Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

46 Condivisioni 111 Commenti

Kingroot 4.0: la verità sulla miracolosa app per root

Nel panorama dei metodi di root universali è appena entrata in scena la nuova versione di Kingroot 4.0 e la notizia si sta diffondendo ovunque. È naturale: sviluppatori di tutto il mondo stanno incollati al loro monitor, sgranocchiando qualche snack, per cercare di superare efficacemente il muro anti-root di Lollipop, quando ecco arrivare un’app cinese che promette i permessi di root su qualsiasi dispositivo in un solo tocco, anche con l’ultima versione di Android. Ma possiamo davvero fidarci?

xperia root
Kingroot 4.0 fa davvero quello che dice? / © ANDROIDPIT

Avete capito bene: sembra che Kingroot 4.0, come del resto illustrato in un video di presentazione, permetta di ottenere i permessi di root su Android Lollipop, con qualsiasi dispositivo ed in un solo tocco. Di applicazioni che funzionano in questo modo c’è ne sono molte e abbiamo già raggruppato le migliori in un articolo, ma nessuna di queste è in grado di funzionare con Android Lollipop.

Come del resto ha affermato Chainfire, re indiscusso dei creatori di metodi di root, con Android Lollipop è molto più difficile ottenere i permessi di root, data l’integrazione del contesto di sicurezza Security-Enhanced Linux (SELinux). In ogni caso, non esiste al mondo un software che non possa essere violato e Lollipop non fa eccezioni: diversi smartphone possono già essere sbloccati, sebbene ci sia bisogno di una ROM pre-rootata o metodi di root più complessi che prevedono l’utilizzo del PC.

Per questo motivo Kingroot 4.0 è così speciale: se esiste un’applicazione in grado di farvi diventare superuser con Lollipop, vuol dire che è stato scoperto un nuovo exploit col quale aggirare i blocchi imposti dall’ultima versione di Android. Noi ovviamente non ci accontentiamo di un video e abbiamo testato quest’app “miracolosa” su tre dispositivi di diversi produttori con Android Lollipop, nello specifico:

Come funziona Kingroot 4.0

Come qualsiasi altra app che permetta di ottenere i permessi di root in un tocco, anche Kingroot non si trova sul Play Store. Dovremo quindi scaricare l’applicazione dal sito ufficiale, trasferirla sul nostro dispositivo, attivare l’opzione “consenti origini sconosciute” dalle impostazioni di sicurezza ed installarla.

L’utilizzo è semplicissimo, anche se in cinese: basta premere un tasto ed aspettare che questa faccia il resto. Insomma, un metodo facile e veloce per ottenere i permessi di root su Android Lollipop, ma solo sulla carta. Durante i nostri test con i dispositivi sopracitati, Kingroot 4.0 non ha funzionato in nessuna delle tre prove.

Con Note 4 il processo ha raggiunto il 52%, il dispositivo si è riavviato e alla riapertura di Kingroot abbiamo trovato l’immagine mostrata qui sotto. Anche se non conosciamo il cinese, è inequivocabile che non siamo riusciti ad ottenere i permessi di root.

kingroot 4 0 teste
Testei o Kingroot 4.0 no Galaxy Note 4 e o processo falhou. / © ANDROIDPIT

Anche con LG G3 il processo di Kingroot 4.0 si è fermato al 52% ed al riavvio tutto era come prima. Nessun successo nemmeno con HTC One M9, dove il processo si è interrotto già al 17%. Insomma, a differenza di quanto detto nel video, Kingroot 4.0 non sembra proprio funzionare su tutti i dispositivi con Android Lollipop, anzi, non funziona nemmeno con i dispositivi più famosi!

Kingroot 4.0 è sicuro?

Al nostro dispiacere si aggiunge un possibile problema di privacy legato a quest’app, dato che alcune informazioni personali vengono inviate a server cinesi e visto che il codice sorgente di Kingroot non è stato ancora reso disponibile.

Ritengo tuttavia che queste informazioni siano relative esclusivamente al nostro dispositivo, così da aggiornare il database con i modelli dei dispositivi compatibili ed altre statistiche legate all’utilizzo di kingroot (come accadeva con VRoot).

Conclusioni

Il nostro test da solo non è sufficiente a declassare Kingroot 4.0 come app inutile e non è questa la nostra intenzione. Kingroot ha infatti dato molti esiti positivi in rete, ma su dispositivi con una versione di Android precedente a Lollipop.

Sembra quindi che il clamore che sta avendo quest’app sia dovuto principalmente alla promessa infondata di ottenere i permessi di root con qualsiasi dispositivo avente Lollipop o versioni precedenti di Android. Qualcosa per cui purtroppo dovremo ancora aspettare.

Se ad ogni modo avete provato Kingroot 4.0, vi invito a condividere la vostra esperienza. Non dimenticate di aggiungere il codice modello del vostro dispositivo e la versione di Android!

46 Condivisioni

111 Commenti

Commenta la notizia:

  • Ho un Sony Xperia z con Android 5.1.1 kingroot installato da 2 anni niente problemi ne inconvenienti... Installazione rapida e scorrevole... Consiglio a tutti.nel caso di problemi dovreste provare ad aggiornare kingroot non dal sito ufficiale ma dal sito uptodown


  • Io l'ho provato sul mio telefono precedente: un Samsung galaxy s3 con Android 4.3 jellybean. Funziona perfettamente e per ora nessun problema anche se uso un Huawei p8 lite


  • Ho appena rootato il mio nokia x dopo anni che con qualsiasi metodo non ero riuscito. Eseguito con ultima versione.
    Testato anche con root checker con esito positivo. Nessun rallentamento (anzi una velocizzazione), nessun banner strano, nulla di strano.
    Riavviato il device senza nessuna irregolarità di funzionamento


  • Salve, Ho provato la versione di KingRoot 5.2.0 sul mio samusung galaxy note 3 neo SM-7505 verisone android 5.1.1 si blocca al 23x100 e non prosegue oltre ... vorrei evitare di usare Odin od altre procedure a me totalmente sconosciute, se avete informazioni aggiuntive di successo informatemi. Grazie


  • Ho installato questa app su un Pluto Majestic e su un Clementoni. Fottuti entrambi. Lo smartfon Majestic si è riempito di app spazzatura che bloccano ogni funzione del telefonino impegnando così lo cpu al 100%. Rinstallare il tutto non serve in quanto inquina la Rom con virus. Con il clempad è andata peggio. Rom fottuta. Ho dovuto sostituire la scheda madre. Fanculo. Confermo. Kingroot sembra funzionare bene all'apparenza, ma al primo riavvio ti ritrovi con la rom definitivamente modificata. Non ce verso di riscrivere la rom se non sostituendo la Mb, perché kingroot si insinua dentro e non la si cancella più. Praticamente si da consapevolmente accesso al virus di danneggiare ANDROID.


  • Buongiorno. Ho (avevo)un huawei ascend mate mt1. Ho provato a usare il programma e ha funzionato tutto molto bene. Al successivo riavvio lo Smartphone si e' bloccato al bootloader. Si continuava a spegnersi/accendersi senza possibilita' di spegnerlo. Durante un riavvio ho premuto i tasti vol e power e sono entrato nel BIOS .Volendo fare il reset del telefono e' stato impossibile farlo. Il telefono funzionava benissimo ed ora e' inutilizzabile da buttare. E' una fragatura.


  • Sul mio Samsung galaxy note 3 neo aggiornato a lollipop 5.1 riesce a istallare i root ma dopo 5-7 minuti si riavvia il cellulare e vengono eliminati, puoi aitarmi?
    Mi servono i root per far ritornare lo smartphone a kitkat, spero rispondi presto


  • Sul mio tablet tab 2 lenovo lollipop ha funzionato alla grande...da settare bene o disattivare la pulizia automatica ram presente sull'app king root


  • -tablet 8" wind android 5.1.1
    -avevo kingroot e per qualche mese tutto mi sembrava ok
    -oggi ho avuto problemi ed ho ritenuto di fare un ripristino dati di fabbrica, pensando di eliminare anche kingroot
    -al riavvio ho tentato l'aggiornamento di sistema, come suggerito dalla schermata
    -il messaggio è stato che il dispositivo era stato rilevato con accesso alla radice per cui l'aggiornamento era stato disattivato
    -ho visto quindi che kingroot era ancora lì, ma non riuscivo a disinstallarlo
    -da ricerca su internet ho scoperto che per disinstallarlo occorrerebbe super sume, che non ho (l'ho scoperto solo oggi)
    -ho tentato di scaricarlo ma non ci riesco
    domando quindi come risolvere il problema? non potrei certo portare il tablet in assistenza (è in garanzia) in queste condizioni!
    grazie per la risposta


  • Io ho un samsung A5 A500 FU versione 6.0.1 vers. KERNEL . vers. Build e non riesce a funzionare chi può darmi delucidazioni . Grazie


  • Io ho un Galatina Note 2 con Android 4.4 2 e ho fatto il routine con King root.Fino ad ora tutto sembra funzionare bene.


  • Buongiorno, mi sono iscritto proprio per questo motivo, dovrei fare il root, il mio problema è il poco spazio, ma leggo che sia più semplice che farlo manualmente, con "kingRoot", tuttavia se devo partizionare la sd comunque? Ho due smartphone uno datato e l'altro semisconosciuto...Smartphone lenovo a820 e 4.5" LANDVO V1 IPS 3G Cellulare Quad Core Android 5.1. Grazie dell'attenzione.


  • buonasera a tutti!! inizio con il dire che king root non è un virus anche se gli antivirus la segnalano come malware..ieri ho formattato il cellulare perchè iniziava ad essere lento,ho messo tutte le app che avevo da prima e poi ho installato king root tramite file apk che avevo scaricato sul pc 4/5 mesi fa(lo avevo scansionato con malware bytes e antivirus e il file su pc era pulito)oggi ho messo questo file nel cellulare,installato e l' antivirus me lo segnalava come malware e fino all' altro ieri me lo segnalava come un applicazione rischiosa e di procedere con cautela..mi sono chiesto ma come fino a 2 giorni fa tutto bene e ora è diventato un virus?ora vi spiego il perchè..avete presente windows loader l' attivatore di windows? non è un virus ma lo segnalava come tale..perchè andava ad attivare la produt key..e simile fa king root,va a sradicare le impostazioni bloccate del sistema operativo android.in più king root mi ha bloccato dei file infetti,rimuovendoli.non sto facendo pubblicità a kingroot,.poi come mai sul play store di google non c'è e se scaricate lo store aptoide è li e lo si può scaricare? a mio punto di vista hanno fatto in modo di far vedere kingroot come un applicazione molto pericolosa,io sono il primo a dire che se la scaricavo oggi x la prima volta e vedevo che l' antivirus mi segnalava il malware lo eliminavo


  • LG G2 rootato con successo usando kingroot.


  • Mediacom s552u lollipop, rootato con successo usando kingroot , d'altra parte l'unico modo per rootare questo smartphone sconosciuto ai più (sebbene molto moto buono) visto che i metodi ufficiali sono solo per i brand famosi. Soddisfatta di kingroot. Come un utente sopra , segnalo che si scarica sempre il tool purify che anche se potenzialmente utile, non uso, quindi non installo mai (per la pulizia del Cel uso 360).


  • io ho scaricato oggi kingroot per rootare il mio Htc Sensation z710e con Ice Cream Sandwich. Ho provato almeno 5 volte ma una volta arriva al 20% si riavvia e stop..una al 34% si riavvia e stop.. una al 58% si riavvia e mi dice che non può essere rootato.. Ma dal sito di xda il mio smartphone c'è nella lista,non capisco perchè non riesca..


    • dal browser del telefono cerca aptoide seleziona la prima voce,poi su scarica(devi dare poi i permessi di verifica app) una volta scaricato lo apri e cerchi kingroot poi lo scarichi e installi..fidati funziona aptoide è uno store come playgoogle


  • Scaricato dal sito ufficiale sul mio Cube T8 plus(lollipop 5.1),root completato in un minuto,verificato e in piena efficienza, con app2sd ho spostato,disinstallato e trasformato in sistem apps quel che ho voluto,tutto eseguito una mattina appena svegliata e ancora sotto le coperte nel mio letto😀. Una cosetta sola non mi piace:scarica automaticamente la sua app satellite che si chiama Purify,un cleaner molto buono ma che come tutti i cleaner(che non voglio nel mio tablettofono)prende decisioni arbitrariamente tipo segnalare come bloatware app fondamentali per la sicurezza come avast antitheft che ho messo come app di sistema,ho comunque disinstallato Purify ma se tocco il pulsante purify su Kingroot me la ri scarica da solo. Comunque una caratteristica indesiderata che posso gestire. Una domanda invece la rivolgo a chi eventualmente sapesse rispondermi: alla voce "accessibilità" nel menu impostazioni di Lollipop lo tengo su off anche se king mi consiglia di tenerlo su on,cosa cambia se lo tengo off sull'accessibilità? Vorrei davvero capire questa cosa. Grazie in anticipo a chi me lo saprà dire.

Mostra tutti i commenti

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più