarà banale, ma se io non uso WA, devo per forza chiamare, se devo contattare qualcuno. Tutti i miei contatti (tutti, nessuno escluso) lo usano e se gli dici di provare altro ti guardano come se fossi un marziano. Io poi lo uso solamente per messaggiare, delle altre funzioni non mi interessa granchè, sinceramente. Pago un tot al mese e non vedo perchè non dovrei sfruttare le chiamate che pago.

  • Concordo pienamente.....io personalmente usavo wathzap sul mio telefono....ma era l'unica app di messaggistica che mi dava problemi...ogni tanto apparivano sms strani...virus sedicenti o cose simili......da allora l'ho tolta ed utilizzo pienamente Hangout......col quale mi trovo benissimo.
    Telegramma avevo provato ad installarlo sul mio telefono.....mi sembrava fatto bene.
    Il fatto che wathzap funzioni solo su un dispositivo alla volta mi sembra una cosa molto limitante...con Hangout ed altri si ha la possibilità di iniziare a massaggiare su un dispositivo e continuare lo stesso discorso su altri.....questa è interfacciabilita al max...ed è comoda.
    Una mia amica ha voluto usare wathzap sul suo iPhone 5 nuovo, provenendo da Android e quando ha scoperto che l'app poteva essere attiva solo su un device....lo ha rimosso subito.
    Personalmente non ho mai avuto simpatia per wathzap.....l'ho usato per condividere messaggi con altri amici....ma come dicevo, ultimamente l'ho definitivamente rimosso.
    Articolo interessante su tale argomento.....e mi fa piacere che qualcuno ne parli.
    Si wathzap è molto usato da vari utenti.......ma nelle chiamate e videochiamate è lontano anni luce ad Hangout. Questo lo prediligo nettamente. Le altre app non le conosco molto bene....per cui non posso entrare molto nel merito.....messagger di Facebook c'è l'ho in quanto quest'ultima me lo richiede X leggere i messaggi privati......la uso saltuariamente però.
    Saluti

  • Condivido pienamente quello che hai scritto nell'articolo. Sono fermamente convinto che Telegram sia migliore di Whatsapp. Da vecchio utilizzatore di Blackberry trovavo veramente ben fatta e sicura l'app di messaggistica BBM (che ti riconosceva tramite un PIN e non voleva il tuo numero di telefono). Però il problema è sempre lo stesso: il numero di utilizzatori della chat. E' vero, come scrivi, che tutti o quasi hanno un'altra app di messaggistica, ma è altrettanto vero che WA la utilizzano tutti, dai 0 ai 99 anni. Per questo penso che Telegram e neanche il nuovo nato di BigG Allo potranno sostituire WA. Questa è la dura legge del mercato; non sempre il prodotto migliore vende più degli altri.

    • Sono pienamente d'accordo, meglio di BBM non c'è nulla . Fa veramente arrabbiare sapere che esiste BBM ma le persone non lo conoscono o lo sottovalutano. Addio la privacy con WA.
      Ad ogni modo al limite telegram.

  • Gli sms NON sono gratis...anzi,se non son compresi nella tariffa sono delle belle bastonate.Se tutti lo usano ed é ora gratuito,perché uno dovrebbe far la stronzata di cambiare app?resto consapevole che Skype fosse migliore;chiamate online,chat sincronizzata con qualsiasi cosa accada al proprio account e compatibile con qualsiasi sistema operativo mobile e non...ma non aveva le emoticon carine.trovo la.chat migliore delle.chiamate,non ho carenze affettive e se scrivo a qualcuno é per discutere un appuntamento o un dettaglio di cui é più comodo resto traccia,posso scrivere a più persone compulsivamente o separatamente te, ricevere o spedire messaggi anche in differita,nel casino o in riunione.Oggi peraltro basta dettare vocalmente e con guardalo teaser legge in automatico la risposta mentre guidi...

  • Penso che chiunque sia un minimo informato condivida i contenuti dell'articolo e sappia perfettamente che altri servizi potrebbero essere potenzialmente migliori di WhatsApp e di molto.
    D'altra parte, come sottolineato nell'articolo stesso, la caratteristica fondamentale per un simile servizio è la quantità di gente che lo usa e quindi...

79 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK