Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 min per leggere 31 Condivisioni 8 Commenti

Ho sostituito il mio Android con un iPhone 6s Plus e questo è il risultato!

L'iPhone 6s è arrivato. Da qualche giorno è disponibile all'acquisto nel negozio Apple più vicino a voi e da ieri AndroidPIT ne possiede la versione oversize. Abbiamo scartato la confezione, ci siamo guardati e abbiamo tutti puntato il dito verso l'editor meno esperto in campo Apple, l'unico nella stanza che non ha mai posseduto un iPhone. Quali sono state le sue prime impressioni? Lo shock iniziale è stato innegabile, ma sarà lui stesso a parlarvene!

Cominciamo col mettere tutte le carte in tavola: fatta eccezione per un iPod touch del 2017, esclusivamente utilizzato come lettore MP3, non ho mai posseduto uno smartphone iOS e mai ne ho sentito il bisogno. Nonostante ciò non ho mai avuto problemi con Apple (se tralasciamo qualche frecciatina ogni tanto, ma in simpatia). È con questo spirito che ho preso tra le mani il nuovo iPhone 6s Plus, del quale conoscevo già specifiche tecniche e caratteristiche principali, ma con il quale non mi ero mai confrontato direttamente. 

iphone 6s plus test androidpit 2
Potrà un iPhone 6s Plus far innamorare un androidiano patito? / © ANDROIDPIT

L'iPhone 6s Plus di primo impatto

"Inaccettabilmente pesante!"

Eccomi qui, solo, di fronte ad un'incudine, un mattone enorme che riesco a stento a portare all'orecchio. Questa è l'impressione che ho avuto la prima volta che ho preso tra le mani il dispositivo. Il mio primo pensiero è stato "wow, questo sì che è pesante!". Dopo qualche ora mi ero abituato all'idea, il cervello aveva preso le misure e riuscivo a sollevarlo senza problemi, ma il giorno dopo, quando per la prima volta l'ho sollevato dal tavolo, ero punto e a capo. 

iphone 6s plus test androidpit 6
L'iPhone 6s Plus è inaccettabilmente pesante. / © ANDROIDPIT

"Non farlo cadere per nessun motivo!"

Il secondo pensiero che mi è balenato in testa è stato "hai circa mille euro tra le mani, cerca di non fare come al tuo solito e non fartelo scivolare per nessun motivo al mondo!". Una sensazione orribile, uno stato di ansia continuo. Come fanno gli utenti Apple a conviverci? Per uno che si è appena comprato un Honor 7, che per 350 euro offre un corpo resistente, sono preoccupazioni non indifferenti. Ma ok, ho superato anche questa fase.

"Forse dovrei provare a piegarlo?"

Lo smartphone Apple offre un copro impegnativo, quasi massiccio direi. La cornice è smussata e offre degli angoli arrotondati, ma un Alcatel One Touch Idol di 300 euro è sicuramente più comodo e maneggevole. Naturalmente vanno considerati gli aspetti positivi: solidità spesso è sinonimo di robustezza e, anche se non me la sento di dire che l'iPhone 6s Plus risulta più robusto del mio Honor 7, devo ammettere che si tratta di uno smartphone resistente. Il Galaxy S6 Edge+ in questo caso si trova in svantaggio e, per quanto offra un design premium ed unico al mondo, dà la sensazione di essere più fragile perchè caratterizzato da più vetro.

iphone 6s plus test androidpit 10
Flessione del dispositivo: l'iPhone 6S Plus supera la prova del Bengate. / © ANDROIDPIT

Il fatto è che, considerando il prezzo impegnativo, non mi permetterei mai di mettere alla prova l'iPhone provando a piegarlo con le mani, piuttosto preferirei maneggiarlo solo con guanti di velluto. Quando mi è stato chiesto di testarlo per il Bendgate, ho esitato, ma alla fine il nuovo arrivato di casa Apple si è rivelato più forte di me ed ha resistito senza alcun problema. Non si è piegato neanche quando mi ci sono seduto sopra. 

Ammetto di essererci andato piano con i test, ma tantissimi bloggers più coraggiosi di me si sono messi di buona lena per cercare di piegare lo smartphone e, anche loro, hanno fallito miseramente. Date un'occhiata a questo video per averne le prove. Apple non ha voluto commettere lo stesso errore due volte ed ha avvolto i nuovi arrivati di un alluminio ultra resistente fornitogli direttamente dall'industria aerospaziale.

"E tutto quel bordo a cosa serve?"

Basta un primo sguardo al display per notare la spessa cornice che lo avvolge ed occupa spazio di utilizzo inutilmente. Personalmente basterebbe questa caratteristica a farmi desistere dall'acquistare il nuovo iPhone 6s Plus, soprattutto consideranto quanti smartphone Android al momento garantiscono display più ampi e soprattutto avvolti da cornici molto più sottili. In questo caso il Galaxy S6 Edge+ è avvantaggiato, mostrando uno schermo che si curva e si estende fino quasi alla scocca.

iphone 6s plus test androidpit 9
Il bordo è smussato ma robusto al tatto! / © ANDROIDPIT

"Niente di nuovo"

La sorpresa più grande, subito dopo aver sentito il peso dello smartphone Apple, è stata per me la totale assenza di entusiasmo. Rispetto al primo iPhone 6 sono state create tantissime "copie", ma soprattutto tantissimi smartphone Android al momento sembrano essere molto più entusiasmanti, innovativi e ricercati. Potrei nominarvi ancora una volta il nuovo Galaxy S6 Edge+, ma masta pensare anche solo alla linea Note, al nuovo Mate S di Huawei o alle curve originali mostrate dall'LG G4.

Insomma Apple non detiene più il primato in campo di design, non "fa figo" come una volta acquistare l'ultimo modello di iPhone, le alternative sono tantissime ormai e, soprattutto, continuo a sentire una strana eco che mi rimbomba in testa: "mille euro!"

Un primo giudizio

Durante le prime ore con questo smartphone non ho mai fatto un pensierino all'app Move to iOS, che permette agli utenti Android di trasferire tutti i dati facilmente sugli iPhone, ma ho pensato piuttosto ad un'app chiamata Stick with Android, perfetta per i fanatici Android come me. Ma non voglio arrivare a conclusioni affrettate, preferisco testare ancora per qualche giorno lo smartpone Apple, sfruttare al massimo l'esperienza iOS e cercare di arrivare al momento "wow!" per smentire queste mie prime impressioni. 

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Ahahaha. Penso che nessun utente Android accanito possa optare per un iOs....a meno che Apple nn riesca a fare passi da gigante...o a copiare Android.

  • Ho letto il tuo articolo e questo è il primo impatto:
    Inaccettabilmente pesante!
    Non continuerei a leggerlo per nessun motivo. Il tempo è prezioso!
    Niente di nuovo!
    E tutta quella fuffa, a che serve?

    Ah, dimenticavo la cosa piu' importante. L'iPhone 6s se mi ci siedo sopra si piegherà? e se lo metto in frigo, si ghiaccerà? E se lo lancio sul muro, rimbalzerà? Se lo calpesto, si striscerà?
    La risposta è dentro di te.. epperò è quella sbajata!

  • perchè scrivere questi articoli? qui prodest? spero che Google o Samsung paghino bene, così da trovarne un'utilità :)

  •   27
    Mauro 1-nov-2015 Link al commento

    .

  • Che peccato soffermarsi su questi stupidi paragoni:resistenza,prezzo,ecc ecc . un qualsiasi telefono,indipendentemente dai materiali e dal prezzo se,deve cadere e rompersi...fidati,cade e si rompe. io mi sarei aspettato qualcosa di più interessante:il suo chip A9 nonostante sia un dualcore batte Samsung e Qualcomm; oppure lo spessore del 3d touch benché aumenta lo spessore di 2mm in confronto all' iphone6 in realtà sia il più sottile tra i suo concorrenti; come la sua fotocamera sia brevettata per dare risultati equiparabili ad un 18 megapixel.Le aziende produttrici di giochi e app si devono adattare all'utente del melafonino,su Googleplay un telefono datato un anno puo riscontrare problemi con giochi e app rilasciati di recente.Ovvio che, il sistema Ios non permette modifiche hai widget o alle icone ma,onestamente,su un iPhone questo non viene neanche preso in considerazione con delle App sullo store... Se vogliamo modificarlo radicalmente dobbiamo forzare il sistema con il JB ma,come saprete,anche android,se vogliamo modificarlo radicalmente,abbiamo per forza bisogno dei permesso di root e non solo. Poi,se cambiare l'icon Pack vi rende"smanettatori"... allora...non avete capito nulla di Root e JB. in quanto al prezzo,bhe qui e soggettiva la cosa: la mutua ha un servizio ed un costo,la clinica privata totalmente altri listini. Con il mio Samsung S6 ho dovuto attendere qualche settimana per l'assistenza invece,con l'iPhone giusto il tempo di recarmi ad un Applestore e sostituirlo con uno nuovo o Refreshered "rigenerato". Problemi per il prezzo? bhe un S6 pagato 700 euro ne vale 380 dopo neanche un anno; Iph6 pagato 732 euro dopo un anno usato gira intorno ai 500...ma fra due,tre anni quale vale di più...e quindi,quale ho realmente pagato di più? va bhe' una sana competizione alla fine,giova sempre al cliente che si ritrova con la possibilità di utilizzare ogni anno,due sistemi sempre più migliorati. quindi android o Ios? Samsung o IPhone? 500mila GB di RAM o un semplice 2gb? aprite il portafoglio e scegliete:questa e la vera differenza che veniva,viene e verrà omessa!

    • Il voler acquistare un cellulare al suo debutto secondo me non è positivo sia per un discorso economico che di valutazione della sua performance.
      Ho preso un note 2 e poi un 4 a distanza di qualche mese dall'uscita e li ho pagati una cifra facilmente recuperabile all'80% anche se venduti dopo un anno. Stare a considerare quanto può valere un cellulare dopo 3-4 anni fa è completamente inutile. Fra l'altro, comunque, non è solo per una questione economica che si può scegliere tra un iphone e un android.

      Per il discorso prezzo bisogna guardare il rovescio della medaglia e cioè che il calo del prezzo permette di poter acquistare un note 4 a 300 euro in meno dopo qualche mese, cosa non possibile per l'iphone : si, conserva il prezzo se lo vuoi vendere, ma sono sempre soldi che tu hai dato e lo devi vendere abbastanza in fretta altrimenti diventa obsoleto a differenza di un note, per esempio, che una volta calato il prezzo non cala più nè lo trovi più in vendita.

      • Giusto il discorso ma se uno vuole tenere il telefono per se fino a quando non si danneggia o fino a che non funziona più, il discorso sulle vendite non conta. Però devo dire che sono d'accordo sul diffidare dai telefoni appena usciti, meglio aspettare un paio di mesi anche se si avvicina l'uscita del modello successivo si corrono meno rischi perché se ne conoscono già le peculiarità

  • Una prima impressione soprattutto estetica, il discorso dei 1000 euro vale, sono pienamente d'accordo ma sarebbe lo stesso discorso con il comprare una berlina di lusso e poi avere paura di usarla nel traffico, insomma il discorso economico sta in piedi in funzione dei propri guadagni anche se pare eccessivo, effettivamente spendere l'equivalente dello stipendio di un operaio del meridione d'Italia solo per acquistare uno smartphone. Da informatico aspetto di vedere, Dio volendo, cosa potrà fare questo smartphone a livello computazionale

31 Condivisioni

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK