Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

Instagram si evolve integrando un e-commerce

Instagram si evolve integrando un e-commerce

Instagram si sta avvicinando sempre più a diventare un negozio online grazie all'integrazione di una nuova funzionalità che consente di effettuare il checkout direttamente nell'applicazione e che è in grado di memorizzare le informazioni di pagamento. Naturalmente, Instagram prenderà la sua quota dai rivenditori, un'ottima chance per Facebook per riuscire a monetizzare dal social delle foto.

Gli articoli di alcune marche idonei al checkout in-app saranno contrassegnati con un grande pulsante blu chiamato "Checkout on Instagram". Il gruppo iniziale sarà composto da 20 brand, tra cui Nike, Adidas, Dior, H&M, MAC Cosmetics, Michael Kors, Oscar de la Renta, Prada, Uniqlo, Warby Parker e Zara.

Il processo di acquisto sarà molto familiare a qualunque altro store online. Basta premere il pulsante e fornire le proprie informazioni, tra cui l'indirizzo di consegna e il metodo di pagamento. La particolarità di pagare attraverso l'app di Instagram permette agli utenti di non uscire dal social per andare a finire su una nuova pagina web, abbassando così le loro barriere di diffidenza e accelerando il processo di acquisto.

instagram ad michael kors
Quando Instagram introdusse per la prima volta gli annunci pubblicitari... / © Instagram/Michael Kors

Da tempo, Instagram è passata dall'essere il veicolo per l'espressione di sé stessi tramite la condivisione di foto al diventare uno dei più grandi nomi tra gli "influencer" di tutto il mondo che intendono vendere agli utenti uno stile di vita aspirazionale legato ai marchi che li sponsorizzano. Diventare un e-commerce è solo un altro step dell'evoluzione del social.

"Il checkout è solo una parte del nostro investimento a lungo termine nello shopping", ha annunciato Instagram sul suo blog ufficiale, "Siamo entusiasti di introdurre anche altri modi per far permettere alle persone di fare shopping sulla nostra piattaforma".

Per il momento, le informazioni di pagamento memorizzate potranno essere utilizzate esclusivamente solo su Instagram, ma non è difficile immaginare che verranno condivise e integrate sull'account Facebook dello stesso utente, così come su WhatsApp, soprattutto se Facebook intende realmente unire tutte le sue piattaforme.

Fonte: Instagram

Articoli consigliati

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica