Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Le case più intelligenti porteranno alla felicità domestica?
Hardware Smart Home Community 3 min per leggere Nessun commento

Le case più intelligenti porteranno alla felicità domestica?

Il sogno dei possessori di elettrodomestici è sempre stato quello di liberarsi dalla fatica, ma anche dalle controversie tra partner o famiglie per lo svolgimento delle faccende domestiche. La nuova ondata di robot pulitori porterà dunque più armonia nelle nostre case?

Gli stessi produttori di robot vorrebbero sicuramente pensare quanto appena anticipato poco prima. Eufy, sub-brand del gigante cinese Anker, ha recentemente condiviso un'infografica in cui evidenzia come il risparmio di tempo nelle faccende domestiche possa aiutare a ridurre le controversie dentro casa.

eufyinfographic
Anker ha chiesto a 615 clienti di esprimere la loro situazione domestica. / © Anker

I risultati potrebbero non essere troppo sorprendenti. La maggior parte delle persone non amano fare le faccende domestiche e generalmente concordano sul fatto che le pulizie di casa è tra i compiti più onerosi. Inoltre, tutti noi possiamo riferirci alle cause evidenziate: le faccende sono distribuite ingiustamente, il partner ha standard irragionevoli, si è sempre troppo stanchi o stressati per mettersi a pulire casa, etc. In sintesi, tutti elementi che costituiscono potenziali rischi per la vita di coppia.

Questo significa che dovremmo scaricare il più possibile il lavoro domestico sui robot? Non ne sono del tutto convinto, anche se in tutta onestà, abbiamo recensito il nuovo Eufy RoboVac 30C e lo abbiamo definito un buon affare. Tuttavia, credo che ci siano un altro paio di fattori più importanti da considerare. L'indagine ci è stata inviata in previsione della festa del papà e si è scatenata dopo che un cliente si lamentava del fatto che la moglie lo obbligava a passare l'aspirapolvere, togliendo all'uomo tempo prezioso da dedicare ai suoi hobby.

Anche se non voglio speculare su questa particolare situazione, ci ricorda che nella vita di coppia e nelle famiglie è impossibile non avere dei compiti completamente diseguali quando si parla di lavori domestici. Le donne finiscono spesso per farsi carico di un'ingiusta quantità di lavoro domestico, anche quando svolgono un lavoro fuori casa. Un buon robot per la pulizia renderà sicuramente alcuni compiti più facili e veloci, ma se il resto dei compiti sono ancora distribuiti ingiustamente, probabilmente il conflitto non si placherà.

Arriverà il momento in cui vi verrà chiesto di pulire il robot aspirapolvere, una cosa non proprio eccitante da fare e che probabilmente non sarete felici di accettare. Ma nel momento in cui risponderete in maniera stressata, si assottiglierà anche la pazienza di qualcun altro (o viceversa, naturalmente).

La smart home ha davvero cambiato le vostre relazioni domestiche?

Tuttavia, sono completamente d'accordo che l'automazione dovrebbe liberarci da compiti noiosi, ripetitivi e spiacevoli e ci permette di dedicare più tempo ai nostri hobby, alle nostre passioni e ai nostri cari. Il sondaggio di Anker non ha esaminato se la stessa tecnologia domestica intelligente abbia avuto un impatto.

Adesso la palla passa a voi, la nostra community: la smart home (robot aspirapolvere, assistenti vocali, lampadine smart, etc.) ha effettivamente ridotto il numero di litigi tra le mura di casa?

La smart home ha ridotto il numero di litigi in casa?

Fateci sapere la vostra opinione nei commenti qui sotto.

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica