Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

4 min per leggere Nessun commento

LEGO AR Studio: un gioco per piccoli e grandi con uno scopo preciso

Il famoso produttore di giocattoli LEGO offre da tempo un'applicazione di realtà virtuale chiamata LEGO AR Studio. L'app di realtà aumentata firmata LEGO è disponibile sullo store di Apple ed abbiamo deciso di provarla per capire cosa viene fuori da questo interessante gemellaggio.

Come la maggior parte dei bambini degli anni '80/'90 sono cresciuto con LEGO, le meravigliose e popolari costruzioni capaci di tenere impegnato qualsiasi bambino per ore ed ore. L'idea di un'applicazione LEGO mi ha entusiasmato fin da subito, una sorta di viaggio nel tempo attraverso la realtà aumentata. Ha avuto lo stesso effetto nostalgia che Pokémon Go è riuscita a generare due anni fa.

Cosa dovete sapere prima di iniziare il gioco

Lo scopo principale delle LEGO classiche è quello di costruire qualcosa. Se questo è l'unico punto di interesse per voi, dimenticatevi dell'applicazione AR Studio perché questo aspetto viene a mancare. Il focus è l'esperienza di gioco: non è più necessario immaginare degli scenari particolari mentre si utilizzano le LEGO perché è l'app a farlo. Nulla di reale, sia chiaro, ma nella pratica è molto divertente.

L'applicazione è disponibile sull'App Store, avrete quindi bisogno di un dispositivo iOS per utilizzarla. Gli utenti Android devono per ora rinunciare a quest'avventura perché l'app è destinata alla piattaforma di realtà aumentata Apple ARKit, quindi necessita di un iPhone/iPad con processore A9. 

L'arrivo su Android con l'aiuto di ARCore è teoricamente possibile, ma nulla è ancora confermato. È importante sottolineare che questo gioco non deve essere confuso con ciò che Apple ha presentato durante l'WWDC (si chiama LEGO Studio AR Experience esarà disponibile entro la fine dell'anno).

androidpit lego 2
Daenerys Targaryan, Rhaegal e gli agenti della polizia. / © AndroidPIT

Tutti i giocattoli presenti nell'app sono reali, quindi per LEGO si tratta di un sistema pubblicitario in cui i potenziali utenti possono testare le LEGO prima di acquistarli.

Giocare con LEGO 2.0

Quando si lancia l'app riceverete un messaggio di avvertimento per ricordarvi che vivete in un mondo reale e non in un ambiente virtuale, quindi fate attenzione a ciò che accade intorno a vi. Ovvio per alcuni, ma un promemoria importante. 

L'app cerca di stabilire una superficie sulla quale è possibile giocare. È abbastanza strano perché, nonostante il rilevamento di una superficie completamente piatta e vuota, il dispositivo alcune volte rifiuta di convalidare l'area ma dopo un minuto permette di procedere con il gioco. Almeno funziona!

androidpit lego
Si salvi chi può! / © AndroidPIT

L'applicazione è particolarmente intuitiva, in meno di pochi secondi capirete come funziona. Viene usata orizzontalmente ed è divisa in diverse aree: in alto a sinistra mostra le risorse a disposizione, in basso a sinistra un pulsante permette di resettare l'area di gioco mentre sulla destra sono presenti i diversi elementi del gioco (incluse le opzioni). Prima di entrare nel vivo del tema, una parola sulle risorse (l'oro che troverete virtualmente giocando): non ho capito a cosa servono. 

Nel menu a destra potrete scegliere gli elementi virtuali da inserire. Questo è il punto debole di questa applicazione, non c'è molta scelta (è tuttavia sufficiente per divertirsi). Potrete scegliere tra la nave dei pirati (il mio preferito), un ospedale, un robot, un ometto su un drago, una stazione di polizia, un camion e un treno.

Una volta posizionato il vostro oggetto, potrete avvicinarvici con il telefono per vedere i dettagli più da vicino, il che può risultare molto divertente in scenari come la stazione di polizia. 

androidpit lego pirats
All'arrembaggio! / © AndroidPIT

È anche interessante notare le interazioni tra alcuni elementi. Se decidete, ad esempio, di posizionare il vostro drago vicino alla stazione di polizia, vedrete andare nel panico gli omini blu che inizieranno a fuggire attraverso le fogne e invieranno elicotteri per avvicinarsi al drago. Divertente, se avete un animo da bambino dentro di voi! I bambini non potranno che apprezzare quest'app che mette insieme LEGO reali e virtuali.

Vale la pena provare LEGO AR Studio?

Questa applicazione ha un grande potenziale ma non lasciatevi ingannare, i suoi scopi sono più orientati alla pubblicità che al gioco. Se siete degli adulti e desiderate giocare con questa app, potreste presto annoiarvi (a meno che non siate nostalgici come me). D'altra parte i bambini apprezzeranno la possibilità di giocare con la realtà aumentata e in particolare di aggiungere una dimensione virtuale al loro LEGO reali.

Che idea vi siete fatti di LEGO AR Studio? Vi piacerebbe vedere la realtà aumentata applicata anche ad altri giochi?

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati