Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
2 min per leggere 3 Condivisioni 1 Commento

Le nuove caratteristiche di Apple: roba vecchia per gli utenti Android

applevsandroid

Ho sempre ualche difficoltà quando si tratta un articolo del genere, poiché temo che si possa scatenare un vespaio. E questo è proprio l'ultima cosa al mondo che vorrei. Come tech-geek sono aperto a tutto, anche ad Apple, anche se la filosofia che sta dietro alla mela mozzicata non mi sta particolarmente simpatica. Mi piace "open" e quel che apprezzo di Android è la libertà di fare quel che mi piace e di non aver nulla (o quantomeno molto poco) che non mi è concesso.

Ma io uso - anche se piuttosto raramente - un telefono con Windows. Secondo la mia modesta opinione WP7 non è affatto male come sistema operativo per smartphone, anche se in ultima analisi per quanto riguarda il multitasking si rivela piuttosto limitato. Perciò Android ha più cosa da potermi offrire rispetto ad Apple e Windows, anche se pure sotto Android il multitasking andrebbe ancora migliorato.

Tante parole, ma detto in breve: qui non si tratta di sparare contro Apple. E' però interessante notare come le "nuove caratteristiche" (e non è la prima volta) che Apple ha inserito nel suo nuovo iOS sono presenti già da tempo in Android (per esempio, integrazione con Facebook, rispondere alle chiamate con un sms, video-chat, sincronizzazione di browser-tabs):

Link al video

E va bene anche questo, perché mica è possibile inventare di nuovo ogni volta la ruota, oppure un tablet o uno smartphone. Se però poi si va sempre in tribunale per contrastare la concorrenza sulla base dei brevetti che si hanno e si copia tutto ciò che non è stato possibile brevettare dagli altri, allora c'è qualcosa che non va. Soprattutto se si copia da quelli contro cui si intenta poi causa. Che ne pensate?

 

Fonte: G+/Wishu

3 Condivisioni

1 Commento

Commenta la notizia:

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK