Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 18 Condivisioni 2 Commenti

Ecco perchè l'interfaccia stock di Android è sopravvalutata

Diciamolo una volta per tutte: l'interfaccia stock di Android è decisamente sopravvalutata. Se si pensa a tutte le funzioni innovative che i vari costruttori di smartphone e tablet riescono ad implementare proprie versioni personalizzate del sistema operativo di Google, è facile notare come una versione Android pura sia piuttosto scarna.

Il punto è proprio questo: alcuni di questi “giochini" creati e implementati dai brand sono cosi ben fatti che non vediamo perchè non dovrebbero essere installati di default nelle ultime versioni del robottino verde. Ecco qui una lista delle funzionalità che più ci piacciono delle diverse interfaccie Android personalizzate dai brand.

AndroidPIT smartphone
Android è sempre Android! / © ANDROIDPIT

1. Knock On

Qui su AndroidPIT tiriamo spesso in ballo questa funzionalità inventata da Nokia ma riproposta da LG negli ultimi anni sui propri smartphone. Ci piace molto, non lo nascondiamo, ma il Knock On è proprio una di quelle carattestiche ben sviluppate, che semplificano la vita e che sono anche di sicuro effetto. Stranamente, la funzione presente principalmente sugli LG, è disponibile sul Nexus 9 ma non di default su Android Lollipop.

Il Knock On, funzione per cui è possibile sbloccare il display del dispositivo senza l'uso di tasti fisici, bensì con una determinata sequenza touch sul display spento. In questo modo è possibile utilizzare lo smartphone senza dover andare alla ricerca dei tasti fisici e senza nemmeno doverlo prendere tra le mani. Nell'uso quotidiano è senz'altro una comodità notevole.

LG G4 VS LG G2 FLEX 1 8
LG G4: l'ultima evoluzione del KnockOn la si tova qui  / © ANDROIDPIT

2. Download booster

Altra funzione molto semplice nel concetto ma che per qualche motivo non ci è data di diritto sul nostro splendido Android stock. Ideato da Samsung, il Download Booster permette di scaricare app in tempi più brevi rispetto al normale. Insieme alla connessione WIFI si attiva infatti la connessione dati mobili per supportare la connessione e velocizzare i download. 

Certo, richiede un piccolo sacrificio in termini di traffico mobile, ma il vantaggio non è da poco e, soprattutto con applicazioni particolarmente grandi, il download è nettamente accelerato. Una funzione che dovrebbe essere stock su Android e liberamente utilizzabile dall'utente.

s6heroes
A sinistra il Galaxy S6 Edge, a destra quello tradizionale / © Samsung

3. Modalità Guanti

Attenzione, siamo in estate e sembra un vezzo, ma pensate all'ultimo inverno appena trascorso, vi ricordate tutta quella gente goffissima che litigava con il telefono, sfilandosi i guanti solo da un dito, oppure che sfoggiava imbarazzanti guanti con la punta del dito studiata apposta per il touch screen? Io, GIURO, sul pullman ho visto un genio che usava lo smartphone col la punta del naso.

Con i dispositivi che dispongono della Modalità guanti, la dignità è salva. Sony è stata la prima a introdurre questa tecnologia su propri prodotti. Non molto dissimile dalle funzioni Air di Samsung, il display riconosce il tocco di un guanto appena prima che questo effettivamente tocchi lo schermo. Inoltre, sempre i modelli Sony, fanno apparire delle icone più grandi per facilitarne il tocco. Google? Tutti i freddolosi sono in attesa!

kyocera torque
Valgono anche i guanti da lavoro! / © Kyocera

4. Screen recorder

Che significa? Chi ha uno smartphone Sony sa bene di cosa sto parlando. Semplicemente, è il passo successivo rispetto al fare uno screenshot dello schermo. Attivando questa modalità è possibile registrare il display in modo che il video possa essere inviato a qualcun altro, pubblicato sui social network o qualsiasi altro uso l'utente voglia farne.

Molto utile se si vuole mostrare la procedura di una qualche funzionalità o caratteristica dello smartphone stesso. Potrete cosi inviare direttamente un bel video a vostra madre in risposta alla domanda: “Come ti scrivo da Uossapp?”. La cosa si fa molto divertente quando si attiva la fotocamera anteriore, allegando cosi la propria faccia e la propria voce che spiega i vari passaggi. Utile e divertente, chiediamo un Registra Schermo su tutti gli Android a gran voce!

androidpit sony smartphone record screen
Con l'aggiunta delle espressioni facciali è tutto molto più chiaro!  / © ANDROIDPIT

5. Altro

La lista è veramente lunga, se poi si considerano tutte le caratteristiche che gli sviluppatori di app hanno inventato, non si finisce davvero più. A noi piacciono molto i segni da tracciare sullo schermo spento che servono ad attivare varie funzioni (tracciare una C sul display per attivare la fotocamera, ad esempio). Ci sono poi le già citate funzioni Air di Samsung e molto, molto altro ancora.

È vero che si possono scaricare migliaia di app con funzioni simili ed ottenere gli stessi risultati su qualsiasi Android, ma il punto è che quando sono già integrate nel sistema operativo funzionano molto meglio e dispongono dei migliori aggiornamenti che arrivano direttamente da Google, e non è cosa da poco.

nexus 6 hero
Il Nexus 6 di funzionalità ne ha da vendere! / © Google

Insomma, le caratteristiche qui descritte, che distinguono l'interfaccia software di determinate case produttrici, sono assolutamente utili e ben fatte. Come se ci fosse il bisogno di ripertelo, Android stock rimane comunque la base di partenza indispensabile per realizzare queste funzioni. Magari al posto di inutili app che occupano solo il l'app drawer, il nostro Android potrebbe integrare nel sistema tutto il meglio che i suoi partner hanno da offrire.

Siete d'accordo? Qual è la vostra interfaccia preferita?

Originariamente di Scott Adam Gordon su AndroidPIT.com

2 Commenti

Commenta la notizia:
18 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK